Crea sito

Gli anni d’oro di: EROS RAMAZZOTTI – (le origini)

Eros Ramazzotti

      

VIDEO – Rock 80 – il primo disco – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Terra Promessa  1984 – Clicca

VIDEO 3 – Un cuore con le ali  1985 – Clicca

VIDEO 4 – Adesso Tu – Sanremo 1986 – Clicca 

VIDEO 5 – Più Bella Cosa 1996 – Video ufficiale – Clicca

Nella griglia finale ancora VIDEO con tutti i suoi duetti più famosi.

————————————————————————————————————————————–

Eros Luciano Walter Ramazzotti (Roma, 28 ottobre 1963) è un cantautore italiano. È uno dei cantanti di maggiore successo nel panorama della musica leggera italiana e nel pop latino a livello mondiale fra la prima metà degli anni ottanta e l’inizio del terzo millennio. Ha venduto oltre 50 milioni di dischi in tutto il mondo.

Eros Ramazzotti – Biografia

Figlio di Rodolfo Ramazzotti, operaio edile, e di Raffaella Molina, casalinga, originari lui della provincia di Viterbo, lei di quella di Vibo Valentia, Eros (nome completo Eros Walter Luciano) cresce nel quartiere periferico di Roma sud Cinecittà, nel comprensorio di case popolari Lamaro. Suo padre musicista e cantante amatoriale, Eros sin da giovanissimo mostra una precoce predisposizione per la musica, dapprima interessato allo studio per il pianoforte poi per la chitarra, avvalendosi di due suoi amici del suo quartiere, uno chitarrista jazz, l’altro eccellente intrattenitore di piano bar. Dopo la licenza media fa domanda di ammissione al Conservatorio di Roma, ma viene respinto. Iscritto a ragioneria, il quale istituto era dirimpetto la sua casa, dopo tre anni con scarso interesse e profitto abbandona gli studi. I suoi coetanei ed amici di allora lo ricordano in perenne compagnia con il suo cane Billy cui mai si separava.

Dopo un tentativo fallito della famiglia di emigrare in Australia – erano in procinto di vendere il loro modesto appartamento – trascorre un intero anno a studiare Inglese.

Nel 1984 è vincitore al Festival di San Remo, con il suo primo successo Terra Promessa, l’inizio di tutta la sua fortuna. Il suo quartiere è in festa.

Nel 1998 si è sposato con l’attrice Michelle Hunziker, dalla quale ha avuto una figlia, Aurora (1996), e successivamente si è separato.

Tifoso della Juventus, Eros è uno dei componenti più forti della Nazionale Cantanti nel ruolo di attaccante, e, dal 1992 al 2004 è stato anche Presidente dell’associazione Nazionale Cantanti.

I primi passi nel mondo della musica

Nel 1981, partecipa al Concorso Voci Nuove del Festival di Castrocaro, dove presenta la canzone Rock 80, scritta qualche anno prima.

La vittoria arrise a Zucchero e a Fiordaliso, ma il giovane, prima della manifestazione, fu fatto esibire da Gianni Ravera, assieme a tutti gli altri giovani talenti, dinanzi ai vari rappresentanti delle case discografiche. Ricevette solo due preferenze, da Roberto Galanti e dal barone Lando Lanni, fondatori e soci della neonata casa discograficamilanese DDD – Drogueria di Drugolo.

Caso volle che i due, per non condizionare la scelta, votarono separatamente, ed entrambi rimasero affascinati da quel timbro nasale, che nel tempo tutto il mondo ha imparato a riconoscere; fu lo stesso Ravera a mediare, in seguito, l’offerta del contratto nei suoi uffici di Roma.

Nel 1982, partecipa a Un disco per l’estate, di Saint-Vincent, con la canzone Ad un amico, composta con Roberto Colombo, dedicata ad un amico d’infanzia prematuramente scomparso.

Il primo approccio importante al mondo musicale è del 1983, ai Castelli Romani, quando partecipa ad una manifestazione canora dove interpreta Pezzi di vetro, di Francesco De Gregori.

 

I tre Festival di Sanremo

Il 3 febbraio 1984 partecipa al Festival di Sanremo, nella sezione Voci Nuove, con il brano Terra promessa, un disco che sarebbe dovuto uscire ad ottobre, ma che venne astutamente proposto alle selezioni di Sanremo Giovani; ammesso alla finale, vince la manifestazione nella sezione nuove proposte. Grazie anche all’arrangiamento vagamente dance ne viene realizzata anche una versione estesa, pubblicata su discomix. Inizia da lì la sua notorietà, anche internazionale, quando comincia ad affrontare platee tedesche, austriache e svizzere. Sempre nel 1984, alla Vela d’Oro di Riva del Garda, presenta la canzone Buongiorno Bambina.

Nell’edizione del Festival di Sanremo 1985 stavolta si ripresenta tra i “big” con il brano Una storia importante, stavolta si classifica sesto ma a livello discografico è un trionfo, difatti il singolo sanremese vende oltre un milione di copie in Francia. Segue la pubblicazione del suo primo album,  Cuori Agitati inciso anche in lingua spagnola col titolo Almas rebeldes.

L’anno seguente trionfa anche nella classifica finale, ottenendo il primo posto a Sanremo con Adesso tu, che fa da apripista all’uscita del secondo album, Nuovi eroi, titolo omonimo per un’altra sua canzone di successo. Anche questo album viene inciso in lingua spagnola, a conferma della sua notevole popolarità. In quello stesso anno vince anche il suo primo Festivalbar, nella categoria33 giri con l’album Nuovi eroi.

La notorietà internazionale

Il terzo album, In certi momenti, esce il 28 ottobre 1987, giorno del suo ventiquattresimo compleanno e vede la partecipazione diPatsy Kensit nel brano “La luce buona delle stelle” – sarà soltanto la prima di molte ospiti nella carriera del cantante romano – ed è il primo album a entrare nelle posizioni più alte delle classifiche europee. Per promuoverlo l’artista inizia un tour estenuante, durato ben nove mesi, che registra il tutto esaurito e lo lancia ai massimi livelli. Il numero di copie dell’album è eccezionale: oltre 3 milioni e 700 000 copie.

Nel 1988 pubblica il mini album Musica è,                                    

Nel 1990 esce In ogni senso, album che contiene forse le canzoni più celebri del suo repertorio, e per la prima volta, dopo due anni di lontananza dai palcoscenici, si esibisce negli Stati Uniti, nel prestigioso Radio City Music Hall di New York, ottenendo autentiche ovazioni dal pubblico americano. Nel novembre 1991 esce il suo primo album doppio dal vivo, Eros in concert, la registrazione di un concerto trasmesso in Mondovisione a Barcellona, in Spagna, nazione dove Ramazzotti è molto seguito; concerto che verrà poi riproposto in VHS nel 1992 “Eros Ramazzotti – In giro per il mondo”, nel quale vengono riproposti gli spezzoni più significativi di quella magica serata di Barcellona ed immagini inedite dell’artista girate a New York.

Tutte storie con Spike Lee

Nel 1993 esce il suo nuovo album Tutte storie, trainato dal successo del singolo “Cose della vita” il cui videoclip viene firmato dal regista Spike Lee; è la prima volta che l’artista statunitense lavora con un artista europeo. Il giro di concerti atto a promuovere l’uscita dell’album si risolve di nuovo con ampi trionfi ed è tra i più importanti della sua carriera; si conclude negli Stati Uniti e per la prima volta nei paesi latino-americani: nel novembre 1994 il cantante si esibisce agli MTV Europe Music Award di Berlino. L’album venderà oltre 6 milioni di copie in tutto il mondo: Eros è ormai uno dei più importanti artisti in Europa.

Anche produttore

Il 1995 per Ramazzotti inizia con la creazione di una sua società produttiva e organizzativa, la Radiorama, e con la firma di un nuovo contratto discografico con la BMG International, che da qui in avanti ne detiene l’esclusiva mondiale. Nell’estate 1995 partecipa alla manifestazione musicale europea Summer Festival, svolta in sette stadi europei e per la prima volta ha l’occasione di esibirsi con grandi celebrità rock come Rod Stewart, Elton John, Joe Cocker, Jimmy Page, Robert Plant, e Sheryl Crow. È in quella occasione che conosce dopo un concerto a Milano la modella svizzera Michelle Hunziker, dalla quale ha il 5 dicembre 1996 la figlia Aurora, e con la quale si sposa il 24 aprile 1998 al Castello Odescalchi di Bracciano.

Dove c’è musica

Nella tarda primavera del 1996 esce Dove c’è musica, il suo settimo album e il primo nel quale il musicista romano ha il controllo completo. Il brano scelto per anticipare l’album è Più bella cosa, pubblicato anche in versione House per il mercato statunitense dal famoso remixer Todd Terry. Realizzato tra l’Italia e gli Stati Uniti, ricco di musicisti di fama internazionale del livello di Mike Landau,Nathan East e Vinnie Colaiuta, è un disco che combina perfettamente sonorità rock e venature melodiche, con strabilianti risultati commerciali: l’album dominerà infatti le classifiche europee per un mese vendendo 7 milioni di copie. Dopo l’ennesimo giro di concerti europeo, si concede una pausa limitandosi a scrivere il brano That’s all I need to know per l’amico Joe Cocker.

Megaconcerti negli stadi

Il nuovo disco, Eros, esce nell’ottobre 1997 ed è una raccolta che getta un ponte ideale tra gli esordi ed il presente, con due inediti: la dolce ballata Quanto amore sei – dedicata alla moglie Hunziker e alla figlia Aurora – e Ancora un minuto di sole. I duetti musicali sono:Musica è ha come ospite un astro nascente dell’opera lirica, Andrea Bocelli, e Cose della vita viene interpretato insieme a Tina Turner. L’album venderà 7 milioni e mezzo di copie nel mondo.

Nell’estate del 1998, poco dopo il matrimonio con la moglie Hunziker, si esibisce al Filaforum di Assago ed allo Stadio delle Alpi di Torino facendo registrare in entrambe le occasioni il tutto esaurito. La data di Torino ha però una coda polemica dovuta al fatto che Eros Ramazzotti, in seguito all’infortunio del bassista Flavio Scopaz colpito da una monetina, decide di interrompere il concerto apostrofando i presunti autori del gesto come “tifosi granata”; la conseguente reazione del pubblico lo costringe ad abbandonare il palcoscenico.

Successivamente partecipa al grande evento Pavarotti & Friends dove ritrova Spike Lee e si esibisce con il grande maestro Luciano Pavarotti in Se bastasse una canzone. Nell’ottobre 1998 esce il nuovo CD dal vivo, Eros live. Nel marzo 1999 viene premiato ad Amburgo con l’Echo Award – l’equivalente in Germania del premio Oscar musicale – nella categoria Migliore artista maschile internazionale. A margine della premiazione avviene la presentazione del nuovo album di Gianni Morandi Come fa bene l’amore, in cui Ramazzotti collabora attivamente in veste di produttore e co-autore di testi e musiche. Durante l’estate del 1999 partecipa ad alcuni Festival in Germania.

Discografia  

      Album ufficiali

  • 1985 – Cuori agitati
  • 1986 – Nuovi eroi
  • 1987 – In certi momenti
  • 1988 – Musica è
  • 1990 – In ogni senso
  • 1991 – Eros in concert
  • 1993 – Tutte storie
  • 1996 – Dove c’è musica
  • 1997 – Eros
  • 1998 – Eros live
  • 2000 – Stilelibero
  • 2003 – 9
  • 2005 – Calma apparente
  • 2007 – 
  • 2009 – Ali e radici
  • 2010 – 21:00 Eros Live World Tour 2009/2010

Duetti

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Eros_Ramazzotti

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.