Crea sito

La GALLINA TRIC TRAC ROBBY e 14 e le PICCOLE STORIE – ( TV per ragazzi anni ’60 )

Gallina Tric Trac

Robby e 14

VIDEO – La storia della Gallina Tric Trac – Clicca

———————————————————————————————————-

La Gallina Tric Trac

Ricordo la vecchia TV de Ragazzi e con particolare affetto proprio la Gallina di latta TRIC TRAC con i pulcini Robbi e 14. Roby non riusciva mai a fare chicchirichì e gli usciva solo pio pio cipcirrì. C’era nache la gallina Pasqualina che era la vera mamma di 14 e poi zia Caterina, la volpe e il suo nipotino vopacchiotto, amicissimo di Roby e 14….

Robby e 14 erano i protagonisti di un programma a pupazzi animati, intitolato “Piccole Storie” e trasmesso sulla Tv dei ragazzi nei primi anni ’60 ambientato in una fattoria con una gallina meccanica chiamata Tric-Trac e due pulcini. Robby, un pulcino normale molto bravo ed educato e 14, pulcino scavezzacollo continuamente affamato.

robby e 14

In realtà quattordici, il pulcino scavezzacollo, era un pulcino vero e aveva una mamma, la gallina Pasqualina; penso che il nome derivasse dal fatto che era l’ultimo di 14 fratelli, anche se gli altri non si sono mai visti (ricordo che in una puntata diceva che le volpi Caterina e Rosalia da sole avevano più fame dei suoi tredici fratelli messi insieme, ma se si mettiva anche lui nel novero avevano più fame loro quattordici!!!!).
Anche Robby era un pulcino vero, ed era nato da un uovo che qualcuno aveva messo nello sportello che la gallina  (una gallina robot) aveva sulla pancia; uscito dall’uovo aveva beccato sull’oblo’ dello sportello ed era uscito da lì, e per questo aveva riconosciuto la gallina robot come la sua “mamma”.
Poi c’era anche il lupo Nicola, con una gamba di legno, che voleva magiare le due volpi e il volpino Celestino…… Ricordi indelebili di tutti i bambini di quegli anni. ( 2gen18 )

robby e 14

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.