Crea sito

KEN FALCO (SUPERBOLIDE) – (Anni 80)

KEN FALCO

ken falco il superbolide

La sigla completa dei Superobots – Clicca Sopra


Ken Falco il Superbolide

Ken Falco il superbolide  è una serie televisiva anime, di genere spokon, composta da 21 episodi prodotti dalla Toei Animation nel 1976, ideata da Mikiya Mochizuki e diretta da Yugo Serikawa. In Italia è stata trasmessa da alcune reti private locali agli inizi degli anni ottanta.

Trama 

Ken Hayabusa è un pilota da corsa, figlio dell’Ingegner Hayabusa, progettista della macchina da corsaHayabusa Special e dei suoi motori intercambiabili. Ken corre per la scuderia Sayongi a bordo della macchina costruita dal padre e partecipa a corse miste tra il rally e l’endurance. I suoi più accaniti rivali sono gli appartenenti alla scuderia Black Shadow (“ombra nera”) e soprattutto il suo proprietario e “patron”, il misterioso Ayab Mobil Dick. In ogni corsa i piloti della Black Shadow tentano di uccidere Ken e i suoi compagni di scuderia con ogni scorrettezza possibile. Alla fine Ken batterà definitivamente sia Ayab che la Black Shadow e risulterà il vincitore assoluto.

ken falco pilota

Personaggi 

          Scuderia Sayongi 

  • Ken Hayabusa, pilota della macchina numero 1; il suo nome, hayabusa, in giapponese significa falco pellegrino, il volatile più veloce;
  • Mutsu, pilota della macchina numero 2;
  • Gatetsu, pilota della macchina numero 3;
  • Kamikaze, pilota della macchina numero 4;
  • Yamato, pilota della macchina numero 5;
  • Sakura, unica donna e sorella del proprietario della scuderia, guida un ibrido auto-aeroplano.

          Scuderia Black Shadow 

  • Ayab, nome completo Ayab Mobil Dick, fondatore e padrone della scuderia, la cui maschera di ferro nasconde il famigerato pilota Benny Kramer, squalificato a vita per essere stato responsabile della morte di 13 piloti, tra cui il fratello di Ken;
  • Il Barone Nero, braccio destro e consigliere di Ayab;
  • Ryu, unico pilota in grado di battere Ken;
  • Romy, pilota donna che, dopo essersi pentita di far parte della Black Shadow, si fa uccidere pur di salvare Ken dall’ennesimo trabocchetto preparato dal Barone Nero.

Automobili  

Hayabusa Special

È la macchina guidata da Ken e progettata da suo padre, Ingegnere e pilota. Oltre ad avere una linea futuristica che ricorda un aereo, con un’aerodinamica esasperata e con la particolarità di avere la cabina di pilotaggio separata dalla zona motori, ha la possibilità di avere motori intercambiabili:

  • V-1: dispositivo frenante a reazione;
  • V-2: offre la possibilità di volare;
  • V-3: il motore più potente mai costruito e che nessuno, eccetto Ken, è mai riuscito a collaudare;
  • V-4: dotato di un dispositivo di frenata in grado di affrontare le curve più difficili a velocità elevatissime;
  • V-5: l’unione del V-3 e del V-4;

Edizione italiana  

Sigla 

ken falco sigla superobots

La sigla italiana è cantata dai Superobots ed è stata scritta da Vito Tommaso nel 1979.

Titoli degli episodi 

  1. Arriva il Campione
  2. Corsa sulle Alpi
  3. Corsa nelle grotte
  4. Il segreto del diabolico Ayab
  5. Il circuito della città fantasma
  6. Black Shadow
  7. Il diamante nero
  8. Attenzione, Sakura!
  9. La pista Africana
  10. La gara di Tortica

  1. La creazione della V-3
  2. Vittoria all’ultimo metro
  3. Guida su due ruote
  4. Uno stile di guida
  5. Amore sulle piste
  6. La corsa del safari
  7. Il mistero di XI
  8. Il motore V-4
  9. Attacco a super Falco
  10. Shock sul circuito
  11. La bandiera della vittoria ( 2mag17 )
ken falco riproduzione auto Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Ken_Falco
 
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.