Crea sito

TILT – Programma Tv con Stefania Rotolo – (1979)

Tilt

Stefania Rotolo in Tilt trasmissione Rai

La Sigla iniziale – Clicca Sopra

Balletto di una puntata Stefania Rotolo – Clicca Sopra

VIDEO 3– Gli ospiti della serata – Clicca  


Tilt Programma TV

Tilt è il titolo di un programma di Rai Uno del 1979 condotto da Stefania Rotolo con la partecipazione di Gianfranco D’Angelo e del ballerino Enzo Paolo Turchi.

tilt

Lo show, andato in onda per 7 puntate dal 29/11/1979 al 03/01/1980 è ambientato in una discoteca immaginaria e rappresenta il ritorno alla conduzione per la Rotolo dopo la partecipazione al varietà Non stop. “Tilt” è infatti una versione spettacolarizzata del programma che le ha dato notorietà, Piccolo Slam, ma ancora più ricco nelle scene, nei costumi, nei balletti e nella scelta degli ospiti musicali che ogni settimana si esibiscono.

Le tre sigle del programma, quella di testa “Disco Tic“, l’infrasigla per lo spazio dedicato ai bambini “Marameo” e soprattutto la sigla di coda “Cocktail d’amoreottennero un buon successo commerciale come 45 giri.

La sigla del programma Tilt Marameo di Stefania Rotolo

Nel novembre 1979 Stefania arrivò all’apice della sua carriera artistica proprio con la conduzione di questo  programma in prima serata per la Rete Uno: “Tilt”. Il regista di questo nuovo varietà era lo spagnolo Valerio Lazarov, noto per la sua abilità nell’utilizzo degli effetti speciali.

In “Tilt”, che andava in onda il giovedì sera, Stefania aveva al suo fianco il comico Gianfranco D’Angelo che intratteneva il pubblico con monologhi spiritosi e battute taglienti. Ancora una volta lo studio era stato trasformato in una sorta di discoteca in cui un pubblico giovanissimo e numeroso ballava e si scatenava. Questa trasmissione si articolò in 6 puntate ricchissime di ospiti illustri.

tilt

Anche “Tilt” come “Piccolo Slam” era una trasmissione per i giovani ma veniva seguita anche da altre fasce di utenza. Infatti nella scaletta era previsto uno spazio dedicato ai bambini, quello della “Baby Music”, dove Stefania ballava con la solita grinta al ritmo delle canzoni dei cartoni animati allora più famosi (Jeeg, Mazinga, Goldrake) in compagnia di Claudia e Danilo, due giovanissimi ballerini. Le scenografie erano spettacolari ed erano studiate apposta per colpire la fantasia dei più piccoli. Il brano più famoso della “Baby Music” fu probabilmente “Marameo”, una divertente canzoncina che ebbe anche un buon successo commerciale.

tilt

A “Tilt” partecipava, in veste di ballerino-coreografo, il noto Enzo Paolo Turchi. In coppia con lui Stefania interpretò balletti memorabili che colpivano per l’armonia e l’eleganza dei movimenti. Le emozioni erano inoltre assicurate da effetti speciali di prim’ordine: per l’epoca erano un’autentica rivoluzione che il creativo Valerio Lazarov otteneva servendosi di un sofisticato computer.

Tra gli ospiti che presero parte a Tilt ricordiamo in particolare i Devo, gli Chic, Donatella Rettore, Loredana Bertè, i Passengers, Amanda Lear, Ornella Vanoni, Anna Oxa, i Matia Bazar, i New Trolls, Riccardo Fogli, Adriano Pappalardo ma anche Ennio Morricone, Giorgio Albertazzi, Dario Argento, Pupi Avati e tanti altri.

tilt

Un momento particolarmente simpatico di questo nuovo programma era quello riservato al cabaret. Sul palco di “Tilt” si esibirono con successo i Gatti di Vicolo Miracoli, Teo Teocoli, Giorgio Bracardi, Sergio Patou e Felice Andreasi. Si esibì anche Isabella Biagini che intrattenne il pubblico con curiose e divertenti imitazioni dei vari personaggi dello spettacolo. Da ricordare inoltre che all’interno di Tilt era prevista una vera e propria gara di ballo in cui coppie di ballerini non professionisti davano sfoggio della loro bravura nei vari generi (rock and roll, boogie woogie, fantasy rock…) e si contendevano la vittoria finale. I vincitori venivano poi premiati da una madrina d’eccezione. Tra le madrine di “Tilt” ricordiamo Stella Carnacina, Antonella Lualdi, Rosa Fumetto, Corinne Clery ecc.

Stefania Rotolo conduceva la trasmissione con la sua “verve” caratteristica e con coinvolgente simpatia: era lei la vera anima del programma! Conquistava il pubblico e collezionava giudizi sempre più positivi da parte della critica.

La sigla di chiusura di “Tilt” era il famosissimo pezzo “Cocktail d’amore”, scritto da Cristiano Malgioglio e interpretato magistralmente da Stefania che con questa bella canzone confermò di essere anche una bravissima cantante.

“Tilt” fu un programma molto seguito ed apprezzato. Visto il successo della trasmissione la RAI decise di realizzare una puntata speciale dal titolo “Chroma-Key folies” contenente i balletti più suggestivi di Stefania. Questo special rappresentò l’Italia al Festival Internazionale della Televisione di Montreux, in Svizzera.

tilt

“Tilt” fu il programma più famoso di Stefania Rotolo. Dopo anni di sacrifici questa meravigliosa showgirl aveva finalmente raggiunto la meritata celebrità ed era sicuramente destinata ad una sfolgorante carriera. Non aveva rivali! La sua fama aveva varcato i confini nazionali: Stefania ricevette moltissime offerte dalla TV spagnola, da quella messicana e soprattutto dall’americana “Columbia Pictures” che le propose un contratto da capogiro. ( 4ago18 )

Purtroppo pochi mesi dopo la conclusione di Tilt Stefania cominciò ad accusare i primi sintomi di una malattia molto seria. Di lì a poco dovette sottoporsi a un delicato intervento chirurgico a cui seguì una lunga convalescenza che la tenne lontana dalle scene per molto tempo. Stefania, com’era nel suo carattere, non si perse mai d’animo e continuò a lottare e sperare….

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.