Crea sito

ZIG ZAG – Gioco Televisivo – (1983/1986)

Zig Zag

zig zag sandra mondaini e raimondo vianello

Una delle sigle – Clicca

————————————————————————————————————————–

Zig Zag è un gioco televisivo a premi trasmesso da Canale 5 dal 1983 al 1986 e condotto da Raimondo Vianello. Autore ed ideatore del gioco, uno degli autori storici di Vianello,Alessandro Continenza, successivamente affiancato da Giambattista Avellino e Alberto Consarino.

Storia 

Zig Zag

La prima edizione è andata in onda dal 21 novembre 1983 al 30 giugno 1984 per 192 puntate, la seconda dall’8 ottobre 1984 al 29 giugno 1985 per 228 puntate, la terza dal 7 ottobre 1985 al 28 giugno 1986 per altrettante 228 puntate. Andava in onda dal lunedì al sabato dalle 18.50 alle 19.25, in seguito, dalla puntata di lunedì 9 gennaio 1984,visto il grande successo, fu spostato alle 19,30 ed allungato ad 1 ora di trasmissione,scontrandosi così con i Telegiornali della Rai e facendo da “traino” per la prima serata di Canale 5

Parte del meccanismo della trasmissione (presenza di tre concorrenti per un’intera settimana, montepremi ad accumulo vinto a fine settimana, etc.) è in parte ripreso da Sette e mezzo, gioco a premi del 1980 primo in assoluto ad essere trasmesso nella cosiddetta “fascia preserale” e condotto per 65 puntate proprio da Raimondo Vianello su Rai 1.

Cast di Zig Zag

Zig Zag puntata e sigla

Accanto a Raimondo Vianello collaborano al gioco l’attore Enzo Liberti, qui nell’insolita veste di giudice arbitro, l’ operatore elettronico Giorgio Lo Noce, il musicista Guido Morgavi che alla pianola esegue i sottofondi musicali e, come valletta, l’attrice napoletana Simona Mariani. Dalla seconda edizione si aggiunge anche Sandra Mondaini, che affianca il marito durante la puntata del lunedì ed in quella del sabato.
Per la terza ed ultima edizione invece fu scelta una nuova valletta (si raccontò di dissapori tra Sandra Mondaini e Simona Mariani, dovuti forse ad un eccesso di gelosia professionale da parte della prima): la Mariani lasciò il quiz e viene sostituita da Elena Mattolini.

zig zag

Nella terza edizione la presenza di Sandra Mondaini non si limita ai soli lunedì e sabato, ma affianca il marito anche durante la settimana diventando in pratica co-conduttrice del programma. Regista delle prime due edizioni di “Zig Zag” è stata Laura Basile, sostituita nella terza edizione da Luigi Ciorciolini.

Regolamento  

Il gioco prevede la presenza in studio di tre concorrenti, uno dei quali è il campione della settimana precedente (che può restare in gara per un massimo di quattro settimane), che giocano per un montepremi settimanale massimo di 20.000.000 di lire (ovvero 4.000.000 di lire a puntata). Nei 5 giorni dal lunedì al venerdì, i concorrenti si affrontano in diverse prove per puntata, con le quali accumulare il maggior quantitativo di denaro. Denaro che può essere vinto al sabato, quando i concorrenti si affronteranno per accedere all’ultimo gioco e diventare il campione.

Curiosità  

ZIg Zag trasmissione

“Zig Zag”, così come Il pranzo è servito è stato uno dei primi programmi del nascente gruppo Fininvest ad essere realizzato a Roma: la prima edizione è stata registrata presso gli studi della Dear sulla via Nomentana (all’epoca affittati da Berlusconi e oggi di proprietà della Rai), mentre la seconda e terza edizione sono state registrate presso lo studio “Clodio” della “Cerrato Compagnia Cinematografica” presso piazzale Clodio.

zig zag

Pur andando in onda contro i telegiornali della Rai (vista la mancanza della diretta su Canale 5) secondo i dati Istel, il gioco condotto da Raimondo Vianello aveva un ascolto medio tra i 4 e i 5 milioni di telespettatori a puntata.

Il programma si chiuse alla terza edizione perché, nel frattempo, era morto, stroncato da una lunga malattia, Enzo Liberti, che, oltre che spalla comica di Vianello, era anche un suo grande amico. Diverse settimane, registrate in anticipo con la presenza di Liberti, furono mandate in onda dopo la sua morte.  A0079

zig zagTesto tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Zig_zag

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.