Crea sito

SEX AND THE CITY – (1998/2004)

Sex and the city

sex and the city sigla serie televisiva

L’Intro della serie – Clicca Sopra

VIDEO 2 – La rubrica di Carrie – Clicca Qui

 


Sex and the City

Sex and the City è una serie televisiva statunitense, trasmessa originariamente dalla HBO dal 1998 al 2004. La serie, creata da Darren Star, già creatore di Beverly Hills 90210 e di Melrose Place, è basata sulromanzo omonimo di Candace Bushnell, una delle prime opere del genere chick lit (insieme a Il diario di Bridget Jones), e ha avuto un grande successo e una vasta eco internazionale.

sex_and_the_City_parker_serie_anni_90

Ambientata a New York, la serie si concentra sulla vita sentimentale e sessuale di quattro amiche, tre delle quali intorno ai 35 anni ed una, Samantha, intorno ai 40; spesso tratta argomenti di rilevanza sociale come lo status delle donne nella società e il loro ruolo nella famiglia.

La prima puntata fu trasmessa il 6 giugno 1998, mentre l’ultima il 22 febbraio 2004 dalla rete HBO ed è attualmente riproposta da reti come TBS e WGN. In Italia la serie è stata trasmessa da TMC, poi divenuta LA7.

Nell’autunno 2007 sono iniziati i lavori per il film sul grande schermo, uscito nelle sale il 30 maggio 2008. Il successo di pubblico del primo film ha portato alla produzione di un sequel uscito in Italia il 28 maggio 2010, due anni dopo l’uscita del primo film.

sex and the city 1999 cast

Carrie Bradshaw e le sue tre amiche Miranda Hobbes, Charlotte York e Samantha Jones percorrono sullo sfondo dell’isola di Manhattan la loro vita da single sessualmente attive, alla volta del nuovo millennio. Il telefilm è diventato famoso per le scene ambientate in bar chic, ristoranti lussuosi o club esclusivi, per l’importanza affidata alla moda e per aver mostrato apertamente scene di sesso in un telefilm.

Il telefilm è basato in parte sull’omonimo libro firmato da Candace Bushnell, a sua volta tratto dalla sua rubrica sul New York Observer. Carrie Bradshaw è l’alter-ego dell’autrice che, per motivi di privacy, ha creato una donna che svolgeva lo stesso lavoro e aveva le sue stesse iniziali, CB.

La serie si guadagnò subito l’apprezzamento sia della critica sia del pubblico, colpiti da un prodotto televisivo in cui per la prima volta «le donne parlano di sesso come gli uomini». La prima stagione dello spettacolo è liberamente ispirata al materiale fornito dalla rubrica della Bushnell, ma dalla seconda stagione in poi la trama è completamente originale.

sex and the city logo sigla episodio italiano

La prima stagione fu trasmessa sulla HBO dal giugno all’agosto 1998; la seconda dal giugno all’ottobre 1999 mentre la terza dal giugno all’ottobre 2000. La quarta stagione fu trasmessa separatamente: prima dal giugno all’agosto 2001, poi dal gennaio al febbraio 2002. La stagione numero cinque, più breve a causa di una gravidanza dell’attrice che impersonava Carrie (Sarah Jessica Parker), fu trasmessa durante l’estate del 2002, mentre i venti episodi finali, che costituiscono la sesta stagione, furono a loro volta divisi in due parti: la prima dal giugno al settembre 2003, la seconda tra gennaio e febbraio 2004.

Nel corso delle sue sei stagioni, Sex and the City fu candidato a oltre cinquanta Emmy Award, vincendone sette, e a ventiquattro Golden Globe, vincendone otto.

Personaggi  

Le quattro protagoniste  

jessica parker sex

  • Carrie Bradshaw, interpretata da Sarah Jessica Parker
    Carrie è la protagonista e l’io narrante di ogni episodio, strutturato intorno agli articoli che scrive per la sua rubrica giornalistica, Sex and the City. In essi parla di uomini, di sesso e di relazioni sentimentali. Bionda, riccioluta, intelligente e allegra, ama la moda (le scarpe in particolare), i locali chic ed è molto legata alle sue tre amiche e alla sua città, New York. È alla ricerca «dell’amore totale, ridicolo, scomodo, spossante, che ti consuma e non ti fa pensare ad altro».
  • Miranda Hobbes, interpretata da Cynthia Nixon
    Miranda è rappresentata come una donna in carriera: avvocato di successo, ha una visione molto cinica degli uomini e delle relazioni. Migliore amica di Carrie, è una donna tenace e concreta, non si apre facilmente, mascherando la sua vulnerabilità sotto una facciata di cinismo. Brillante e intelligente, è fiera del suo successo economico e lavorativo, ma nasconde un lato tenero che mostra quando rimane incinta.

sex_and_the_city_serie_tv

  • Charlotte York, interpretata da Kristin Davis 
    Charlotte è una gallerista ed è la più tradizionalista tra le quattro amiche: il suo ideale di rapporto è basato sulle «regole» dell’amore e degli appuntamenti. Crede fermamente nel vero amore ed è alla costante ricerca del Principe Azzurro. Tradizionalista e perfezionista, sembra fragile ma nasconde un lato forte e volitivo. La sua visione delle relazioni spesso la porta ad entrare in contrasto con l’amica Samantha.
  • Samantha Jones, interpretata da Kim Cattrall
    Samantha è la meno giovane del gruppo e possiede un’agenzia di pubbliche relazioni. Seduttrice e libertina, evita ogni coinvolgimento emotivo nei suoi appuntamenti sessuali con uomini sempre diversi. La sua spregiudicatezza sessuale la porta anche a intrecciare relazioni con una coppia gay, con una lesbica e con un settantenne. Ha una profonda sfiducia nell’amore verso gli uomini, ma crede fermamente nell’amore per le sue amiche.

Episodi 

La serie si compone complessivamente di 94 episodi, suddivisi in 6 stagioni, andati in onda originariamente tra il 1998 e il 2004 negli Stati Uniti e tra il 2000 e il 2004 in Italia.

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 12 1998 2000
Seconda stagione 18 1999 2001
Terza stagione 18 2000 2002
Quarta stagione 18 2001-2002 2003
Quinta stagione 8 2002 2004
Sesta stagione 20 2003-2004 2004

sex city 1998

Lo Scenario: New York

La quasi totalità delle vicende narrate nella serie si svolgono per le vie di New York, città in eterno movimento, caotica e profondamente viva, tanto da essere stata definita «la quinta protagonista» dello show. Manhattan, il cuore di New York, è il luogo dove vivono Carrie e le sue amiche, sempre in cerca del locale più in voga e della festa più in del momento.

Spesso gli episodi si aprono con una panoramica sulla città: New York in primavera, con gli alberi di Central Park in fiore, New York in inverno, con le strade piene di neve e la gente infreddolita; oppure le strade della città, piene di persone (single, ovviamente) che camminano, gli uomini con la valigetta sempre in mano e le donne con le loro «scarpe da 400 dollari». Vengono mostrati i locali più alla moda, tanto che alcuni fra questi ne hanno tratto notevole pubblicità e sono diventati ancor più famosi dopo la messa in onda degli episodi, i musei più rinomati e le zone più caotiche e frequentate della città, come la Borsa Valori e le strade principali, sempre affollate di macchine e taxi, che le protagoniste della serie usano per spostarsi da una parte all’altra della città e che sono in piena attività anche all’alba.

Critica e impatto sui telespettatori  

Nel corso degli anni e col trascorrere delle stagioni la trasmissione si è conquistata un pubblico molto vasto, costituito non solo da donne, ma anche uomini, come testimoniato dagli ottimi ascolti del finale delle serie, andato in onda il 22 febbraio 2004: l’episodio finale è stato visto da più di 11 milioni di spettatori.

Premi 

Sex and the City ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui diversi Emmy Award e Golden Globe.

    Emmy Award 

In totale la serie televisiva ha ricevuto oltre cinquanta nomination, di seguito sono riportati solo quelli vinti:

  • Emmy Awards 2001: Migliore serie comica o commedia
  • Emmy Awards 2002: Migliore regia per una serie comica o commedia a Michael Patrick King per l’episodio Scrittrice in passerella (The Real Me)
  • Emmy Awards 2002: Migliori costumi per una serie
  • Emmy Awards 2002: Miglior casting per una serie comica a Jennifer McNamara
  • Emmy Awards 2003: Miglior casting per una serie comica a Jennifer McNamara
  • Emmy Awards 2004: Migliore attrice in una serie comica o commedia a Sarah Jessica Parker
  • Emmy Awards 2004: Migliore attrice non protagonista in una serie comica o commedia a Cynthia Nixon

sex and the city

     Golden Globe  

In totale la serie televisiva è stata candidata per ventiquattro volte, di seguito sono elencati solo i premi vinti:

  • Golden Globes 2000: Miglior serie commedia o musicale
  • Golden Globes 2000: Miglior attrice in una serie commedia o musicale a Sarah Jessica Parker
  • Golden Globes 2001: Miglior serie commedia o musicale
  • Golden Globes 2001: Miglior attrice in una serie commedia o musicale a Sarah Jessica Parker
  • Golden Globes 2002: Miglior serie commedia o musicale
  • Golden Globes 2002: Miglior attrice in una serie commedia o musicale a Sarah Jessica Parker
  • Golden Globes 2003: Miglior attrice non protagonista in una serie a Kim Cattrall
  • Golden Globes 2004: Miglior attrice in una serie commedia o musicale a Sarah Jessica Parker ( 3lug16 )

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.