Crea sito

Gli Anni D’Oro di ELISABETTA VIVIANI

ELISABETTA VIVIANI

elisabetta viviani

Elisabetta Viviani al festival di Sanremo del 1982 –  Clicca SOPRA 

VIDEO 2 – Intervista Radiofonica a Elisabetta Viviani – Clicca  

Nella Griglia finale i filmati delle sue canzoni più belle

—————————————————————————————————————-

Elisabetta Viviani

Elisabetta Viviani (Milano, 4 ottobre 1955) è un’attrice, cantante e showgirl italiana.

La carriera di Elisabetta comincia presto, da bambina interpreta alcune parti nei Caroselli Rai del 1962 e, a soli sette anni frequenta la scuola di danza classica milanese di Luciana Novarob.

elisabetta_viviani_copertina_

Dopo il liceo si iscrive alla scuola di recitazione accademica filodrammatica di Milano.

Nel 1972 inizia la sua carriera teatrale, recitando in Lo spirito del bosco, ed ottiene poi il ruolo di protagonista nelle pièce teatrale Il giorno in cui sequestrano Papà al fianco di Ernesto Calindri e Lia Zoppelli.

Due anni dopo arriva la prima vera consacrazione artistica, con la trasmissione in TV dell’Operetta No, no, Nanette, di cui è protagonista, con musiche del maestro Ceragioli. Il partner maschile era interpretato da Claudio Lippi, il coro erano i Ricchi e Poveri.

elisabetta viviani

Come cantante, Elisabetta interpreta poi La banda dei cinque, sigla di un telefilm poliziesco per ragazzi e, nello stesso 45 giri, Tarzan TarzanVIDEO

È nello stesso anno 1977 che Elisabetta diventa mamma della sua unica figlia Nicole. L’anno successivo, il 1978, Elisabetta raggiunge anche la sua realizzazione lavorativa, con il grande successo di Heidi, che vende ben un milione e mezzo di copie del 45 giri. VIDEO 

elisabetta viviani sigla heidi

La canzone, realizzata in studio con i testi di Franco Migliacci, musica di Christian Bruhn e coro delle Baba Yaga, fu adottata come sigla italiana per l’inizio della messa in onda (7 febbraio 1978) della lunga (ben 52 episodi) e celebre serie televisiva legata alla storia della bambina svizzera Heidi, uno dei primi cartoni animati giapponesi (per gli addetti al settore oggi chiamati kodomo e anime), per la regia di Isao Takahata, sulla televisione italiana RAI.

L’anno successivo, il 1979, Elisabetta canta Canzone Logica, la cover italiana di Logical Song dei Supertramp, con arrangiamenti di Alberto Radius, cui retro del 45 giri è il brano Miele, una delle canzoni preferite della Viviani e che canta spesso nelle sue serate.

Nel 1981 Elisabetta diventa Carolina, un personaggio del film Asso, di Castellano e Pipolo, con Adriano Celentano.

heidi_elisabetta_viviani_sorrisi_e_canzoni_tv

Arriva poi il 1982 ed Elisabetta si presenterà, per l’unica volta, al Festival di Sanremo col brano C’è, scritto da Balducci.

Dal 1988 appare quindi in televisione, nel varietà È domenica di Giorgio Mastrota, su Rete 4, e La sai l’ultima?, con Pippo Franco, su Canale 5. Poi, nel 1993, conduce lei stessa È domenica, e nel 1996 Telesveglia, sempre su Rete 4.

Nel 2000 è stata una delle protagoniste di In crociera, su Rete 4, girato interamente ai Caraibi.

Nel 2001 si classifica al secondo posto nella gara canora di sigle televisive Macchemù, condotta da Paola Barale. Lo stesso anno esce, con etichetta S.A.A.R. e produzione di Dino Angelini, l’album “Heidi”.

Nel 2003 reinterpreta famosi brani per bambini dello Zecchino, come Il coccodrillo come fa, e nel 2006 Le tagliatelle di nonna Pina.

Nel 2008 esce l’antologia Elisabetta Viviani. Nello stesso anno partecipa alla puntata del 16 febbraio del programma televisivo di Raiuno I Migliori anni, condotta da Carlo Conti. Nel 2009, su etichetta Euro Zeta, esce Il ballo del cucù. Ha poi realizzato la sigla Barbie rockstar (testo di Mauro Agnoli, musica diAugusto Martelli, cori di Lalla Francia e Moreno Ferrara, sax di Diego Borotti), per l’edizione in Dvd dei film da 25′ Barbie rockstar e Barbie in viaggio nel tempo.

Nella vita privata, Elisabetta fu legata col calciatore del Milan Gianni Rivera, una relazione iniziata nel 1976, e dalla quale nacque, l’anno successivo, la loro unica figlia Nicole Maria Luisa. La coppia non si sposò, e si separò presto; Elisabetta attualmente vive in provincia di Lecco. ( 1giu18 )

elisabetta viviani con gianni rivera

Discografia 

         45 giri 

  • 1974 – No, no, Nanette/Col cuore di un bambino (Clou, 5000020) – VIDEO
  • 1976 – Un amore da niente/Caro mio (Radio, 5002069) – VIDEO
  • 1977 – Susanna verso il sole/Gingando (RCA Italiana, TPBO 1190) – VIDEO
  • 1978 – Heidi/Daniel e Bebel (RCA Italiana, BB 6151) – VIDEO
  • 1979 – La banda dei cinque/Tarzan Tarzan (RCA Original Cast, BB 6309) – VIDEO

  • 1979 – Canzone logica/Miele (RCA Italiana, PB 6401)
  • 1982 – C’è/Un 48 (CGD, 10363) –
  • 1982 – Canzone contro/Febbre della notte (CGD, 10430)
  • 1983 – Heidi/Daniel e Bebel (RCA Italiana, PB 6685) (ristampa)
  • 1984 – Donna di cera/Sere d’autunno (Ariola)
  • 1985 – Topolino e il robot/La luna (C&M, PN-0121) – VIDEO
  • 1989 – Sarà bellissima/Quando vedo te (C&M, PN-0146)
  • 1990 – Sogni/Nuvola per amore (Forever, FOR NP 1001) – VIDEO

Ed infine …. Elisabetta Viviani oggi

elisabetta_viviani_cristina_davena_oggi
Elisabetta Viviani con Cristina D’Avena in tempi recenti
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

3 Risposte a “Gli Anni D’Oro di ELISABETTA VIVIANI”

  1. Furono molto carine e piacevoli le serie di operette che la videro protagonista e che furono trasmesse in seconda serata intorno al 1983

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.