Crea sito

TRIVIAL PURSUIT – Hasbro – (1981)

Trivial

trivial

—————————————————————————————————————————–

Trivial Pursuit è un gioco da tavolo (prodotto dalla Hasbro e dalla Horn Abbot) in cui i giocatori misurano la propria abilità nel rispondere a domande di cultura generale.

Nel dicembre del 1979, Chris Haney, ricercatore iconografico per la Montreal Gazette e Scott Abbott, giornalista sportivo del Canadian Press, stavano giocando a Scrabble quando nacque una discussione su chi avrebbe potuto inventare il gioco migliore. Iniziò come una sfida tra i due, ma divenne poi una collaborazione che coinvolse anche il fratello di Chris, John, quando nel 1980 crearono con lui e con l’avvocato Ed Werner la Horn Abbot Ltd, per produrre e distribuire il gioco.

In breve tempo fu creato il Trivial Pursuit, il cui nome finale fu deciso dalla moglie di Chris. Nel 1981 in Canada, per favorirne la diffusione, le scatole, erano vendute ai distributori a 15 Dollari (al pubblico 29,95 $), anche se per produrle il costo era di 75 $.

Dopo una tiepida accoglienza alla Fiera Internazionale del Giocattolo tenutasi a New York nel 1982, Trivial Pursuit fu finalmente lanciato nel mercato nel 1983.

Trivial – Scopo del gioco 

Rientrare per primo nell’esagono centrale e rispondere correttamente alla domanda finale in una categoria scelta dagli avversari, vincendo così la partita. Ma prima di poter rientrare nell’esagono centrale, il giocatore deve aver raggiunto le sei caselle finali di ciascuna categoria ed aver risposto correttamente ad una domanda nella categoria relativa. Le sei caselle finali di categoria sono poste al termine di ciascun raggio della pista di gioco, contrassegnate da un triangolo colorato. È considerato un gioco per adulti non perché abbia contenuti non adatti ai minori ma per la difficoltà di talune domande.

Trivial Pursuit retro scatola originale

Versioni 

Le versioni del Trival Pursuit nate nel corso degli anni sono le più svariate: si va dalla Genus (la versione “base”) alla Junior ed alla Family, dalla Millennium (con tutte le domande sul millennio scorso) a quella celebrativa degli anni ’80 e degli anni ’90, a quella del ventennale del Trivial a quella in DVD e alla versioneDisney, e a quelle tematiche, oltre ai set di carte aggiuntive. La casa di produzione Atari ha commercializzato la versione su CD-ROM e altre console, intitolata, nella traduzione italiana, Trivial Pursuit Unlimited. Recentemente è stata commercializzata dalla Electronic Arts anche una versione per iPhone OSdistribuita tramite l’App Store, e una per Wii.

Numeri 

Alla fine del 2004, Trivial Pursuit era stato tradotto in 17 lingue, e distribuito in 26 paesi (le domande sono state adattate alle diverse realtà nazionali). Dal 1981 al 2004 ne sono state vendute 88 milioni di scatole, a partire dal 1983, quando fu lanciato nel mercato, e negli Stati Uniti, il gioco ha riscosso grande successo di pubblico e critica, la rivista Times lo definì Il più importante fenomeno della storia dei giochi. Prima del Natale del 1983 in Canada ne erano già state vendute 2 milioni e 300 000 copie, e negli U.S.A. 1 milione. ( 4dic16 )

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.