Crea sito

Auto dell’anno 1984 – FIAT UNO

Fiat Uno fiat uno auto dell'anno 1984

 

      1) 346 Punti                                   2)Peugeot 205 325                       3)Volk.Golf 156

Fiat Uno

La Fiat Uno è un’automobile prodotta dalla Fiat in Italia dal 1983 al 1995 e in molti altri paesi fino a tempi più recenti. È tuttora prodotta in Brasile con il nome di “Mille” dopo un restyling avvenuto nel 2004 e commercializzata con il nome originario in Argentina e Sud Africa.

Spot Story della Fiat uno – Clicca Sopra

VIDEO 3 – Fiat Uno Story –  Clicca  

VIDEO 4 – VIDEO 5 – Finalmente Turbo – Clicca

fiat uno

È stata una delle automobili più vendute e diffuse in Italia, e ha ottenuto un notevole successo anche all’estero. La definizione interna del progetto la identifica come “tipo uno”, per indicare la sua collocazione al di sotto della “tipo due”, quella successivamente nota come Fiat Tipo. Il numero del modello (o di progetto) è 146.

Venne presentata nel gennaio 1983 a Cape Canaveral, in sostituzione della 127, che nel nostro paese continuava ancora ad essere in testa alle vendite dopo dodici anni di carriera. Al contrario della progenitrice, per la quale la versione 5 porte era poco diffusa, il nuovo modello in conformazione berlina due volumi puntava molto sulla versione a 5 porte.

FIAT UNO presentazione nasa cape canavaral

Disegnata da Giugiaro, la Fiat Uno si caratterizzava per la notevole abitabilità in relazione alle dimensioni esterne e per il Cx pari a 0,332. Le motorizzazioni al lancio erano un 903 cc di 45 CV, un 1116 cc di 55 CV (lo stesso della Ritmo 60 seconda serie, a sua volta aggiornamento di quello della 128) ed un 1301 cc di 68 CV ripreso dalla Ritmo 70, a cui, più tardi, si aggiunsero due motorizzazioni Diesel di cui una sovralimentata di 1367 cc con 70 CV di potenza massima a 4800 giri/minuto e 115 Nm di coppia massima a 2500 giri/minuto, mentre l’aspirata di 1301 cc disponeva di 45 cavalli (33 kW) a 5.000 giri al minuto e 77 N·m a 3000 giri al minuto (lo stesso motore della precedente 127 D). Gli allestimenti disponibili erano due, quello base e il più rifinito ed accessoriato S.

Dopo un investimento nella progettazione stimato in oltre 700 milioni di dollari, moltissimi chilometri effettuati quale test su strada e una campagna pubblicitaria innovativa che usò i disegni di Forattini e una serie di slogan con parole inventate tutte in -osa (“Uno è comodosa”, “Uno è risparmiosa”, “Uno è scattosa”), ottenne subito un lusinghiero successo di pubblico e di critica, venendo anche proclamata Auto dell’anno per il 1984.

fiat uno

Tra le sue particolarità era la presenza in listino di un numero elevato di colorazioni, ben 15 di cui 5 metallizzate. Per consentire la produzione prevista subito per oltre 450.000 pezzi l’anno gli stabilimenti di Rivalta e Mirafiori vennero dotati di nuovi robot sia per l’impianto di verniciatura che di assemblaggio.

Nell’autunno del 1983 entra in listino la Fiat Uno ES (“Energy Saving”), versione speciale a bassi consumi della 45 S. Esternamente si distingue per le coppe ruota aerodinamiche e i deflettori aerodinamici davanti alle ruote posteriori, ma le vere chicche sono sotto al cofano: il motore 903 cc

viene dotato di pistoni speciali che alzano il rapporto di compressione, il carburatore include il “cut-off” elettronico e l’accensione a puntine viene sostituita dalla sofisticata Marelli Digiplex a mappatura digitale. Il cambio a 5 marce è di serie ed ha un rapporto della quinta più lungo di quello della 45S, oltre ad un rapporto finale anch’esso più lungo. Nell’abitacolo, la strumentazione viene integrata da un econometro indicante il consumo istantaneo: tarato in litri/100 km, include una spia che suggerisce al guidatore il momento giusto per cambiare marcia.

fiat uno sx

Nel maggio 1984 venne introdotta la Fiat Uno SX, versione speciale top di gamma. Era basata sulla 70S, dalla quale si differenziava per il paraurti anteriore diverso che integrava i fendinebbia, codolini e minigonne in plastica nera, terminale di scarico cromato e di forma ovale, e pneumatici maggiorati da 165/65 Pirelli P8. Gli interni sfoggiavano sedili più imbottiti con poggiatesta finestrato, tappezzeria in velluto specifico, volante a quattro razze, strumentazione con contagiri ed orologio digitale (erano optional sulla S) e faretto di lettura orientabile sulla plafoniera.

fiat uno

Nel 1985 ci fu un importante aggiornamento di gamma. La Uno 45 abbandona il vecchio 903cc e adotta la nuova famiglia di motori FIRE da 999 cc e 45cv, che dona alla vettura una cospicua iniezione di brillantezza ed elasticità unite ad una riduzione dei consumi tale che la versione ES esce di produzione. La Uno 55 diventa Uno 60 grazie al nuovo carburatore doppio corpo che fa guadagnare 3 cv al motore 1116cc (ora sono 58). Gli allestimenti adesso sono tre: base, S ed il nuovo SL che rappresenta il top ed include alzacristalli elettrici e chiusura centralizzata.

La Uno SX viene a sua volta arricchita: la plancia riceve uno scenografico quadro strumenti completamente digitale e completo di check-control, alzacristalli elettrici e chiusura centralizzata diventano di serie, e sedili e pannelli vengono rivestiti in Alcantara.

fiat uno

Venne anche presentata al pubblico la nuova versione Uno Turbo ie, dotata di un motore 1301 cc alimentato ad iniezione elettronica e dotato di turbocompressore IHI ed intercooler: il risultato delle modifiche sono 105cv ed una coppia max di oltre 16 kgm, sufficienti a lanciare la piccola Uno sul filo dei 200 orari e farla schizzare da 0 a 100 in poco più di 8 secondi. Il tutto è corredato da un impianto frenante a 4 dischi, assetto irrigidito e ruote in lega con pneumatici maggiorati da 175/60.

L’estetica è adeguata al carattere: paraurti anteriore con spoiler e fendinebbia, portellone specifico in materiale plastico con spoiler integrato, codolini e minigonne ripresi dalla SX. L’interno non è da meno: sedili e volante sportivi con cuciture rosse, strumentazione a cifre rosse integrata dal manometro del turbo. L’intento era quello di poter competere sul mercato con la Peugeot 205 GTI, la più apprezzata tra le piccole vetture sportive, e soprattutto con la Renault 5 Turbo.

Fiat_uno_interni

Sempre nel 1985 venne anche superato il traguardo del primo milione di vetture prodotte, risultato doppiato verso la fine dell’anno successivo e triplicato nel 1988, anno caratterizzato dalla presentazione di versioni speciali e nuovi allestimenti base, come la Uno Sting che è in pratica un allestimento a metà fra la base e la S e motorizzato con il vecchio 903 cc ad aste e bilancieri.

Viene inoltre importata in Italia la Uno CS costruita in Brasile: questa, sebbene esteticamente simile a quella italiana, è invece totalmente diversa in quanto costruita su un pianale di derivazione 128, della quale riprende le sospensioni che risultano più alte e dotate di ruote maggiorate da 165/70, e persino l’impianto di ventilazione e la ruota di scorta alloggiata nel vano motore davanti al guidatore.

Anche il motore è specifico, trattandosi di un 1116 cc da 58 cv ottenuto maggiorando il 1050 cc brasiliano della ultime 127. In pratica è un’altra macchina, semplicemente vestita con una carrozzeria a forma di Uno dalla quale si distingue per il cofano “a coperchio”. Nel 1987 dalla CS furono derivate una versione a tre volumi e una station wagon (nata per sostituire la Fiat 127 Panorama), la Fiat Duna, che però ottenne uno scarso successo almeno in Europa visto che invece sui mercati di Argentina e Brasile, dove veniva costruita da un paio d’anni, la vettura riscosse un buon successo. A1320

fiat uno turboTesto tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Fiat_Uno

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.