Crea sito

ELEONORA GIORGI – Come era e Come è

ELEONORA GIORGI

eleonora giorgi

Eleonora Giorgi (Roma, 21 ottobre 1953) è un’attrice, regista, sceneggiatrice e produttrice cinematografica italiana.

Debutta come attrice protagonista nel 1973 in Storia di una monaca di clausura, film del genere erotico-conventuale, diretto da Tonino Cervi, dove si distingue insieme con Catherine Spaak, e l’anno successivo ottiene un altro successo di pubblico con il film erotico Appassionata, interpretato in coppia con Ornella Muti, dove interpreta il ruolo della minorenne seduttrice del dentista (Gabriele Ferzetti) genitore dell’amica. Nello stesso anno posa integralmente senza vestiti per la rivista Play boy. Presta la sua moto al collega Alessandro Momo, che ha un incidente mortale.

ELEONORA GIORGI

La sua carriera ha preso una svolta tre anni dopo con le interpretazioni nei film L’Agnese va a morire (1976) di Giuliano Montaldo e Cuore di cane (1976) di Alberto Lattuada. Altro film di impegno da lei interpretato è stato Una spirale di nebbia (1977) del regista Eriprando Visconti. Nel 1979 sposa Angelo Rizzoli e recita in Un uomo in ginocchio di Damiano Damiani, al fianco di Giuliano Gemma e Michele Placido, film in cui interpreta uno dei pochi ruoli drammatici della sua carriera……..la sua biografica completa la potete trovare nell’articolo dedicato nella sezioni Attori anni 70. A0238

Come era Eleonora Giorgi

         La Giorgi nel 1973

 

eleonora Giorgi

eleonora giorgi

Come è oggi Eleonora Giorgi

Eleonora Giorgi nel 2008
        Eleonora Giorgi nel 2008

 

           Eleonora nel 2009

 

          La Giorgi a Taormina nel 2012

PRESENTATO IL LIBRO DI NICOLA CARRARO E ALBERTO RIZZOLI "RIZZOLI"

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo