Crea sito

COMMODORE 64 – (1982/1993)

computer commodore 64
Commodore 64 con accessori

Commodore 64

Il Commodore 64 (abbreviazioni diffuse: “C64”, “C-64”, “C=64”, “CBM 64”, “64”) è un home computer della Commodore Business Machines Inc. commercializzato dal 1982 al 1993 in vari Paesi del mondo.

Una pubblicità del Commodore negli anni 80 – Clicca Sopra

VIDEO 2  VIDEO 3  – Spot in lingua inglese – Clicca  

VIDEO 4 – 100 Giochi per rivivere quei magici momenti – Clicca 

Commodore 64

Il Commodore 64 (abbreviazioni diffuse: “C64”, “C-64”, “C=64”, “CBM 64”, “64”) è un home computer della Commodore Business Machines Inc. commercializzato dal 1982 al 1993 in vari Paesi del mondo.

Importanza storica e dati di vendita

Confezione Commodore 64 vintage
Il Commodore 64 è il computer più venduto al mondo, record che si trova anche nel Guinness dei primati. Nel 1986 furono venduti più di 10 milioni di esemplari in tutto il mondo. Fu commercializzato fino al 1993, quando le unità vendute furono appena 700 mila. In totale ne sono stati venduti nel mondo oltre 17 milioni di esemplari: record che con tutta probabilità non verrà mai più superato (la natura degli attuali computer, assemblati diversamente a seconda delle esigenze dell’utente, rende praticamente impossibile ripetere un’impresa simile).
 
Il retro di un Commodore 64

La semplicità d’uso e facilità di programmazione di questo nuovo computer era superiore sia ai suoi predecessori (il PET e il VIC-20) sia agli altri home computer concorrenti. Grazie a ciò e al suo prezzo di vendita, in breve tempo divenne il computer più venduto nella storia dell’informatica.

Il Commodore 64 venne inizialmente costruito usando lo stesso chassis del Vic-20 al fine di mantenere bassi i costi di produzione.

Dopo alcuni anni, la Commodore cambiò leggermente l’estetica del computer assieme ad altri cambiamenti minori, ribattezzandolo 64C.

Nonostante il cessare della produzione, lo sviluppo di software per questa macchina continuò

Origini

Alcune videate di Giochi per Commodore 64

Nel gennaio 1981, la sussidiaria della Commodore per la progettazione di circuiti integrati, la MOS Technology Inc. iniziò il progetto dei chip grafico e sonoro per la nuova generazione di console per videogiochi.

Il lavoro di progettazione per i chip fu completato in novembre, ma il progetto della console venne cancellato dopo un meeting con il presidente della Commodore, Jack Tramiel, il quale voleva che i chip formassero la base per un computer con 64 kB di RAM, il doppio del quantitativo di RAM di molti dei personal computer disponibili nel tardo 1981.

Sebbene 64 Kb di RAM fossero molto costosi, Tramiel sapeva che i prezzi della DRAM stavano crollando e che sarebbero alla fine calati a un livello accettabile prima di passare alla piena produzione.

Alla squadra di progettazione furono dati meno di due mesi per sviluppare un prototipo che potesse essere mostrato all’International Winter Consumer Electronics Show, nel gennaio 1982. Il C64 fece un debutto impressionante come ricorda David A. Ziembicki: “Tutto quello che vedemmo al nostro stand erano le persone dell’Atari con la mascella spalancata, che dicevano ‘Come potete farlo per solo 595 dollari?'”.

Il costo di costruzione di ogni C64 è stimato attorno ai 135 dollari, grazie all’integrazione verticale e, più crucialmente, ai vantaggi della fabbricazione dei circuiti integrati della MOS Technology. Questo rendeva possibile un ampio margine di guadagno con il quale lavorare.

Il nome adottato dalla casa costruttrice fu inizialmente Commodore VIC-30, ma prima della distribuzione venne cambiato in Commodore 64.

Del 64 ne fu ricavata, nell’84, anche una versione portatile, anche se il termine oggi fa sorridere; C64-SX era in fatti una valigetta del peso di 8.5 KG che integrava l’elettronica del computer, un monitor da 5 pollici ed un lettore per floppy disk. Lo scarso appeal che  ebbe sul pubblico, fece naufragare il progetto  dopo soli 2 anni: il 64 doveva essere un pc casalingo.

Commodore 64 sx

Vincere la guerra del mercato

Il C64 fronteggiò una vasta gamma di macchine concorrenti, dopo la sua introduzione nell’agosto 1982. Con un impressionante prezzo di listino e con il suo hardware avanzato, superò velocemente molti dei suoi concorrenti. Negli Stati Uniti i più grandi concorrenti del C64 erano l’Atari 800 e l’Apple II. L’Atari 800 era molto simile in termini di hardware, ma era molto costoso da costruire, il che forzò l’Atari a spostare la sua produzione nell’Asia orientale. Costrinse anche l’Atari a riprogettare le loro macchine per essere più economiche, dando la luce alla linea dei 400/800XL. L’ormai vecchio Apple II non poteva competere con l’hardware del C64, ma era molto espandibile grazie ai suoi slot interni, una caratteristica che il C64 non aveva.

Nel Regno Unito i concorrenti principali del C64 erano il britannico Sinclair ZX Spectrum e l’Amstrad CPC. Rilasciato qualche mese prima del C64, e venduto a quasi metà del suo prezzo, lo Spectrum diventò rapidamente leader del mercato. Il C64 competerà in popolarità con lo Spectrum nella seconda meta degli anni ottanta, sopravvivendo allo stesso quando ne fu cessata la produzione, nel 1992 e ancora oggi (2010) c’è chi scrive dei giochi per il Commodore 64 o fa dei porting da giochi per telefoni cellulari. A0944

Caratteristiche Tecniche

ALIMENTAZIONE : trasformatore esterno Commodore da 5vdc e 9vac
CPU: MOS 6510
SOUND CHIP: SID 6581
RAM: memoria ram 64kbyte
ROM: 20kbyte (8k basic + 8k kernal + 4k set caratteri)
CLOCK MPU: 0,985 Mhz in PAL mode e 1,02 Mhz in NTSC mode
BASIC VERSION: Commodore Basic v2
VIDEO OUT: una uscita video RF e una uscita video RGB PAL risoluzione 320×200 a 16 colori modalita’ grafica VIC-II
SERIAL PORT: una seriale utilizzata per DISK DRIVE 1001, 1541, 1581, 1571 e stampante Commodore MPS 801 o simili
EXPANSION PORT: due porte espansioni memoria utilizzate anche per le cartucce GAME
RECORDER PORT: una porta per Commodore Datassette C2N o Commodore 1530 versione di colore bianco
JOYSTICK PORT: due porte joystick 9 pin
TASTIERA: 62tasti
DIMENSIONI: 410 x 207 x 75
PESO : 
1,8 kg

Commodore 64 del 1982
Commodore 64 del 1982
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.