JENNY TAMBURI – Icona Sexi anni ’70

4FEB14 jenny tamburi

JENNY TAMBURI

Per vedere Jenny Tamburi a Senza Rete – Clicca Sopra

VIDEO 2  – VIDEO 3 - Jenny tamburi in La Seduzione – Clicca  

VIDEO 4 - Il Trailer di un suo film – Clicca  

——————————————————————————————————————————————————-
Curiosando 70 80 90 vi aspetta anche su FACEBOOKDiventa FAN CLICCA QUI:
——————————————————————————————————————————————————-

Jenny Tamburi

Jenny Tamburi pseudonimo di Luciana Tamburini (Roma, 27 novembre 1952 – 1º marzo 2006) è stata un’attrice teatrale italiana.

Esordì nel mondo dello spettacolo a soli diciassette anni partecipando al film Splendori e miserie di Madame Royale. Iniziò la sua carriera dapprima con lo pseudonimo di Luciana della Robbia per adottare quindi quello di Jenny Tamburi, col quale l’avrebbe conosciuta il grande pubblico. Divenne celebre nel 1973 partecipando a La seduzione.

Avvenente ed esuberante, fu una delle protagoniste della stagione della commedia sexy/noir all’italiana.

JENNY TAMBURI SENO NUDA

Sempre negli anni Settanta divenne anche un volto familiare del piccolo schermo, partecipando a numerose trasmissioni televisive in veste di conduttrice o valletta: fu al fianco di Alberto Lupo nell’edizione del 1975 del varietà Senza Rete, prese parte ai romanzi sceneggiati Camilla (1976) e La paga del sabato (1977) e partecipò al varietà Scuola serale per aspiranti italiani.

Nel 1977 ebbe anche la sua unica ma eccezionale esperienza di teatro facendo da protagonista, insieme a Johnny Dorelli, della nuova edizione della commedia musicale Aggiungi un posto a tavola. All’inizio degli anni ottanta partecipò anche a Il Processo del Lunedì di Aldo Biscardi.

Nel 1986 girò il suo ultimo film per il cinema ovvero l’erotico Voglia di guardare di Joe d’Amato.
L’anno dopo fu tra i protagonisti delle serie TV Professione vacanze e Tutti in palestra, con la quale terminò la sua carriera di attrice.

Lasciato il set, la Tamburi iniziò una nuova carriera come agente di spettacolo e divenne quindi una delle maggiori casting director italiane. Tra le innumerevoli produzioni che vantano il suo contributo si ricordano la serie di Incantesimo e Game Over. Aprì anche una scuola di dizione e recitazione a Roma.

Il 6 maggio del 2005 la manifestazione Rodolfo Valentino 110th Anniversary le ha assegnato un premio alla carriera.

Muore il 1º marzo 2006, malata da tempo di tumore.

Filmografia  

  • Splendori e miserie di Madame Royale (1970), regia di Vittorio Caprioli
  • Fiorina la vacca (1971), regia di Vittorio De Sisti
  • Il sorriso della iena (1972), regia di Silvio Amadio
  • Diario segreto da un carcere femminile, regia di Rino Di Silvestro (1973)
  • La seduzione (1973), regia di Fernando Di Leo
  • La prova d’amore (1974), regia di Tiziano Longo
  • Morbosità (1974), regia di Luigi Russo
  • Le scomunicate di San Valentino (1974), regia di Sergio Grieco
  • Peccato senza malizia (1975), regia di Theo Campanelli
  • Peccati in famiglia (1975), regia di Bruno Gaburro
  • Morte sospetta di una minorenne (1975), regia di Sergio Martino
  • Frankenstein all’italiana (1975), regia di Armando Crispino
  • Giovannino (1976), regia di Paolo Nuzzi
  • Donna… cosa si fa per te (1976), regia di Giuliano Biagetti
  • Sangue di sbirro (1976), regia di Alfonso Brescia
  • La moglie di mio padre (1976), regia di Andrea Bianchi
  • Dove volano i corvi d’argento (1977), regia di Piero Livi
  • Melodrammore (1978), regia di Maurizio Costanzo
  • Sette note in nero (1977), regia di Lucio Fulci
  • Liquirizia (1979), regia di Salvatore Samperi
  • Il tango della gelosia (1980), regia di Steno
  • Bello di mamma (1980), regia di Rino Di Silvestro
  • Pierino la Peste alla riscossa (1982), regia di Umberto Lenzi
  • Lo studente (1983), regia di Nini Grassia
  • Voglia di guardare (1986), regia di Joe D’Amato
  • Professione vacanze (serie tv, 1987)
  • Tutti in palestra (serie tv, 1987)
 
 
jenny tamburi copertina rivista
testo tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Jenny_Tamburi

web




free counters

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte@hotmail.com

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Be Sociable, Share!
Share:
Condividi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>