Crea sito

INDEPENDENCE DAY – Roland Emmerich – (1996)

INDEPENDENCE DAY

independence day film 1996 effetti speciali_

VIDEO del Trailer originale – Clicca sopra 

VIDEO 2  Attacco alieno scene di distruzione – Clicca  

VIDEO 3 – Distruzione nave madre aliena  – Clicca  

———————————————————————————————————————————-

Independence Day è un film di fantascienza del 1996, diretto da Roland Emmerich.

Independence-Day-independence-day-film-casa bianca

Narra di una immaginaria e quasi riuscita invasione aliena della Terra, con la distruzione di parecchi monumenti simbolo degli Stati Uniti d’America, come l’Empire State Building, la Casa Bianca e la Library Tower di Los Angeles.

Per il lancio del film si è ricorsi ad una campagna pubblicitaria di enormi dimensioni, che ebbe inizio durante la trentesima edizione della finale del Super Bowl.

La premiere del film era stata annunciata negli Stati Uniti per il 3 luglio, ma molti cinema decisero di iniziare le proiezioni della pellicola la sera del 2 luglio, ovvero in corrispondenza dell’inizio cronologico degli accadimenti del film stesso.

Independence day – I Personaggi

Caratteristica dei film di Roland Emmerich – e in generale di tutti i film ‘catastrofici’ – è quella di seguire lo svolgimento degli eventi attraverso gli occhi di più protagonisti. Per non smentirsi, Emmerich crea in questo film una miriade di personaggi che hanno tutti a che fare con la storia, e che a un certo punto del film, si incontrano:

  • David Levinson (Jeff Goldblum), impiegato ambientalista di una società di telecomunicazioni, esperto hacker e ingegnoso figlio. Nella sua famiglia rientrano:
  • Julius Levinson (Judd Hirsch), il padre di David.
  • Constance Spano (Margaret Colin), l’ex-moglie di David.
  • Steve Hiller (Will Smith), un pilota di caccia F-18. Nella sua famiglia rientrano:
  • Jasmine Dubrow (Vivica A. Fox), la fidanzata di Steve.
  • Il piccolo Dylan Dubrow (Ross Bagley), figlio di Jasmine.
  • Il Presidente Thomas J. Whitmore (Bill Pullman), ex pilota eroe nella guerra del golfo, responsabile della sicurezza dei cittadini americani. Nella sua famiglia rientrano:

Independence-Day will smith

  • La First Lady Marylin Whitmore (Mary McDonnell), la moglie di Thomas.
  • Patricia Whitmore, (Mae Whitman), la figlia del presidente.
  • Russell Casse (Randy Quaid), disinfestatore di campi e uno dei piloti dei caccia del governo. Un folle: dice di essere stato rapito dagli alieni. Nella sua famiglia rientrano:
  • Miguel Casse (James Duval), il suo figlio più grande, che non accetta il padre.
  • Alicia Casse (Lisa Jakub), la figlia adolescente.
  • Troy Casse (Giuseppe Andrews), il figlio più piccolo.
  • Segretario della Difesa Nimzicky (James Rebhorn), segretario capo della Difesa. Si può rappresentare come la persona d’intralcio nel film. Si scontra diverse volte con il presidente e David. Viene licenziato dal presidente Withmore.
La sua famiglia non appare nel film.

Accoglienza e Critica

Independence Day astronave smith effetti speciali-

Il film ottenne uno straordinario successo al botteghino con 306.000.000 dollari solamente negli Stati Uniti) e quasi 817.000.000$ in tutto il mondo, ma ebbe critiche sfavorevoli che ne misero in discussione la trama, ritenuta troppo banale e stereotipata (in particolare rispetto al ruolo della razza aliena venuta da un altro pianeta per distruggere la Terra) e per le evoluzioni del racconto, ritenute piuttosto scontate.

Le critiche alla trama del film inclusero, inoltre, anche il fatto che una civiltà superiore a quella terrestre, in grado di sottomettere l’umanità, venisse debellata attraverso un banale virus per computer; anche per questo e per molti altri aspetti, il film parrebbe praticamente ispirato alromanzo di H.G. Wells La guerra dei mondi e alla sua versione cinematografica del 1953, in cui gli alieni venivano sterminati dai batteri terrestri (un virus informatico appare come la versione aggiornata di questa sorta di deus ex machina). Gli straordinari effetti speciali (astronavi da 27 km di diametro) hanno reso il tutto visivamente impressionante, ricco di particolari che sono stati pensati soprattutto per il grande schermo.

Sequel

In conseguenza al successo internazionale ricavato da Independence Day si è parlato per anni della realizzazione di un seguito. Nel 2004 fu scritta una sceneggiatura e parlando delle ispirazioni di essa si erano citati gli attentati dell’11 settembre 2001. Dean Devlin ed Emmerich hanno parlato alla Fox delle loro intenzioni circa il film, ma i problemi specifici riguardano la posizione di Will Smith, per cui l’attore e lo studio cinematografico vorrebbero due tipi di contratto opposti, ragion per cui le trattative sono in stallo da anni. A causa di questo problema, la Fox aveva chiesto a Emmerich se fosse necessario l’impiego di Smith nel seguito e la risposta fu «è assolutamente necessario per noi, per questo film e per il pubblico».

independence_day_

Intervistato da MTV il 12 novembre 2009, Emmerich aveva dichiarato di star sviluppando una storia ambientata più di dieci anni dopo il primo film che facesse da base per almeno due film da realizzare simultaneamente: ID4-Ever: Parte I e Parte II. Alcuni giorni dopo però furono smentiti dalla Fox i progetti futuri su Independence Day, replicando che quelle di Emmerich erano idee personali sul da farsi che non avevano trovato richiesta alla Fox dal momento che non era interessata a sviluppi futuri sul film. Sembra invece che, forte del fenomeno Avatar, la Fox si sia convinta a sviluppare i due sequel. ( 4lug16 )

independence day locandina poster

 
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.