Crea sito

ORZORO – Carosello con ” Guardacampo e Beccofino ” – (1973)

Orzoro           Orzoro CAROSELLO

Il Carosello di “Guardacampo e Beccofino”

La Nestlé S.A. o Société des Produits Nestlé S.A., con sede a Vevey, in Svizzera è la più grande azienda mondiale nel settore alimentare.

Il Carosello con Guardacampo – Clicca Sopra

VIDEO 2  – Ancora un Carosello Orzoro – Clicca

VIDEO 3 – La “mitica” canzone Oh Oh Orzoro – Clicca           

——————————————————————————————————————–

Produce e distribuisce una grandissima varietà di prodotti alimentari, dall’acqua minerale agli omogeneizzati, dai surgelati ai latticini.

orzoro

Intorno al 1860, il farmacista Henri Nestlé sviluppò un alimento per i neonati che non potevano essere nutriti al seno a causa di particolari intolleranze. Il prodotto salvò la vita di un bambino, e la Farine Lactée Henri Nestlé fu presto venduta in tutta Europa. Nel 1866 fu formalmente fondata la Nestlé.

Nel 1905, la Nestlé si fuse con la Anglo-Swiss Condensed Milk Company. Rapidamente l’azienda crebbe fino a possedere fabbriche negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Germania e in Spagna. Durante la Prima guerra mondiale crebbe la richiesta di prodotti caseari, e la produzione della Nestlé raddoppiò prima della fine del conflitto.

orzoro

Dopo la fine del conflitto il mercato caseario tornò a normalizzarsi e gran parte dei consumatori tornarono a latte fresco. La Nestlé rispose a questo mutamento di contesto modificando la propria linea aziendale, riducendo il proprio debito e iniziando a espandersi nel settore della produzione del cioccolato, che rappresenta a tutt’oggi la seconda attività più importante dell’azienda.

All’inizio della Seconda guerra mondiale, i profitti dell’azienda scesero bruscamente (dai 20 milioni di dollari del 1938 ai 6 milioni del 1939). Furono realizzate nuove fabbriche in molti paesi in via di sviluppo, specialmente America latina. Proprio la guerra, paradossalmente, portò all’invenzione di un nuovo prodotto di enorme successo, il Nescafé, che venne inizialmente utilizzato dall’esercito degli Stati Uniti. Anche grazie a questo prodotto, i profitti dell’azienda tornarono a salire durante il conflitto.

orzoro
Confezione Orzoro anni ’70

La fine della seconda Guerra Mondiale fu l’inizio di una fase molto dinamica. La crescita dell’azienda fu accelerata e furono portate a termine numerose acquisizioni. Nel 1947 la Nestlé si fuse con la Maggi (produttrice di condimenti e zuppe). Seguirono Crosse & Blackwell nel 1950, Findus (1963), Libby’s (1971) e Stouffer’s (1973). Fu inoltre realizzata una shareholding con L’Oréal (1974), con ulteriore diversificazione della produzione. Nel 1977 la Nestlé continuò a espandersi al di fuori del settore alimentare acquisendo gli Alcon Laboratories. Nel 1984 venne acquisito un gigante dell’industria alimentare statunitense, la Carnation.

Nella prima metà degli anni novanta, la caduta delle barriere commerciali e la nascita del mercato globale fornirono alla Nestlé nuovi importanti mercati nei quali espandersi. Negli anni successivi avvennero nuove importanti acquisizioni: Sanpellegrino (1997), Spillers Petfoods (1998), Ralston Purina (2002), Dreyer’s (2002), Chef America (2002) e (Gerber) (2007). A1357

orzoro
Confezione Orzoro anni ’70

Testo tratto e modificato da: http://it.wikipedia.org/wiki/Nestl%C3%A9

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.