Gli anni d’oro di: ALEXIA

ALEXIA

Il Video di uno dei suoi piu’ grandi successi – Clicca Sopra

VIDEO  – Intervista radiofonica ad Alexia del 1996 – Clicca

Nella griglia finale dei suoi successi TUTTI I FILMATI D’EPOCA di Alexia

——————————————————————————————————————-

Alexia, nome d’arte di Alessia Aquilani (La Spezia, 19 maggio 1967), è una cantautrice, compositrice, arrangiatrice, e produttrice discografica italiana.

È una delle poche cantautrici italiane a scrivere di suo pugno i testi in inglese. Il suo cospicuo repertorio è costituito da dance e pop, ma numerose sono le influenze di vari generi musicali, quali, ad esempio, soul, blues e rock, quest’ultimo spicca in modo maggiore nell’album Alè.

alexia

“Regina delle dance” prima e cantautrice internazionale pop e soul dopo, Alexia è considerata un’artista eclettica capace di rinnovarsi nello stile e nelle sonorità ad ogni suo nuovo lavoro.

Con il suo album d’esordio Fun Club, che vende oltre le 600.000 copie, si attesta come una delle artiste più importanti con un grande primato; prima artista donna italiana ad arrivare al 1º posto delle classifiche inglesi con i singoli Uh la la la, Gimme Love e Goodbye.

alexia_ALESSIA_AQUILANI_disco_anni_90

Dall’infanzia alla DWA

Inizia a cantare fin da piccola, a soli quattro anni, in vari spettacoli della sua città, La Spezia, e di altre località d’Italia, indirizzata alla musica dalla sua passione e dai genitori. Vince oltre cinquanta manifestazioni musicali. Continua ad esibirsi pubblicamente e all’età di sette anni entra nel complesso “I ragazzi di Migliarina” di cui diverrà tempo dopo solista. Nel frattempo si dedica al canto lirico e al pianoforte e in seguito apprezzerà un’altra arte: la danza. Fonda anche una band dal nome “Brother Machine”.

ALEXIA

Dopo la maturità inizia a collaborare con la casa discografica DWA, di Roberto Zanetti, e partecipa grazie ad essa a tantissimi brani di famosi progetti della dance internazionale come vocalist. Nel 1989 incide una cover dal titolo “Boy” con il nome di “Alexia Cooper” e successivamente due brani: “Gotta be mine” e “Let you go”. Intanto è vocalist del famoso gruppo del momento Double You: sue sono alcune parti dei successi Please Don’t Go e “Part Time lover”. Negli anni successivi presta la sua voce ad altri progetti di musica dance tra i quali: “Cybernetica” con il brano “I Wanna Be With You”, “Digilove” con i successi “Let the Night Take the Blame” e “Give You Love”, e “Fourteen 14” con i brani “Don’t Leave Me” e “Goodbye”.

Tutte queste hit incise in lingua inglese erano per di più destinate al mercato giapponese, dove la dance all’italiana era molto apprezzata.

 Il Progetto “Ice Mc”

Tempo dopo partecipa ad un progetto musicale internazionale chiamato Ice Mc, formato da un rapper, Ian Campbell. Il risultato sarà una serie di successi, da Take Away the Colour per passare a Think About the Way (inserita come colonna sonora nel famoso film del 1996 Trainspotting e che vende più di 2 milioni di copie nel mondo), per finire con It’s a Rainy Day, quelli più conosciuti, ma anche Dark Night Rider, Run Fa Cover e Russian Roulette, che portano Alexia a girare in tournée per il mondo in oltre 300 concerti.

ALEXIA

Successivamente, Alexia diverrà solista, imponendosi come icona di un movimento musicale prettamente italiano ma capace di riscuotere enorme successo all’estero.

 La Carriera solista ed i primi successi

Il 28 agosto del 1995 esce il suo primo singolo Me and You (sempre in collaborazione con Double You), che oltre a vendere tantissime copie, porta Alexia alla prima tournée da solista. Intanto il singolo diventa 1º in Italia e Spagna. Nel 1996 esce il suo secondo singolo, Summer is Crazy: Il brano raggiunge i primi posti in Spagna, Italia e Finlandia, ma anche in Francia e in altri paesi dell’Europa . Nello stesso anno esce il terzo singolo Number One, che raggiunge immediatamente i primi posti delle classifiche di tutta Europa. Con questi tre singoli conquista un pubblico sempre maggiore.

ALEXIA

 Da Uh la la la a Ti amo ti amo

Nel 1997 esce il suo primo album Fun Club che include il pezzo di successo Uh la la la. L’album vende più di 600.000 copie, scala le classifiche europee e raggiunge un notevole successo anche in Inghilterra dove verrà incisa una versione remixata del brano che entrerà subito nella classifica di MTV. Fan Club si aggiudicherà anche molti dischi d’oro e di platino.

ALEXIA

Nel 1998 viene pubblicato il primo singolo del secondo album della cantante, Gimme Love. È subito successo coronato da primi posti in classifica e dalle vendite. Inoltre l’album The Party vende più di 500.000 copie in poco tempo, vince molti dischi di platino e conquista due mercati importanti come gli Stati Uniti e il Giappone. Nello stesso anno esce il secondo singolo The Music I like che si appresta ad essere immediatamente nelle classifiche europee al primo posto vendendo moltissime copie. Continua la promozione e la tournée dell’album, con l’uscita del terzo singolo Keep On Movin’. Dei brani sono stati inoltre fatti svariati remix che sono stati inclusi come bonustrack nell’album.    

Nel 1999 esce il terzo album dal titolo Happy, e il primo singolo è Goodbye che oltre ad essere il tormentone dell’estate, raggiunge i primi posti in classifica in Europa, conquistando molti dischi d’oro e di platino e l’approvazione del pubblico. Esce anche il secondo singolo Happy che ottiene un grande successo, consacrando Alexia come una delle cantanti più famose in Italia.

Il 2000 porta un altro successo di Alexia, il singolo Ti amo ti amo, che viene inserito nel 1º greatest hits dell’artista, l’album The Hits. Quest’ultimo contiene i più grandi successi dell’artista ed una versione alternativa di tre canzoni. Vende numerose copie e si aggiudica diversi dischi d’oro e di platino.

ALEXIA

 “Pazza per la musica”, l’ultimo album in inglese

Nel 2001 viene pubblicato il quinto album dell’artista per l’etichetta Sony/Epic dal titolo Mad for Music. Viene estratto un singolo che sarà molto gettonato nell’estate dello stesso anno, Money Honey, che piazza Alexia nei primi posti delle classifiche e che vende moltissime copie. Quest’album anticipa un cambiamento di stile: più pop, ma soprattutto soul. Il secondo singolo promozionale è invece Summerlovers.

ALEXIA

Alexia partecipa al Festivalbar e promuove il suo nuovo lavoro in giro per l’Italia e in alcune nazione europee e americane. Intanto Money Honey ottiene un buon successo anche in Israele, piazzandosi al 4º posto nella classifica dei brani pop stranieri più trasmessi.Il 2002 è un anno molto importante per la carriera dell’artista, perché, dopo aver venduto oltre 6 milioni di dischi con hit di grande successo nel mondo, comincia a cantare in italiano. Esce il suo sesto lavoro, chiamato semplicemente Alexia, da cui è tratto il suo primo singolo Dimmi come. Con questo brano partecipa al Festival di Sanremo, piazzandosi al 2º posto della categoria Big e vincendo il Premio Volare migliore Musica.

 Classifica Singoli

Anno Titolo Posizione In classifica
Italia Spagna Sviz.  Francia Inghi.  Finl.  Polonia
1995 Me and You VIDEO 1 1 30 30 10 1
1996 Summer is Crazy VIDEO 1 1 4 4 8 1 1
1996 Number One VIDEO 1 1 10 20 10 1 1
1997 Uh la la la VIDEO 1 1 16 13 10 1 1
1998 Gimme Love VIDEO 1 1 20 20 5 4 15
1998 The Music I like VIDEO 2 34 15 16
1999 Goodbye VIDEO 7 1 2
1999 Happy VIDEO 11
2000 Ti amo ti amo VIDEO 12
2001 Money Honey VIDEO 32 80
2002 Dimmi come VIDEO 4
2003 Per dire di no 9 83
2003 Egoista 27
2004 You need love 39
2005 Da grande 18
2009 Biancaneve 6 – 1mag17

ALEXIA

ALEXIA

alexiaTesto tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Alexia

web



free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Precedente Incidente mortale ATTILIO BETTEGA SU LANCIA 037 - (02/05/1985) Successivo CATHERINE BACH Alias Daisy di Hazzard - Come era e Come è

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.