FELIX (The Cat) – Cartone animato e FUMETTO – (dal 1919)

Felix

felix the cat fumetto cartone animato

 Un cartoon del 1930 – Clicca Sopra  

VIDEO 2 – Un cartoon del 1959 – Clicca  

———————————————————————————————————————

Felix The Cat

Felix (Felix the Cat) è un personaggio creato da Pat Sullivan e Otto Messmer, un gatto nero interprete di storie affidate più all’immagine che al testo e guidate da una logica visiva surreale e sorprendente. Primo vero divo multimediale, l’ingegnoso felino ha marchiato con la sua figuretta anche innumerevoli giocattoli, pubblicità, dischi. 

Storia

Felix di Sandro Dossi

Alessandro Dossi mentre disegna Felix

A metà strada tra Krazy Kat di George Herriman e Oswald The Lucky Rabbit e Topolino di Walt Disney (si ritiene che questo personaggio abbia influenzato Walt Disney per la realizzazione di Owald il coniglio e del celebre topo dopo) si posiziona Felix the Cat di Otto Messmer e Pat Sullivan , prodotto dai Pat Sullivan’s studios in Italia conosciuto grazie al Corriere dei piccoli come Mio Mao (da non confondersi con i personaggi animati in plastilina) fu il più grande successo nel mondo dei cartoon negli anni del cinema muto, la vera e propia prima star del modo dei cartoon e poi grande successo anche nei fumetti.

Felix nacque nel 1919 nel cortometraggio Feline Folies, animato da Otto Messmer e prodotto Da Pat Sullivan nei Pat Sullivan’s studios .

Il Cartoon

Felix vive in un mondo abbastanza normale popolato da esseri umani e da animali antropomorfi (del resto anche lui è un gatto nero antropomorfo), con i guai della vita quotidiana che possono capitare a qualsiasi essere umano, più o meno,sulla faccia della terra, probabilmente questo fu il segreto del successo del personaggio, oltre alla tecnica di animazione e alla qualità superiore del prodotto per l’epoca.

I Fumetti

felix copertina fumetto 1969

Dopo 4 anni dalla sua comparsa in Inghilterra il 1° agosto del 1923 The Daily Sketch pubblica per la prima volta Felix a fumetti, Felix entrò nel mondo dei fumetti negli USA il 19 agosto 1923 tramite la King Features Syndicate e la serie è stata disegnata anche da Otto Messmer fino al 1954. Le storie sono semplici surreali e divertenti che si svolgono negli ambienti più diversi a contatto con personaggi umani o animali,ma che non durano più di trenta striscie.

La Fama il declino e la rinascita

felix-il-gatto

Il successo di Felix the cat durò fino alla fine degli anni venti con l’arrivo del cinema sonoro e Topolino, Pat sullivan si rifiutò di far parlare Felix e anzi per protesta bloccò la serie, ma nel 1933 annunciò di voler cominciare la serie cinematografica sonora, ma purtroppo Sullivan morì di lì a poco lasciando il progetto incompiuto ma la serie riprese vita negli anni ’50 ( 1954 c.a.) grazie a Joe Oriolo (il creatore di Casper ) , un allievo di Messmer, che fece delle modifiche grafiche e di adattamento del personaggio(un simpatico gatto sorridente e ottimista) per adattarlo alle televisione per bambini.

In Italia 

Sbarca in Italia quattro anni più tardi col nome Mio Mao nel 1923 e diventa poi uno dei personaggi a fumetti più amati del Corriere dei Piccoli tra il 1926 e il 1940 anni in cui fu pubblicato dalla rivista in modo continuativo, alla fine della guerra fu ripreso dal ‘Giovedì’ tra il 1945 e il 1946, altre pubblicazioni: un’edizione antologica dell’editore Garzanti nel 1965 e della Mondadori nella rivista Il Mago.

Di seguito altre belle copertine di Felix Edizioni Bianconi/Metro dal 1962 al 1993

 

 

 

felix the cat by fosco foscoTesto tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Felix_the_Cat

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!

One thought on “FELIX (The Cat) – Cartone animato e FUMETTO – (dal 1919)

  1. In questo post ci sono una mia immagine e molte cover del Felix pubblicato dalle Edizioni Bianconi/Metro dal 1962 al 1993 con storie create dagli autori Bianconi. Non è il caso di citare anche la Casa Editrice Bianconi… il Felix Banconi è stato ristampato anche in Europa e in America Latina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*