Crea sito

MINAMì – La matita ricaricabile (Primi anni ’70)

Mina mì

minamì matita pubblicità topolino 1975

——————————————————————————————————————————-

Mina Mì

E’ stata uno degli oggetti culto degli anni 70… praticamente un must per ogni bambino…Nell’improbabile tentativo di mandare in pensione lapis e temperamatite, ancora oggi sulla cresta dell’onda, compare sul mercato dei primi anni ’70 la Mina mi`, una curiosa matita a cartucce con la punta di grafite che si infilavano una dentro l’altra.

minamì_vintage_anni_70_mina_mì

Una volta che la la cartuccia di punta si era esaurita, veniva estratta e introdotta nella parte posteriore della Mina mì, consentendo l’avanzamento di una cartuccia con la punta nuova. A protezione della punta era poi applicato un vistoso cappuccio in plastica trasparente.

matita_minamì_pubblicità

Nonostante il tonfo commerciale ne fu prodotta anche una versione a mine colorate, in confezione da sei pezzi a tinte assortite. Il costo eccessivo, la poca praticità e il disastroso impatto ambientale ne decretarono ben presto la fine:  dal punto di vista pratico non valeva la metà di una matita tradizionale: durava meno e costava di più! l’agile micromina dal tratto a spessore costante aveva vinto! A0131

Minamì mina mì la matita ricaricabile

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.