Crea sito

FOLONARI – Carosello – (Fine anni 60)

Folonari

folonari nozzole

Il Carosello della Folonari..indimenticabile – Clicca Sopra

———————

La Famiglia Folonari opera nel settore vitivinicolo sin dalla fine del 1700.  Nel 1825 l’attività familiare diventò la ‘Fratelli Folonari’ azienda interamente di proprietà la cui missione era di sviluppare, produrre e distribuire i migliori vini italiani nel mondo. Nel 1912 Italo Folonari, il nonno di Ambrogio Folonari, con il fratello Francesco, comprò l’azienda Ruffino, conosciuta al tempo per il Chianti caratteristicamente confezionato in fiasco.

folonari

Dopo la seconda guerra mondiale, alcuni profondi cambiamenti in Italia in termini di sviluppo economico e crescita del livello di vita si fecero notare. Questa tendenza influenzò anche il settore vitivinicolo, nel quale i Folonari, ed in particolare Ambrogio, furono fra i primi a promuovere questa tendenza producendo nuovi vini di alta qualità che contribuirono a creare la “nuova frontiera” del vino italiano. Alla fine degli anni 60 la famiglia vendette l’azienda ‘Fratelli Folonari’, che era posizionata sul segmento dei vini da tavola, e cominciò a concentrarsi sui vini imbottigliati all’origine grazie anche all’acquisizione della famosa Tenuta di Nozzole vicina a Greve in Chianti, nel cuore del Chianti Classico. Contemporaneamente comprarono altre tenute in Toscana con l’obbiettivo di produrre vini pregiati, tra cui “Cabreo” concepito da Ambrogio negli anni 80.

carosello folonari 1971

Nel 2000 Ambrogio lasciò la Ruffino e il resto della famiglia e creò con suo figlio la: “Ambrogio e Giovanni Folonari Tenute” tenendo alcune delle migliori proprietà agricole. Nasce così un gruppo di aziende situate in zone a più alta vocazione vitivinicola della Toscana:

          - Tenuta di Nozzole (Chianti Classico, I.g.t. “Super  Tuscan”, Chardonnay)
          - Tenute del Cabreo (Super Tuscan)
          - Tenuta Campo al Mare (Bolgheri, Vermentino, Rosato)
          - Tenuta La Fuga  (Brunello di Montalcino, Rosso  di Montalcino)
          - Tenuta TorCalvano Gracciano  (Nobile di Montepulciano, Rosso  di Montepulciano)
          - Conti Spalletti (Chianti Classico, Chianti, Rosso  Toscano)
          - Tenuta Vigne a Porrona  (Montecucco, Morellino, Syrah, Merlot)
          - Ronco dei Folo  (Ribolla Gialla, Sauvignon, Pinot Grigio, Friulano e  Schioppettino

Oltre a questi vini alcune delle tenute producono altre tipiche specialità come il Vinsanto, in particolare quello di Nozzole, l’olio extra vergine di oliva, come quello fruttato di Nozzole, quello morbido de La Fuga e quello armonico di Campo al Mare. Infine, utilizzando le migliori vinacce, si ottengono le raffinate grappe di Pareto, Cabreo, Torcalvano, Le Due Sorelle e Spalletti.

A completamento di questa rappresentativa gamma sono stati selezionati vini, distillati e specialità alimentari per una eno-gastronomia di eccellenza. A1403

Schermata 2014-03-29 alle 10.48.34 AM

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.