Mateore di Curiosando TONIO CARTONIO ecco COSA FA e COME E’ oggi

Tonio Cartonio

tonio cartonio

“L’Addio” di Tonio Cartonio – Clicca Sopra

————————————————————————————————————-

La stragrande maggioranza delle persone nate nei primi anni ’90 quando legge la parola “Melevisione” ha ricordi felici. Certo, era un periodo spensierato, quello delle scuole elementari o delle medie. E quando si parla di Melevisione inevitabilmente si pensa a uno dei volti più noti, quello che in un certo senso è stato il protagonista del programma andato in onda tra il 1999 e il 2004.

tonio cartonio

Stiamo parlando naturalmente di Tonio Cartonio, il personaggio più amato del “Fantabosco”Tonio Cartonio è stato un personaggio immaginario della Melevisione, un programma televisivo per bambini in onda dal 1999 al 2015 su Rai 3. Fu interpretato da Danilo Bertazzi dal 1999 al 2004, quando l’attore abbandonò la trasmissione il suo personaggio fu sostituito – in un ruolo analogo – dal folletto Milo Cotogno, interpretato da Lorenzo Branchetti. L’ultima puntata recitata da Bertazzi intitolata “L’impresa di Tonio” segnò un ascolto record pari al 22% di share.

tonio cartonio

A ormai 20 anni dalla prima puntata (18 gennaio 1999) l’ex Tonio si è raccontato in una lunga intervista, in cui ha parlato di passato e presente. “Sono passati venti anni da quella bellissima esperienza. Il tempo crea una patina di nostalgia. Quell’avventura in un programma per bambini mi ha fatto straordinariamente bene”.

tonio cartonio

Poi, però, Bertazzi ricorda anche una parentesi negativa che si è aperta pochi anni dopo la fine della “Melevisione”: quella della notizia (falsa, ovviamente) della sua morte. Per overdose, tra l’altro. “Ma quale morto per overdose? Sono vivo e vegeto”, si sfoga così alla versione online del Fatto Quotidiano. Tonio Cartonio è stato in un certo senso un pioniere: oggi si parla tanto di fake news. Lui è stato tra le primissime vittime italiane di una notizia completamente inventata.

tonio cartonio

Bertazzi non capisce perché, tra tanti VIP, i troll si siano accaniti proprio contro di lui, un personaggio che stava simpatico al 99.9% dei bambini che guardavano la Melevisione: “Mi sfugge il motivo di un accanimento verso un personaggio per bambini. Moltissimi ci hanno creduto, è incredibile. Anni fa feci un’apparizione in tv con la Trebisonda spiegando che era tutto falso ma qualcuno ha perfino insinuato che quello uscito in tv fosse un sosia!

tonio cartonio

E il presente? Danilo si gode la vita come può. “E’ praticamente impossibile staccarmi l’etichetta di Tonio Cartonio, una figura talmente forte che perfino la mia vicina di casa mi chiama ancora Tonio”. Oggi cosa fa Tonio? “Mi divido tra recitazione e televisione, come autore di programmi.

tonio cartonio
CLICCA SOPRA per nostro NUOVO SITO con oltre 500 personaggi famosi IERI e OGGI

Dal dicembre 2005 ha lavorato in teatro assieme al gruppo musicale Nuove Tribù Zulu con lo spettacolo Fantastica spettacolo ispirato alle fiabe di Gianni Rodari. Ha lavorato per poco più di cinque anni nel programma Melevisione nel ruolo di Tonio Cartonio, folletto bibitiere.

tonio cartonio

A febbraio 2006 invece con Oreste Castagna in Racconti di Pace spettacolo proposto per il Carnevale di Trento. Dal 9 ottobre 2006 fino all’estate del 2008 è ritornato su Rai 3 col programma/contenitore Trebisonda, dove ha interpretato il personaggio di Danilo nell’Agenzia Trebisonda.

Dal novembre 2010 conduce il programma Slurp sul canale Arturo insieme a Michela Coppa, una trasmissione che parla di cucina, riservata ai ragazzi.

tonio cartonio

Dall’estate 2011 partecipa alla soap opera CentoVetrine nel ruolo del dottor Giorgio Correntini. Nell’inverno, torna alla Melevisione interpretando il ruolo di Cuoco Danilo. Nello stesso anno, ha recitato nel film Le stelle inquiete, diretto da Emanuela Piovano, nel ruolo di Padre Perrin.

Il 16 gennaio 2019 fa coming out, rendendo nota al grande pubblico la sua omosessualità e aggiungendo anche che dal 2012 ha un compagno … Roberto! A0841

tonio cartonio

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente VINAVIL - la colla senza epoca Successivo Morto CHEWBECCA di Guerre Stellari (Peter Mayhew) ... aveva 65 anni

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.