Crea sito

FANTOMAS La Trilogia – A. Hunebelle – (1964/1965/1967)

Fantomas

fantomas

Il Video del Trailer Originale di Fantomas 70 – Clicca Qui

VIDEO DEL TRAILER ORIGINALE –  Fantomas Minaccia il mondo

VIDEO 3 – Ancora momenti di Minaccia il mondo

TRAILER ORIGINALE – Fantomas contro Scotland Yard

—————————————————————————————————————-

Fantômas è un personaggio letterario (poi adattato in numerose occasioni per il cinema e la TV) ideato nel 1911, protagonista di una serie di 32 romanzi scritta dai francesi Marcel Allain e Pierre Souvestre e di una successiva serie di 11 romanzi ad opera del solo Marcel Allain dopo la scomparsa del coautore.

fantomas

Criminale spietato, dotato di intelligenza diabolica, abilissimo nei travestimenti e megalomane, organizza intrighi delittuosi complessi e con fini ambiziosi. Egli riesce sempre a sfuggire al suo nemico giurato, l’ispettore Juve e all’alleato di questi, il giornalista Jerôme Fandor. I romanzi della serie di Fantômas contengono i motivi di due generi: quello dei feuilleton, romanzi di intrigo pubblicati a puntate e tipicamente di ambientazione parigina e quelli del genere poliziesco. In questo la serie dei romanzi su Fantômas va accostata a quella su Arsenio Lupin, il personaggio del ladro gentiluomo ideato da Maurice Leblanc alcuni anni prima, nel 1905.

fantomas

Popolarissimi in Francia (ma anche in altri paesi europei e in particolare in Italia) dagli anni dieci agli anni trenta, i romanzi hanno dato origine a numerose versioni cinematografiche, a fumetti e teatrali; personaggio e libri sono stati inoltre ripresi in numerose opere di fantasia. La figura di Fantômas ha influenzato personaggi di opere seriali successive come i cattivi dei film con James Bond, il fumetto Diabolik e vari protagonisti del genere noir.

La Trilogia di film degli anni 60 

Fantomas 70 – 1964 –

Fantomas 70 locandina

Fantomas 70 (Fantômas) è un film del 1964, diretto da André Hunebelle. Appartiene al filone cinematografico ispirato al personaggio di Fantômas dei romanzi di Pierre Souvestre e Marcel Allain, uno dei più celebri cattivi della letteratura francese del Novecento, e fu il primo di tre film su questo personaggio diretti da Hunebelle; i successivi sono F. minaccia il mondo (Fantômas se déchaîne, 1965) e F, contro Scotland Yard (Fantômas contre Scotland Yard, 1967).

fantomas Come per gli altri “Fantômas” di Hunebelle, le vicende dell’arcimaligno criminale vengono interpretate in chiave fumettistica, quasi parodistica. Il ritmo del film è retto principalmente dalla figura comica del Commissario Juve, interpretato da Louis de Funès. Jean Marais (doppiato come Fantomas dall’attore Raymond Pellegrin) interpreta il ruolo di Fantômas e quello di Jerome Fandor, un altro paladino del bene oltre al goffo commissario.

fantomas

Il film appare abbastanza lontano dalla figura del bandito così come lo concepirono i suoi autori; l’ultraottantenne Marcel Allain, unico dei due scrittori ancora in vita (Souvestre era morto nel 1914), intentò causa alla produzione del film (ma non riuscì a far valere la sua causa perché morì prima della fine del processo).

Fantomas Minaccia il Mondo – 1965 – 

Fantomas minaccia il mondo (Fantômas se déchaîne) è un film del 1965 diretto dal regista André Hunebelle. Seguito di Fantomas 70 (Fantômas, 1964), è il secondo capitolo di una trilogia di film che Hunebelle dedicò al personaggio di Fantômas e che si conclude con Fantomas contro Scotland Yard (Fantômas contre Scotland Yard, 1967).

fantomas

 Trama  

Mentre il commissario Juve viene insignito della legion d’onore per la lotta contro Fantômas (interpretato da Jean Marais, ma doppiato in voce dall’attore Raymond Pellegrin), ormai sparito nel nulla da un anno, questi si rifà vivo e rapisce uno scienziato da un centro di ricerca. Il suo progetto criminale lo vede impegnato a recuperare le informazioni di due insigni scienziati francesi che stanno studiando la potenza delle “onde telepatiche”. Rapito il primo, a Fantomas manca di rapire il professor Le Fevres, ma il giornalista Fandor, sempre alla caccia dello scoop su Fantomas si sostituisce a lui causando gravi inconvenienti sia ai rapitori sia alla polizia francese, che in incognito cerca di sorvegliare Le Fevres.

fantomas

Mentre il falso Le Fevres raggiunge Roma per un convegno il vero professore si muove irritato da alcuni interventi goffi del finto professore. Durante il convegno Fantomas mette in atto il piano di rapimento, ancora senza sapere dell’inganno del giornalista, ora alleato con il commissario Juve. Ne viene fuori un buffa baraonda, con Fantomas che riesce a fuggire sulla sua Citroen DS bianca prendendo per mano Helen, la fidanzata di Fandor, che, ingannata dalla maschera di Le Fevres che lo stesso Fantomas si era messo, lo scambia per Fandor, con il commissario Juve che viene arrestato e portato in manicomio, con il vero professore che arriva proprio sul più bello e che viene tempestivamente rapito dagli uomini di Fantomas.

fantomas

Intanto Helen viene ricattata da Fantomas, ma infine lasciata libera, e Fantomas organizza una festa in maschera per mettere in trappola i suoi nemici giurati, Fandor e Juve. I piani vanno come previsto, e i “buoni” (Juve e il suo aiutante, Fandor ed Helen) si ritrovano rapiti dal Fantomas. Con l’aiuto di alcuni stratagemmi del commissario e con l’aiuto degli scienziati, ribellatisi a Fantomas, riescono a rivoltare la situazione a loro favore, grazie anche a un’arma a onde teltpatiche che funziona entro un raggio di 14 metri. Fantomas si vede contretto a fuggire, prima a piedi, sulle pendici di un vulcano, poi in macchina, la Citroen DS bianca. Fandor e Juve riescono a procurarsi una jeep e a inseguire Fantomas.

fantomas

Questi però raggiunge, in una scena epica, la pista di un aeroporto, e trasforma la propria auto in un piccolo velivolo e prende il volo. I due inseguitori allora prendono in ostaggio il pilota di un aereo, e lo costringono a decollare. Nei cieli alcuni disguidi fanno si che il commissario apra il portellone dell’aereo, e alla fine ne voli fuori. Fandor si butta con il paracadute e riesce ad afferrarlo. Comunque Fantomas riesce a sfuggire all’arresto.

Fantomas Contro Scotland Yard – 1967 –

Fantomas contro Scotland Yard è un film francese del 1967 per la regia di André Hunebelle, l’ultimo della trilogia che il regista francese dedicò al personaggio di Fantômas. I precedenti capitoli sono Fantomas 70 (Fantômas, 1964) e Fantomas minaccia il mondo (Fantômas se déchaîne, 1965).

fantomas

Breve Trama 

Fantomas, assumendo le sembianze di un vecchio amico di Sir McRushley, si presenta nell’antico castello scozzese del baronetto e gli comunica che egli ha deciso di imporre, a lui e ai maggiori possessori di patrimoni del mondo, una tassa sul “diritto di vivere”. Fissa i termini per il pagamento del tributo e, volendo dare dimostrazione di non avere l’intenzione di scherzare, abbandona davanti al ricco possidente il corpo senza più vita del suo amico. Sir McRushley decide di non subire l’imposizione e convoca presso di sé i possessori di grosse fortune per concordare un comune piano d’azione. Invita inoltre al castello un antico avversario di Fantomas, il commissario Juve, che viene con un suo collaboratore; giungono inoltre un cronista francese con una sua assistente, incaricati dal giornale di svelare il mistero dell’imprendibile malvivente.

fantomas

Con la presenza di questi invitati, il Lord si prefigge lo scopo di distrarre Fantomas. In particolare egli fa affidamento sul commissario Juve, maldestro e arruffone, ma è invece proprio di costui che l’inafferrabile avventuriero si serve per trarre ulteriormente in inganno i suoi ricattati. La serietà delle intenzioni di Fantomas è dimostrata dalla scomparsa di diversi ospiti di quella strana dimora ove i fantasmi sembrano essere di casa. Il giornalista e la sua assistente riescono tuttavia a smascherarlo e sono sul punto di arrestarlo, quando arriva inopportunamente il commissario Juve che gli consente, sia pure involontariamente, di fuggire con uno scrigno colmo di diamanti. A0960

fantomas

Testo tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Fantomas_70

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.