Crea sito

YOU CAN – Madleen Kane – (1981)

Madleen Kane

madleen kane

You can Madleen Kane VIDEO del 1981 – Clicca Sopra 

———————————————————————————————————————-

Madleen Kane (Malmö, 4 marzo 1958) è una cantante e modella svedese.

È nata a Malmö, Svezia nel 1958 da padre svedese e madre americana. Altissima e magrissima (180 cm – 47 kg), dopo aver lavorato giovanissima per un paio d’anni come fotomodella (per la rivista tedesca Burda Moden) debutta come cantante alla fine degli anni 70, ed apparendo, grazie alla sua bellezza, su varie edizioni di Playboy.

Il genere musicale è la Dance Music cosi di moda in quegli anni, infatti il suo album “Rough Diamond” del 1978, è un successo mondiale. Anche l’LP “Cheri” del 1979 riscuote grandi consensi. Nel 1981 inizia una collaborazione con Giorgio Moroder, che sposerà, e dalla quale nasce la famosa “You can” tratta dall’album “Don’t Wanna Lose You”.

madleen kane you can copertina

Madleen Kane
Nazionalità Bandiera della Svezia Svezia
Genere Dance
Pop
Periodo di attività 1978 – 1985
Etichetta Disco Più, Warner Bros, RCA, Chalet, Trs
Album pubblicati 6
Studio 5
Raccolte 1

madleen_kane_you_can_copertina

Singoli  

  • Rough Diamond (1978)
  • Fever (1978)
  • Touch My Heart (1979)
  • Forbidden Love (1979)
  • You and I (1979)
  • Secret Love Affair (1979)
  • Cheri (1979)
  • Cherchez Pas (1980)
  • Boogie Talk (1980)
  • You Can (1981)
  • Fire In Your Heart (1981)
  • Playing For Time (1982)
  • On Fire (1985)
  • Ecstasy (1985)
  • I’m No Angel (1985) A1148

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.