Crea sito

LEA MASSARI – Mitiche attrici anni ’60 e ’70

Lea Massari

Lea Massari

LA Massari cantante – Clicca Sopra

——————————————————————————————————————–

Lea Massari, nome d’arte di Anna Maria Massatani (Roma, 30 giugno 1933), è un’attrice e cantante italiana.

Biografia e Carriera di Lea Massari 

lea massari

Lea Massari visse in Spagna e Francia, in seguito in Svizzera dove iniziò a studiare architettura negli anni cinquanta. Al contempo lavorava come mannequin e fu notata dallo scenografo e costumista Piero Gherardi. A ventidue anni iniziò la carriera cinematografica interpretando ruoli di una ragazza dolce e innamorata (Proibito, 1955; I sogni nel cassetto, 1957) e assumendo il suo nome d’arte in memoria del fidanzato Leo con cui avrebbe dovuto sposarsi, ma che morì pochi giorni prima delle nozze.

lea massari

Ottenne notorietà internazionale con il film L’avventura sotto la regia di Michelangelo Antonioni, dove interpretava una giovane donna sognatrice che scompariva nel nulla. Negli anni Sessanta l’attrice è presente in molte produzioni italiane e francesi in ruoli per lo più incentrati sul mondo della borghesia, in cui lei interpretava il ruolo della donna affettuosa e tenera.

lea massari

Tra i film più significativi della sua carriera va ricordato Una vita difficile per la regia di Dino Risi (1961), in cui è co-protagonista al fianco di Alberto Sordi. Nel 1971 interpretò lo scabroso tema dell’incesto nel film Soffio al cuore di Louis Malle e nel 1973 ricevette una Étoile de Cristal come migliore attrice straniera.

lea massari

Nel 1975 fece parte della giuria al Festival di Cannes. Quattro anni più tardi ricevette il Nastro d’Argento per il suo ruolo nel film di Francesco Rosi Cristo si è fermato a Eboli.

Nel corso della sua carriera ha lavorato anche in teatro (Il cerchio di gesso del Caucaso di Bertolt Brecht (1974), Due sull’altalena di William Gibson, (1975) e per la televisione (I fratelli Karamazov, 1969; Anna Karenina, 1974; Quaderno proibito, 1980, da Alba de Céspedes). A partire dalla seconda metà degli anni ottanta ha diradato la sua attività artistica per dedicarsi a campagne ecologiste e animaliste. Ben nota è la sua passione per la chitarra e per la musica brasiliana. ( 2set18 )

Di seguito bel book di foto di Lea Massari

lea massari

lea massari

lea massari

lea massari

lea massari

lea massari

lea massari

lea massari

lea massari

lea massari

lea_massari_1980

Testo tratto e modificato: https://it.wikipedia.org/wiki/Lea_Massari

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.