CAMPIONATO ITALIANO 73/74 – ( Scudetto Lazio )

Scudetto Lazio

 

Scudetto Lazio – L’apoteosi laziale – Clicca Sopra

—————————————————————————————————————————-
Il Campionato di Serie A 1973-74 fu il settantaduesimo campionato di calcio italiano, il quarantaduesimo giocato a girone unico.

Un anno dopo aver sfiorato l’impresa, la Lazio smentì chi la credeva una meteora e, con la stessa formazione dell’anno precedente, trasformò il sogno in realtà, vincendo il suo primo scudetto nel 1974: solo due anni prima era in Serie B. Fu la vittoria dell’attaccante Giorgio Chinaglia, capocannoniere con 24 reti, dell’allenatore Maestrelli, ma anche di una squadra sfortunata, che con il passare degli anni perse componenti importanti, anche tragicamente, e cedette il passo.

lazio_foggia-scuedetto-lazio-maestrelli

Il campionato iniziò il 7 ottobre 1973, con la Sampdoria già penalizzata di tre punti: prima dell’ultima giornata del campionato ’72-73, i genovesi avevano offerto un premio in denaro all’Atalanta per favorire l’impegno dei quasi sicuramente salvi bergamaschi nella gara contro il Lanerossi Vicenza e per garantire così, a danno dei veneti, la salvezza ai blucerchiati (il piano di questi ultimi riuscì invero a metà, visto che alla fine l’Atalanta perse in modo rocambolesco e addirittura finì per retrocedere lei stessa); per il Giudice Sportivo non fu, comunque, un campionato tranquillo.

lazio

Inizialmente fu il Napoli a passare in testa, raggiunto il 16 dicembre dall’accoppiata Juventus-Lazio. Partenza a singhiozzo per il Milan, che pagò i rapporti nervosi tra Nereo Rocco e la dirigenza, accusata dall’allenatore (che lasciò il club a febbraio) di non aver fatto una buona campagna-acquisti. L’ultimo turno prima di Natale fu favorevole alla Lazio, che espugnò Verona e balzò in testa. Il 27 gennaio i biancocelesti si laurearono campioni d’inverno con ben tre punti di vantaggio sul trio Napoli-Juventus-Fiorentina.

Il girone di ritorno fu una festa continua per una Lazio ormai lanciata, che tremò solo in poche occasioni: il 17 febbraio stese la Juventus all’Olimpico. Superata la sconfitta del 17 marzo contro l’Inter, la Lazio poté dare il via alla volata finale; mantenendo tre punti di vantaggio sui bianconeri praticamente per tutto il girone di ritorno, vinse il suo primo scudetto con un turno d’anticipo il 12 maggio, battendo il Foggia grazie a un rigore trasformato da Chinaglia.

lazio

Proprio il Foggia fu protagonista di due scandali che rivoluzionarono il fondo della classifica, accusando il giocatore del Napoli Sergio Clerici di aver favorito, nelle due gare disputate nel finale di campionato, il Verona e di aver così danneggiato il Foggia: le indagini si concentrarono in particolare su una telefonata e gli interrogatori di Clerici e del presidente dei veneti Garonzi non coincisero. Il Verona fu condannato alla Serie B. Ma proprio i pugliesi vennero accusati di aver offerto un prezioso orologio all’arbitro che avrebbe dovuto dirigere la gara dell’ultima giornata contro il Milan: già retrocessi sul campo, furono penalizzati di altri sei punti. La retrocessione del Verona giovò, così, alla penalizzata Sampdoria, che riottenne il posto in Serie A; niente da fare per il Genoa, ultimo sul campo. Buon esordio in Serie A per il Cesena. In zona Uefa, un inopinato pareggio interno all’ultima giornata contro una Sampdoria spacciata costò alla Fiorentina il proprio posto in Europa in favore del Torino.

lazio

Classifica finale

Classifica finale 1973-1974 Pt G V N P GF GS
Scudetto.svg 1.   600px Bianco e Celeste con aquila.svg Lazio 43 30 18 7 5 45 23
UEFA - UEFA Cup.svg 2.          600px Nero e Bianco (Strisce).png Juventus 41 30 16 9 5 50 26
UEFA - UEFA Cup.svg 3.    600px Azzurro con N cerchiata.png Napoli 36 30 12 12 6 35 28
UEFA - UEFA Cup.svg 4. 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter 35 30 12 11 7 47 33
UEFA - UEFA Cup.svg 5.   600px Granata con toro Bianco.png Torino 34 30 10 14 6 27 24
Metro-M.svg 6.          600px Viola con giglio Rosso su sfondo Bianco.png Fiorentina 33 30 10 13 7 32 26
7. 600px Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).png Milan 30 30 11 8 11 34 36
8. 600px Giallo e Rosso2.png Roma 29 30 10 9 11 29 28
Coccarda Coppa Italia.svg 9.     600px Rosso e Blu (Strisce) con croce Rosso e Giallo.png Bologna 29 30 6 17 7 35 36
10.    600px Rosso Blu coi 4 mori.png Cagliari 28 30 7 14 9 25 32
11. 600px Bianco e Nero.svg Cesena 27 30 6 15 9 25 28
12.           Lanerossi Vicenza L.R. Vicenza 26 30 7 12 11 22 37
13.           600px Blu Bianco Rosso e Nero (Strisce Orizzontali) con croce di San Giorgio Bianca e Rossa.png Sampdoria 20 30 5 13 12 27 34
1downarrow red.png 14. 600px Nero e Rosso (Strisce).png Foggia 18 30 6 12 12 20 34
1downarrow red.png 15. 600px Rosso e Blu con striscia Bianco e croce Rossa su sfondo Bianco.png Genoa 17 30 4 9 17 16 37
1downarrow red.png 16.   600px Giallo e Blu (Strisce).png Verona 25 30 8 9 13 28 35

Verdetti

  • Scudetto.svg Lazio Campione d’Italia 1973-1974 e qualificata in Coppa Campioni 1974-1975, ma non poté partecipare a causa della squalifica di un anno dalle competizioni UEFA.
  • Coccarda Coppa Italia.svg Bologna vincente della Coppa Italia 1973-1974 e qualificato alla Coppa delle Coppe 1974-1975
  • UEFA - UEFA Cup.svg Juventus, Napoli, Inter e Torino qualificate in Coppa UEFA 1974-1975.
  • Metro-M.svg Fiorentina qualificata in Coppa Mitropa 1974-1975.
  • Foggia, Genoa e Verona retrocesse in Serie B 1974-1975.

Classifica dei marcatori  

Giocatore Squadra Nazionalità Reti Rigori
Giorgio Chinaglia 600px Bianco e Celeste con aquila.svg Lazio Bandiera dell'Italia 24 7
Roberto Boninsegna 600px Nero e Azzurro (Strisce)2.png Inter Bandiera dell'Italia 23 5
Pietro Anastasi 600px Nero e Bianco (Strisce).png Juventus Bandiera dell'Italia 16
Sergio Clerici 600px Azzurro con N cerchiata.png Napoli Bandiera del Brasile 15 6
Luigi Riva 600px Rosso Blu coi 4 mori.png Cagliari Bandiera dell'Italia 15 2
Paolo Pulici Flag - Garnet with white bull.svg Torino Bandiera dell'Italia 14 7
Antonello Cuccureddu 600px Nero e Bianco (Strisce).png Juventus Bandiera dell'Italia 12 5
Giuseppe Savoldi 600px Rosso e Blu (Strisce) con croce Rosso e Giallo.svg Bologna Bandiera dell'Italia 12 6
Luciano Chiarugi 600px Bianco e Rosso (Croce) e Rosso e Nero (Strisce).svg Milan Bandiera dell'Italia 11
10º Renzo Garlaschelli 600px Bianco e Celeste con aquila.svg Lazio Bandiera dell'Italia 10

In serie B è il Varese che vince seguito in A dall’ Ascoli e dalla Ternana.

In serie C sono l’Alessandria la Sambenedettese e il Pescara ha vincere i rispettivi gironi.

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Serie_A_1973-1974

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*