Crea sito

WUTHERING HEIGHTS / HAMMER HORROR / BABOOSHKA – Kate Bush – (1978/1980)

Kate Bush

 KATE BUSCH

Wuthering Heights – VIDEO del 1978 – Clicca sopra 

Hammer Horror VIDEO – Clicca SOPRA

Babooshka VIDEO – Clicca SOPRA

VIDEO 4 – Il documentario sul suo unico concerto del 1979 – Clicca

————————————————————————————————————–

Catherine Bush, nota come Kate Bush (Bexleyheath, 30 luglio 1958), è una cantautrice britannica.

Kate Bush – Biografia 

kate busch

Conosciuta per la sua voce sopranile ha avuto un successo internazionale a partire dal suo debutto nel 1978 con l’hit Wuthering Heights ispirato al romanzo omonimo di Emily Brontë. Il brano rimase al numero uno nelle classifiche britanniche per quattro settimane e venne apprezzato anche negli altri Paesi, oltre a farle guadagnare un encomio dalla Brontë Society. Oltre a tale brano altri sono stati i successi che scalarono le classifiche internazionali negli anni come BabooshkaMovingRunning up that hillThe sensual worldThe Man with the Child in His EyesDon’t Give Up (in coppia con Peter Gabriel).

Carriera Artistica

KATE BUSH BOBOOSHKA

Considerata una tra le artiste inglesi più eccentriche e talentuose, fu introdotta nell’ambiente discografico da David Gilmour dei Pink Floyd, che riconobbe il suo talento e finanziò le sue prime sessioni demo attirando l’attenzione della propria casa discografica, la EMI. Da allora hanno lavorato spesso insieme, sia su progetti occasionali che in concerto.

Kate Bush

La sua prima apparizione televisiva avvenne in Germania all’interno del programma Bio’s Bahnhof il 9 febbraio del 1978; in Gran Bretagna esordì il 16 febbraio dello stesso anno con Top of the Pops; mentre negli Stati Uniti d’America fece la sua prima comparsa al Saturday Night Live il 9 dicembre sempre del 1978.

Nel 1979 partecipa come ospite alla ventinovesima edizione del Festival di Sanremo eseguendo in playback i brani Wow e Hammer Horror (entrambi tratti da Lionheart).

 Kate Bush Wuthering Heights COPERTINA

L’unico tour della Bush è avvenuto tra aprile e maggio del 1979, ed in seguito si è esibita dal vivo solo occasionalmente. Molteplici possono essere le ragioni della sua riservatezza, tra queste il fatto che ritiene di dover controllare totalmente il prodotto finale, il che è incompatibile con l’esibizione dal vivo sul palco. Si sono registrate però anche voci di una paralisi, di una irresistibile paura di volare, e si è ipotizzato un profondo shock per la morte a soli 21 anni di Bill Duffield, il suo direttore delle luci, che morì in un incidente durante il suo concerto del 20 aprile 1979 al London Palladium cadendo da un’altezza di sei metri.

La Bush tenne un concerto di beneficenza per la sua famiglia all’Hammersmith Odeon di Londra il 12 maggio, con Peter Gabriel e Steve Harley.

kate busch

Kate Bush non compare in pubblico dalla fine degli anni novanta. Indiscrezioni non confermate sostengono che abbia sofferto di un esaurimento nervoso. Nel 1999 ha dato alla luce un bambino, Bertie, il cui padre è il chitarrista Danny MacIntosh. A0669

Kate Bush - 1978 -
          Kate Bush – 1978 –
 
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo