Crea sito

MANUELA / SE MI LASCI NON VALE / PENSAMI – Julio Iglesias – (1975/1976/1979)

MANUELA

Julio Iglesias - 1976
Julio Iglesias – 1976

MANUELA

Manuela – 1975 Video – Clicca sopra 

Pensami nella versione francese – 1980 – Clicca Qui

Se mi lasci non vale – 1976 – Clicca Sopra 

————————————————————————————————————

Julio Iglesias (Madrid, 23 settembre 1943) è un cantante spagnolo. Julio Iglesias, con circa 150 milioni di dischi venduti, è l’artista non anglofono di maggior successo di tutti i tempi e in assoluto il cantante solista di maggior successo nella storia del continente europeo. È il settimo classificato nella vendita di dischi nella storia della musica, ciò che ne fa una leggenda della musica latina e non solo.

Biografia 

Julio Iglesias è nato a Madrid, alle due del pomeriggio del 23 settembre 1943, nell’antico Ospedale di Maternità della Calle Mesón de Paredes. È il figlio maggiore del Dr. Julio Iglesias Puga e di María del Rosario de la Cueva y Perignat. Condivise la sua infanzia con suo fratello Carlos. In gioventù fu un giocatore di calcio: giocò nella squadra riserve del Real Madrid come portiere. Dopo un incidente automobilistico lasciò lo sport e si dedicò alla musica.

Julio_iglesias_1968_come_era_young_1

Nel 1968 ha vinto il Festival de la Canción de Benidorm con “La vida sigue igual”, tradotta in italiano con il titolo Se lei non c’è. Nel febbraio del 1969 partecipò al Festival Internacional Golden Stag di Brasov (Romania), durante quell’anno fece la sua prima tournée in America, cantò al Festival di Viña del Mar (Chile) e realizzò il suo primo film: La vida sigue igual.

Si fece conoscere a livello europeo quando partecipò all’Eurovision Song Contest 1970 con Gwendolyne. In breve divenne famoso incidendo canzoni in varie lingue, inglese, francese, portoghese, tedesco e italiano. In Italia ebbe un notevole successo soprattutto negli anni settanta con canzoni come Manuela (1975), Se mi lasci non vale (1976), Sono un pirata sono un signore (1978), Pensami (versione italiana di Júrame, il celebre brano scritto negli anni venti dalla compositrice messicana María Grever) e Se tornassi (1979).

Julio Iglesias - Pensami -
Julio Iglesias – Pensami –

Nel 1984 incise il singolo di grande successo All of you con Diana Ross, espandendo così la sua popolarità nel mondo Anglosassone. Nel 1985 gli fu concessa la Stella della Fama ad Hollywood, risultando uno dei pochi artisti ispanici immortalato nella Hollywood Walk of Fame. Nel 1988 si aggiudicò il Grammy Awards al Miglior Cantante Latino del 1987, grazie al suo disco Un hombre solo. Nel 1992 fu nominato “Español Universal” (Spagnolo Universale) in Florida.

Nel 1997 Julio ricevette il Premio Mónaco de La Música al Miglior Cantante Latino e fu il primo artista straniero nella storia della Cina ad aver ricevuto il prestigioso Golden Record Award nel 1995.

Ha avuto 3 figli (Maria Isabel, Enrique e Julio José) dalla prima moglie Isabel Presler Arrastria e altri 5 figli (Miguel Alejandro, Rodrigo, le due gemelle Cristina e Victoria, e Guillermo) dalla seconda moglie Miranda Rijnsburger. Da Josè ha avuto le nipotine Julia e Nicolò.

Se mi lasci non vale 

Julio Iglesias - Se mi lasci non vale - 1976
Julio Iglesias – Se mi lasci non vale – 1976

Se mi lasci, non vale è una celebre canzone del 1976, scritta da Luciano Rossi e da Gianni Belfiore ed interpretata originariamente da Julio Iglesias, di cui rimane la versione più famosa.

Oltre che in italiano, la canzone è stata incisa da Julio Iglesias anche in spagnolo con il titolo Si me dejas, no vale.

Testo & Musica 

La canzone parla di una donna che – probabilmente a causa di un tradimento (si parla di orgoglio ferito e di un uomo che tradisce) – decide di dare il “benservito” al proprio uomo. Emblema di questo “benservito” è la valigia riempita come se stesse partendo per un lungo viaggio, che la donna lascia sul letto e che viene citata all’inizio del brano (tanto che capita talvolta che la canzone venga erroneamente chiamata da qualche radioascoltatore “La valigia”).
L’uomo, che implora la propria donna di ripensarci, giudica un po’ eccessiva tale decisione.

La melodia è molto ritmata ed allegra, fedelissima alla Discomusic in voga all’epoca, quasi a voler dare un tono ironico alla storia descritta nel testo: ricordiamo che l’ironia caratterizza anche altre canzoni di Luciano Rossi dal contenuto molto simile, come Ammazzate oh. A0761

Julio Iglesias - Manuela - 1975
Julio Iglesias – Manuela – 1975
 
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo