Crea sito

RUN AWAY / SURRENDER – The Soundlovers – (1997/1998)

      the soundlovers run away surrender

surrender – cLICCA SOPRA 

Run Away – Clicca Qui   

—————————————————————————————————————————

I The Soundlovers sono un progetto di musica dance nato nell’aprile del 1996 dall’incontro avuto tra RSDJ, il dj produttore Gianni Fontana con la coppia di produttori Molella & Phil Jay. L’olandese Nathalie Aarts (Breda, 6 novembre1969) e German David Leguizamon (Buenos Aires, 15 dicembre1970) furono le voci del progetto.

Carriera musicale

Il loro primo singolo fu Run away” che fece un grande successo in tutta Europa, seguito poi nel 1997 dal singolo People

Nel 1997 uscì il loro secondo singolo People e in seguito venne pubblicato il loro primo album People(The Album) in Europa, Russia e Giappone.

Nel 1998 il nuovo singolo “Surrender” rimase in Italia per 10 settimane nella classifica ufficiale delle vendite, per 4 settimane al primo posto della classifica dance di M&D, 5 settimane al primo posto della “Deejayparade” di Radio DeeJay e arriva alla numero uno in tutte le classifiche dance delle radio italiane. Viene poi pubblicato anche in Ungheria, Australia, Sud Africa, Giappone, Paesi arabi e riconferma il successo nei Paesi dell’Est.

    surrender

Nell’ottobre del 1999 esce Walking che rimase 15 settimane nella classifica di vendita e numero uno in tutte le classifiche dance delle principali emittenti radiofoniche.

Nel 1999 parteciparono alla 38ª edizione del Festivalbar ad Ostuni e dopo in tanti altri importanti programmi televisi come 105 Night Express, Uno Mattina, Super ecc.

Con i singoli Wonderful life (2000),Living in your head (2001), Abracadabra (maggio 2001), Flow (2002) e We wanna party (2002) i Soundlovers raccolsero ulteriori successi e il singolo “Living in your head” ottiene il 1º posto nella “Deejayparade”, “Discoparade” di Discoradio, “Los Quarenta” di RIN, “Discomania” di Radio 105, Radio Dimensione Suono e tutte le radio dance, inoltre ottiene la prima posizione nella “Top 50 discoteche”, la seconda posizione in “Superclassifica” di TV Sorrisi e Canzoni e rimane per 10 settimane nella classifica ufficiale di vendita ed entrò in tutte le compilation. In Spagna e in tanti altri paesi riconfermò il successo arrivando al prima posizione delle classifiche dance.

In seguito a “We Wanna Party” pubblicato nel 2003 pubblicarono i singoli “Hyperfolk” e “All Day All Night”. A questi segui il loro secondo album “96-03”.

Nel 2004 venne pubblicato “Shake Your Ass”, in co-produzione con Efisio Sergi e sempre nello stesso anno i Soundlovers pubblicarono il loro terzo album “Club Stars 2004”

Dopo più 2 anni di pausa esce nell’agosto 2006 il nuovo singolo “Can’t Stop Dancing” insieme alla cover della canzone “I’m Not Scared” di Patsy Kensit del 1983, prodotto da Roby Santini e cantato sempre da Nathalie Aarts dopo esattamente 10 anni dall’uscita del primo singolo originale.

Nel gennaio 2008 pubblicano il remix 2008 di Run-away e a luglio il singolo “My Body And Soul, una cover di Marvin Gardens.

    Discografia 

            Singoli

  • 1996 – Run away
  • 1997 – People
  • 1997 – Another Day
  • 1998 – Surrender
  • 1999 – Mirando El Mar
  • 1999 – Walking
  • 2000 – Wonderful Life
  • 2000 – Living In Your Head
  • 2001 – Abracadabra
  • 2002 – Flow
  • 2002 – We Wanna Party
  • 2003 – All Day All Night
  • 2003 – Hyperfolk
  • 2004 – Shake Your Ass
  • 2006 – Can’t Stop Dancing
  • 2006 – I’m Not Scared
  • 2008 – Run-away REMIX 2008
  • 2008 – My Body And Soul ( 2apr15 )

the soundlovers surrender

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.