Crea sito

BOOMBOXES – Gli stereo degli anni 80 –

Boomboxes

boomboxes

boomboxes modelli

Clairtone 7979 – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Mitsubishi TX-L50  – VIDEO 3 – Sharp GF-777 

 VIDEO 4  – Discolite – VIDEO 5 – JVC con disco in vinile 

 VIDEO 6 – JVC PC-55  – VIDEO 7 – Sanyo Bigben M-960 

 VIDEO 8 – Toshiba RT S983   – VIDEO 9  – Orion STR-900 – 

————————————————————————————————————————-

BoomBoxes

Questo post è per  dedicare spazio ad una tecnologia che ci ha accompagnato per almeno 3 o 4 lustri. Stiamo parlando dei BoomBoxes, ossia quegli “armadi portaili” con i quali si suonava la musica a casa, alle feste di scuola o nelle strade, quando andava di moda la break dance.

Un salto nel passato, per ammirare una tecnologia ormai superata, desueta, ma che ha un fascino davvero speciale. Sofisiticati o “maranza“, tecnologici (per quel tempo) o pesanti, erano comunque uno status symbol per una generazione intera.

boombox_radio

Origine

Gli Stereo portatili sono stati introdotti sul mercato da diverse aziende nel tardo anni 70, quando le capacità del suono stereofonico  sono stati aggiunte ai  progetti già esistenti di radio e registratore a cassette, già apparsi in precedenza in quel decennio. Modelli più potenti e sofisticati sono stati successivamente introdotti. Essi sono spesso associati e legati ai fenomeni degli anni 80 come la breakdance e la cultura hip hop, introdotti nella coscienza tradizionale sopratutto  attraverso video musicali, film, televisione e documentari. E ‘stato durante questo periodo che i maggiori produttori hanno gareggiato su chi avrebbe potuto produrre lo ‘stereo portatili più grande, più forte, dal suono più chiaro, dai bassi più convincenti, e magari dai colori più sgargianti o con le fattezze più avveniristiche.

Boombox anni 80

Con il progredire del decennio, i produttori tendono a competere sempre più con il prezzo spesso a scapito della qualità e piano piano i progetti per l’ascolto di musica stero in cuffia anche a semplice sotto-fondo musicale stavano diventando sempre più popolari.  Questo periodo precede l’introduzione e il radicamento culturale dello stile  Walkman (trattato in questo sito con post dedicato), stereo portatili con le cuffie che più tardi faranno scendere e spostare definitivamente la popolarità dei Boomboxes.

Caratteristiche Dei Boomboxes

Tecnicamente uno stereo portatile è, semplicemente parlando, composto da  due o più altoparlanti , un amplificatore , una Radio tuner , e una cassetta e / o lettore CD componente, il tutto racchiuso in un solo involucro di  plastica o in metallo, con una maniglia per una portabilità. La maggior parte delle unità può essere alimentato da cavi per la  corrente alternata o continua, così come pure da batterie .

I vari disegni dei Boombox differiscono notevolmente nel formato. I Più grandi e  le unità più potenti potrebbero  richiedere fino a 10 o più batterie tipo D, possono  misurare più di 760 millimetri (30 pollici) di larghezza, e possono  pesare più di 12 chilogrammi (26 libbre).

La qualità audio e le funzioni disponibili variano ampiamente, con i modelli di fascia alta che offrono caratteristiche e suoni paragonabili ai sistemi stereo installati nelle case. La maggior parte dei modelli offrono il controllo del volume , tono e l’equilibrio (destra / sinistra).

La maggior parte dei marchi sono stati prodotti in Giappone. Tra questi vanno sicuramente menzionati , Aiwa , Hitachi , JVC , Panasonic , Sharp , Sony e Toshiba .

boombox anni 80 stero anni 80

Nei modelli più sofisticati possono essere presenti due cassette deck (spesso con alta velocità di duplicazione ), controllo di livello del separatore dei bassi e degli alti, cinque o dieci bande di equalizzatore grafico , la riduzione del rumore Dolby , livello sonoro  analogico o LED  ( VU ) metri, altoparlanti più grandi e potenti , comandi della piattaforma di ‘soft-touch’ nastro, ricezione in banda onde corte (SW)  con la messa a punto, le funzioni di ricerca canzone per cassette automatiche,ingressi e uscite di linea e/o phono, ingressi microfono,interruttori di volume  e altoparlanti  staccabile.

 Una manciata di modelli hanno anche presente un sistema integrato di player di dischi in vinile, un player  8-tracce su nastro o un player (di solito bianco e nero)  schermo televisivo , anche se i modelli con la base radio/cassette  sono stati storicamente di gran lunga i più popolari.

Alcuni degli stereo portatili più moderni hanno integrato (o rimovibile)  il sintonizzatore radio satellitare. Inoltre in molti casi e con le versioni più recenti del Boombox, sono stati inserite le docking station per iPod al posto dei lettori di cassette, creando una fusione di nuove e vecchie  tecnologie.

Evoluzione del Design

La popolarità di grandi impianti stereo portatili è diminuito nei primi anni 1990, e pochi sono i modelli attualmente in produzione.L’estetica  rettangolare, angolare, cromo di molti modelli 1980 è stata sostituita dalla  plastica nera negli anni 90, e un design moderno è dominato da curve invece di angoli retti. I disegni dei modelli più vecchi sono una fonte di grande interesse tra gli appassionati e collezionisti. I modelli  più grandi e più  ricchi di funzionalità, e i modelli più rari, sono spesso i  più ricercati. A0073

Di seguto una ricca fotogallery che ripercorre proposte e Boomboxes ormai da collezione.  

Telefunken hi fi Studio 1 – M

boomboxes jvc

Boomboxes Jvc anni 80

jvc

boomboxes panasonic

boomboxes_ITT1

Segnalato dall’amico Marco

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

15 Risposte a “BOOMBOXES – Gli stereo degli anni 80 –”

  1. Ciao vorrei sapere se esistono boombox con batterie ricaricabili perchè questi con le batterie di tipo D richiedono una bella spesa in termini di batterie. Grazie 😉

    1. Ciao, ma te ti riferisci a prodotti moderni o …. ai vecchi e cari Boomboexes anni 80 ? Sui moderni qualcosa puoi trovare … soprattutto con batteria ricaricabile integrata ma se vai sul vecchio … credo proprio che non sia facile. Al tempo quel tipo di pila non era sul mercato come oggi (almeno io non le ricordo) e per mandare quei bestioni ce ne voleva. Comunque m’informo da qualcuno più esperto di me e, eventualmente, te lo so dire.

    1. Non è facile reperire di questi oggetti e in ottimo stato. Oltre ai canali classici quali ebay e altri simili qui sul mio sito mi aveva contattato un ragazzo collezionista che era interessato a parlare con altri interessati per scambio o vendita..Lo trovi in fondo all’articolo nei commenti con il nome di Andrea. Poi se non riesci a contattarlo fammelo sapere che se trovo il suo contatto te lo giro volentieri….

    1. Inserito…Complimenti per averlo conservato. Non fra i più sofisticati ma comunque sempre un bell’oggetto. Non buttarlo mai….è rappresentativo di un’epoca che, ahimè, non ritornerà mai più.

    1. Ciao, di modelli ce ne erano centinaia….se te sei in grado di dirmi esattamente il tuo te lo inserisco volentieri…con dedica. Aspetto tue notizie. Franco.

  2. Ciao franco; sono un ragazzo di 24 anni di milano con la passione per le boombox!Vorrei sapere se potresti darmi l’ email del tuo amico appassionato anche lui in modo da scambiarsi opinioni o chissà anche combinare qualche affare!Grazie!
    Andrea

    1. Ciao, l’unico mio amico veramente appassionato….lo trovi tra i miei amici facebook o nei fans della mia PAGINA Anni 70 80 90 favolosi. Cercami li che ti do gli estremi del suo profilo in modo che tu possa contattarlo. Ti aspetto. Franco.

    2. ciao Andrea, tutti,
      dovrei decidere se aquistare uno Sharp rf-575 a 100 euro o un 767 a 300 euro.
      voi su quale puntereste?
      cosa ne pensate del Minerva rks600 ( dovrebbe essere simile al Grundig RR640).GRAZIE A TUTTI

  3. buongiorno,
    so che la vostra ricerca di immagini è finalizzata alla documentazione storica di questi oggetti simbolo di un’epoca ma sarei interessata ad acquistare il BoomBoxes Panasonic rx 7000,
    sapete dirmi dove posso trovarlo?

    Molte grazie,
    cordiali saluti,
    Raffaella Malavasi

    1. Proprio cosi. Le immagini le ho reperite navigando sulla rete pertanto non ho nessuno di questi oggetti. Fra l’altro questo post l’ho fatto per un mio amico appassionatissimo di Boomboxes, che mi diceva, che in giro non se ne trova proprio nessuno. Direi che l’unica “vostra” salvezza sia Ebay……..sperando nel colpo di fortuna di trovarlo anche in buono stato. MI dispiace di non esserti stato d’aiuto….. Continua a seguirmi (anche alla PAGINA FACEBOOK) che ogni giorno inserisco sempre delle interessanti novità. Ciao e alla prossima. Franco.

      1. Ah…dimenticavo che nella sezione Mercatino (che ho inserito da poco) puoi inserire la tua richiesta…….non si sa mai che qualcuno che legge possa averne uno. Tentar non nuoce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.