GRAN PAVESI – Carosello e Spot – (Anni 60-70 e 90)

Gran Pavesi
Carosello_pavesi_lancillotto

Lancillotto e Pavesi – Clicca Sopra

VIDEO 2 – VIDEO 3 – VIDEO 4  I famosi Carosello Lancillotto – Clicca

VIDEO 5 – VIDEO 6 Cabrini testimonial della Pavesi – Clicca 

——————————————————————————————————————————-

Pavesi S.p.A. è un’azienda italiana specializzata nella produzione di crackers, biscotti da prima colazione e snacks, fondata a Novara nel 1937 da Mario Pavesi con sede a Novara. Fa parte del gruppo Barilla.

Gran Pavesi – Storia

La società è stata fondata da Mario Pavesi, pasticciere novarese nel 1937 a Novara, inizialmente producendo biscotti.

Nel 1954 inaugura la produzione di crackers.

Nel 1962 nasce il nome Autogrill Pavesi: sull’ Autostrada A4 nei pressi del casello di Novara, amplia un proprio piccolo punto di ristoro, già presente dal 1947, trasformandolo in un autogrill con struttura a cavallo di entrambe le corsie di marcia, già presente

Nel 1967 nascono i Ringo, biscotti snack prodotti dalla Pavesi e nel 1970 i Togo.

togo pubblicità

Nel 1972 il 50% di Pavesi viene acquistato da Edison (poi Montedison) e diventa azionista di Alimont.

Nel 1977 viene fusa in SME, la società finanziaria statale per il settore alimentare. Nello stesso anno la sua rete di più di 100 autogrill confluisce, insieme a quella di Motta ed Alemagna, nella società Autogrill S.p.A..

Nel 1992 viene privatizzata e ceduta a Barilla. Oggi la produzione della Pavesi si divide in tre: crackers, biscotti da prima colazione e snacks.

Storia della comunicazione Pavesi

1960-1969

Dopo un ulteriore viaggio di ispirazioni in America, Mario Pavesi lancia in Italia “Ringo”. La campagna di lancio parla ai teen-agers, a quei giovani che impazziscono per i Beatles e sono sempre più attenti alle mode e nuove tendenze che provengono dall’estero.
Topo Gigio diventa protagonista dei Caroselli Pavesi CLICCA QUI , mentre il cartone animato di Lancillotto porterà i crackers Gran Pavesi sulla tavola rotonda di Re Artù e di milioni di italiani.

Nel 1965 inizia su Carosello un ciclo di avventure a cartoni animati, che si protrarrà in tantissimi episodi per oltre vent’anni: Re Artù e i suoi Cavalieri stanno per pranzare, ma “manca Lancillotto!”. Inizia così la ricerca del Cavaliere preferito di Ginevra, che termina ogni volta con un pranzo alla tavola rotonda, accompagnato dai cracker Gran Pavesi.

1960: Nelle stazioni di Milano e Roma, compaiono grandi poster luminosi dei Pavesini. E’ la prima volta, in Italia, che vengono realizzate delle gigantografie di queste dimensioni.

1964: I Crackers Soda Pavesi cambiano nome e diventano “Gran Pavesi”.

1970-1979

Viene presentato un biscotto sfizioso e divertente, originale nella forma, adatto ad essere consumato in compagnia: Togo. 
La promozione dei Pavesini utilizza l’innovativo gioco del “gratta e vinci”. Si parla di una vera e propria “giocomania” che contagia moltissimi italiani con “Arcobaleno”, “Raschiaquattro”, “Raschia e Raddoppia”, “Raschia la mappa, Raddoppia il Tesoro” e “Spara il cannone, conquista il galeone”.

1970: Nasce “Togo”, il biscotto-bastoncino ricoperto al cacao, che arricchisce la gamma Pavesi. Il nome rimanda all’Africa e all’espressione dialettale piemontese usata per dire “eccezionale!”

1980-1989

Nascono gli “Amici del mattino”, una linea di biscotti realizzati con nuove ricette e ingredienti, con l’obiettivo di soddisfare il desiderio di cambiamento nelle abitudini alimentari degli italiani, in cerca di una colazione più ricca e varia.
Ringo si avvicina al mondo dello sport, posizionandosi come biscotto ideale per tutti i ragazzi più in gamba, leali e generosi (i “Ringo Boys”).

1984: Viene presentata una linea completa di frollini dai gusti nuovi ed esclusivi, lanciata con il nome “Gli amici del Mattino” con prodotti dai nomi inconsueti ed intriganti: i Ciuffolotti, le Capinere,le Cianciarelle, gli Usignoli, i Pagliaroli, i Cardellini, le Balie, i Codirossi, i Fringuelli. Tutti nomi di uccelli, che richiamano la naturalità dei prodotti.

1990-1999

Pavesi entra a far parte del Gruppo Alimentare Barilla, parte un grande rilancio produttivo e distributivo. La famiglia Cabrini diventa testimonial di molti prodotti Pavesi, l’azienda si rivolge a persone attive e vitali, perché all’insegna della vitalità sono gli stili di vita degli anni ’90. Dalla “Vitalità leggera” di Pavesini e Gran Pavesi alla “vitalità energetica” di Ringo, fino alla “vitalità” golosa” degli Amici del Mattino.

1991: Il popolare calciatore Antonio Cabrini diventa il testimonial pubblicitario dei più noti prodotti Pavesi. Viene presentato come una persona vera, circondata da una vera famiglia, “una famosa persona qualunque”. ( 1dic17 )

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente MONDIALI D CALCIO 1986 - (Argentina) Successivo  
Storia dell'auto: Carrozzeria BERTONE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.