NASTASSJA KINSKI Ieri e Oggi

Nastassja Kinski

————————————————————————————————————–

Nastassja Kinski (pseud. di Nastassja Aglaia Nakszyński; Berlino, 24 gennaio 1961) è un’attrice e modella tedesca.

E’ figlia dell’attore Klaus Kinski. Nata nel 1961 (benché alcune fonti citino il 1960 o anche il 1959) dal secondo matrimonio di Klaus Kinski con l’allora ventenne Ruth Tocki, a nove anni di distanza dalla sua sorella maggiore Pola, inizia a lavorare prestissimo, come modella, in tv e nel 1975 esordisce al cinema con Falso movimento del regista tedesco Wim Wenders.

Nastassja con il padre Klaus Kinski

E’ ricordata soprattutto per l’attività cinematografica negli anni ottanta, in cui ebbe modo di lavorare con Francis Ford Coppola in Un sogno lungo un giorno (1982), Wim Wenders in Paris, Texas (Palma d’Oro al Festival di Cannes 1984) e Andrej Končalovskij in Maria’s Lovers (1984). Wenders ha diretto anche l’esordio dell’attrice, nel 1975, nella pellicola Falso movimento (dove era accreditata come Nastassja Nakszynski) e il successivo Così lontano, così vicino (1993).

Trascorre molto tempo in Italia (parla correttamente l’italiano, oltre al tedesco, l’inglese, il francese ed il russo), lavorando con vari registi quali Lina Wertmüller, Citto Maselli, i fratelli Taviani e Sergio Rubini (con il quale gira La bionda). Partecipa anche a Voglia d’amare (1987), a Acque di primavera – una produzione italiana del 1989firmata da Jerzy Skolimowski e ispirata a un racconto di Turgenev -, e a Umiliati e offesi, del 1991, trasposizione del feuilleton dostoevskiano. A1484

Come era Nastassja Kinski

Come è  Nastassja Kinski

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente Caramelle ROSSANA - Perugina - (Dal 1926) Successivo Ci lascia anche FRED BONGUSTO - (1935/2019)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.