Crea sito

ELLERY QUEEN – Serie TV – (1975/1976) in Italia (1979)

Ellery Queen

Tema di chiusura della serie – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Un promo della serie – Clicca 

VIDEO 3 – Un lungo spezzone  in lingua originale – Clicca

————————————————————————————————————————————

Ellery Queen è il titolo di una serie televisiva poliziesca statunitense, ideata nel 1974 da Richard Levinson eWilliam Link e trasmessa dalla catena televisiva NBC dal 1975 al 1976.

 

La prima trasmissione in Italia è avvenuta nel 1979 sui canali della RAI. Successivamente è stata ripresa dai canali Mediaset e nel 2005 dalla televisione satellitare Jimmy. Sempre negli anni 2000 è stata proposta dal canale satellitare Fox Crime e attualmente in programmazione su Fox Retro e Giallo.

Ellery Queen – Storia

Ellery_queen_Jim_Hutton_1976

La serie è composta da 22 episodi, più una puntata pilota, ed è tratta dai racconti polizieschi di Ellery Queen, pseudonimo con cui erano conosciuti i due scrittori Frederic Dannay e Manfred B. Lee.

Gli autori della serie, noti anche per aver ideato MannixColombo e La signora in giallo, riadattarono alcuni dei racconti brevi compresi nelle raccolte più famose dei due scrittori, in particolare Le avventure di Ellery Queen.

ellery queen

A interpretare il protagonista fu Jim Hutton (il padre del più famoso Timothy), mentre l’ispettore Richard Queen, padre di Ellery, fu interpretato dal caratterista David Wayne. Personaggi di contorno il fidato sergente Thomas Velie (Tom Reese), braccio destro dell’ispettore Queen, il conduttore di gialli radiofonici, nonché investigatore dilettante, Simon Brimmer (John Hillerman) e il giornalista Frank Flannigan (Ken Swofford).

In ciascun episodio compaiono celebri attori cinematografici statunitensi e britannici, che ricoprono il ruolo di guest star nel ruolo di indiziati. Sono da ricordare, fra le altre, le partecipazioni di Ray Milland, Kim Hunter, Farley Granger, Joan Collins, Dean Stockwell, Eva Gabor, Dick Van Patten, Dorothy Malone, Larry Hagman, Rhonda Fleming, Cesar Romero, Sal Mineo, Donald O’Connor, Tom Bosley, George Burns, Eve Arden, Susan Strasberg,Ida Lupino, Don Ameche, Howard Duff, Tab Hunter, Signe Hasso, Stuart Whitman, Mel Ferrer, Dana Wynter, Troy Donahue, Vincent Price, Vera Miles, Forrest Tucker, Juliet Mills.

ellery queen

La serie televisiva di Ellery Queen si presenta come un prodotto professionale e ben confezionato, i cui punti di forza sono riscontrabili nelle sceneggiature assai curate con intrecci gialli di altissima fattura e buone ambientazioni. Il risultato è una serie TV con ottime interpretazioni degli attori e con una messa in scena credibile e seria, e in questo si avvicina se vogliamo più a Colombo, che alla Signora in giallo, dove spesso le caratterizzazioni dei comprimari appaiono stereotipate, con caratteri poco approfonditi e con sceneggiature non sempre impeccabili.

Ambientazione

Ambientata nei primissimi anni del Secondo Dopoguerra, la serie ripete pedissequamente lo schema dei racconti gialli di Ellery Queen: lo spettatore viene messo a conoscenza di tutti i fatti e gli indizi utili a scoprire il colpevole e, prima dell’ultima scena, l’investigatore si rivolge al pubblico e lo sfida a risolvere il caso. Come da tradizione del giallo vecchio stile (ad es. Hercule Poirot nei romanzi di Agatha Christie), Ellery Queen raduna tutti i sospettati in una stanza e alla fine svela il nome dell’assassino.

Nonostante il successo di pubblico, la serie durò solo una stagione. La morte di Hutton nel 1979 mise poi la parola fine al ventilato progetto di produrre una nuova serie di episodi.

Lista degli episodi  

L’episodio pilota della serie è noto come Too Many Suspects (tradotto in italiano con il titolo Delitto nei quartieri alti), anche se ci si riferisce spesso ad esso semplicemente come Ellery Queen. È ispirato al romanzo Il quarto lato del triangolo (1965), scritto da Avram Davidson su una traccia di 71 pagine di Frederic Dannay e poi rivisto da Manfred B. Lee. La programmazione italiana segue esattamente quella statunitense.

In un altro episodio pilota per una serie su Ellery Queen (di cui avrebbe dovuto essere protagonista Peter Lawford), girato nel 1971, appare anche l’attrice hollywoodiana Coleen Gray.

ellery_queen_serie_tv_anni_70

Ordine di
produzione
Premiére
(USA)
Titolo
(inglese)
Titolo
(italiano)
0 23/3/1975 Too Many Suspects Delitto nei quartieri alti
1 11/9/1975 The Adventure of Auld Lang Syne La notte di San Silvestro
2 18/9/1975 The Adventure of the Lover’s Leap Orologio da polso
3 25/9/1975 The Adventure of the Chinese Dog Il cane cinese
4 2/10/1975 The Adventure of the Comic Book Crusader Tre per uno
5 9/10/1975 The Adventure of the 12th Floor Express Il mistero del 12º piano
6 19/10/1975 The Adventure of Miss Aggie’s Farewell Performance Recita d’addio di Miss Aggie
7 23/10/1975 The Adventure of Colonel Nivin’s Memoirs Le memorie del colonnello Nivin
8 30/10/1975 The Adventure of the Mad Tea Party La villa sulla collina
9 13/11/1975 The Adventure of Veronica’s Veils I veli di Veronica
10 11/12/1975 The Adventure of the Pharaoh’s Curse La maledizione del faraone
11 18/12/1975 The Adventure of the Blunt Instrument Premio letterario
12 4/1/1976 The Adventure of the Black Falcon Il falco nero
13 11/1/1976 The Adventure of the Sunday Punch Il pugno della domenica
14 18/1/1976 The Adventure of the Eccentric Engineer Il trenino elettrico
15 25/1/1976 The Adventure of the Wary Witness Il testimone diffidente
16 1/2/1976 The Adventure of the Judas’ Tree L’albero di Giuda
17 8/2/1976 The Adventure of the Sinister Scenario Giallo a Hollywood
18 29/2/1976 The Adventure of the Two-Faced Woman La donna in blu
19 29/2/1976 The Adventure of the Tyrant of Tin Pan Alley Il tiranno di Tin Pan Alley
20 14/3/1976 The Adventure of Caesar’s Last Sleep Il sonno del gangster
21 21/3/1976 The Adventure of the Hard-Hearted Huckster Cuore di pietra
22 4/4/1976 The Adventure of the Disappearing Dagger ( 1gen16 ) Il pugnale scomparso

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.