Crea sito

MIAMI VICE – (In Italia 1986/1990)

                MIami Vice

La sigla della prima serie – Clicca Sopra

VIDEO 2  – Tante belle immagini tratte dal telefilm – Clicca 

VIDEO 3 – Tributo alla Ferrari Testarossa bianco – Clicca


Miami Vice

miami_vice_serie_tv

Miami Vice è una serie televisiva statunitense, di genere poliziesco, prodotta dal 1984 al 1989. La serie è interpretata da Don Johnson e Philip Michael Thomas nei panni rispettivamente di James “Sonny” Crockett e Ricardo “Rico” Tubbs, due detective sotto copertura.

Il nome della serie, non tradotto nella versione italiana, significa letteralmente Il vizio di Miami. La locuzione più usata per descrivere i presupposti di questa serie è MTV cops (traducibile come Poliziotti in stile MTV); glamour e musica sono due elementi che hanno giocato un ruolo fondamentale nel successo di Miami Vice.

Produzione

Il primo episodio di Miami Vice venne trasmesso dalla NBC nel 1984, ed era all’epoca la serie più costosa mai realizzata, con 1,3 milioni di dollari di budget ad episodio. Miami Vice rese famosi Don Johnson e Philip Michael Thomas, fino ad allora sconosciuti, ma soprattutto la città di Miami, i vestiti dalle tinte pastello e la musica al sintetizzatore, imponendo una nuova moda maschile degli anni ottanta. Fu la prima serie TV a sfruttare tecniche fino a quel momento soltanto cinematografiche, come la fotografia, le luci, il montaggio e soprattutto la musica, che allora non veniva ancora solitamente usata nelle produzioni televisive.

Michael Mann ufficialmente era il produttore esecutivo, ma contribuì attivamente alla realizzazione di Miami Vice. Le sue decisioni infatti, hanno pesantemente influenzato le ambientazioni, la musica e lo stile; niente era lasciato al caso, perfino i vestiti degli attori si intonavano alle stanze in cui si trovavano. Fu però Anthony Yerkovich a concepire la serie, prendendo spunto da un articolo di giornale che trattava di traffici illegali in Florida.                         

La città di Miami però era inizialmente contraria a concedere le riprese della serie TV, a causa del brutto periodo che stava attraversando: l’amministrazione, che tentava di risollevarne la reputazione, pensava infatti che Miami Vice potesse peggiorare la situazione.

Episodi

Miami Vice inizialmente non ebbe subito successo. La NBC trasmise i primi episodi alle 22:00 del venerdì, passate in sordina a causa di altre trasmissioni a quei tempi giù gettonate (come Dallas, trasmessa dalla concorrente CBS). Così Miami Vice fu considerata un flop, il programma più scarso del momento, ed uscì addirittura dalle classifiche dell’audience. Con le repliche estive, però, le cose si ribaltarono, e all’inizio della seconda stagione la serie era in vetta agli ascolti.

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 22 1984-1985 1986
Seconda stagione 22 1985-1986 1987
Terza stagione 24 1986-1987 1988
Quarta stagione 22 1987-1988 1989
Quinta stagione 21 1988-1989 1990

Citazioni e riferimenti

miami-vice_serie_televisiva

  • Una rilettura manga di Sonny Crockett, negli stessi anni di produzione di Miami Vice, la si può intravedere a chiare lettere nel personaggio di Ryo Saeba, protagonista dell’opera fumettistica giapponese City Hunter di Tsukasa Hōjō, assai nota già all’epoca presso il pubblico giovanile. Gusti nel vestire (t-shirt pastello e giacca), rimessi appunto per il vestiario del noto investigatore privato di Tokyo, sembrerebbero un chiaro riferimento ai gusti fashion del collega poliziotto di Miami in carne ed ossa.
  • Nel videogioco Grand Theft Auto: Vice City è presente, sulla stazione radio EMOTION 98.3, la traccia Crokett’s Theme di Jan Hammer, famoso brano che nella serie è spesso usato come sottofondo musicale nelle scene interpretate da Don Johnson.

  • Altri brani presenti nella serie sono stati inseriti nelle stazioni radio del gioco, un esempio è dato da Self Control di Laura Branigan. Inoltre, Philip Michael Thomas ha partecipato attivamente come doppiatore di Lance Vance, personaggio in Grand Theft Auto: Vice City e nel sequel, Grand Theft Auto: Vice City Stories.
  • Nell’episodio Gioco duro (Hard Knocks), il Detective Stanley Switek (interpretato da Michael Talbott), mezzo ubriaco, vaga per le strade della città di Miami cercando di rifarsi al gioco ed estringuere così i debiti che ha con una banda di allibratori senza scupoli. Il regista, mentre gira la scena, inquadra sullo sfondo l’insegna di un cinema con la scritta Sweet hearts dance. È il titolo dell’omonimo film (in italiano Ancora insieme), che uscì nelle sale cinematografiche degli Stati Uniti nel settembre del 1988, stesso periodo in cui venne girato l’episodio. Il caso vuole che nel cast di suddetto film ci sia proprio Don Johnson, che in quel momento era impegnato, tra un ciak e l’altro, a girare gli episodi di Miami Vice.                      

Miami vice ferrariTesto tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Miami_Vice

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Una risposta a “MIAMI VICE – (In Italia 1986/1990)”

  1. Mi tiene sempre emozionato rivedere questa serie televisiva,irripetibile anche dagli stessi attori.Oggi Croket gira un’altra serie televisiva simile a quella precedente, ma non è la stesa cosa.Bella Miami, belli quei tempi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.