Crea sito

UNIVERSAL (CARIOCA-CORVINA) – Pennarelli e Penne – (Dal 1956)

Universal PENNARELLI CARIOCA UNIVERSAL

———————————————————————————————————

Universal

Universal S.p.A. è una società italiana produttrice di articoli di cancelleria, soprattutto per ambito scolastico.

Fondata a Settimo Torinese nel 1956 con il nome di Continental s.n.c, dopo aver accorpato numerose società specializzate nell’ambito del terziario, ha assunto nel 1964 la denominazione Universal e grazie all’intraprendenza del suo fondatore, Alessandro Frola, che primo fra tutti in Italia, affianca alla produzione dei pennarelli e delle penne stilografiche quella delle penne a sfera.

PENNA CORVINA BLU UNIVERSAL ANNI 70

Marchi importanti come CORVINA e CARIOCA, divengono in breve tempo sinonimo di qualità ed in pochi anni decretano il successo dell’azienda in Italia ed in oltre cento paesi di tutti i continenti.

Da allora l’Universal ha perseverato nella sua politica di costante ricerca ed innovazione, grazie ai quali è diventato uno dei marchi più conosciuti e diffusi nel settore.

E’ negli anni settanta che realizza tra l’altro i pennarelli Carioca oltre alle penne Corvina e Unix, distribuite in tutto il mondo. In quel periodo l’azienda diventa il secondo produttore mondiale di penne a sfera dopo la Bic.

PENNARELLI CARIOCA 1993

In concomitanza con la fondazione della società in Italia, è stata costituita anche la Universal española vicino a Barcellona, con impianti dedicati interamente al mercato spagnolo e a supporto dell mercato internazionale.

Negli anni 2000, l’azienda si è espansa nell’ambito della produzione di astucci e zaini per la scuola, e in quello della pasta da modellare. A0385

ALBUM CARIOCA UNIVERSAL

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Universal_S.p.A.

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo