Crea sito

Storia dell’auto: OPEL KADETT B – (1965/1973)

Opel Kadett B

Opel Kadett Coupe (B) 1965–70

Una bella Opel Kadett tipo B – Clicca Sopra

————————————————————————————————————————–

La Opel Kadett è un’automobile di classe medio-bassa (Segmento C) prodotta dalla casa automobilistica tedesca Opel (gruppo General Motors), tra il 1962 ed il 1991.

Opel Kadett B – (1965/1973)

Opel Kadett 2-door Sedan (B) 1965–73
Opel Kadett 2-door Sedan (B) 1965–1973

Nel 1965 venne lanciata la seconda generazione di Kadett. Più grande della serie precedente (da cui ereditò l’impostazione meccanica generale), la nuova serie era fin dall’inizio disponibile in un’ampia gamma di modelli: berlina a 2 o 4 porte, coupé fastback a 2 porte e Caravan a 3 porte.

 

Tra le novità tecniche si segnalava l’adozione delle molle elicoidali al posto delle balestre a foglia al retrotreno (che rimaneva a ponte rigido), la comparsa, su alcune versioni, dei freni a disco anteriori ed il nuovo motore 4 cilindri (sempre con albero a camme laterale) di 1078 cm³. La trazione rimaneva posteriore, mentre il cambio era a 4 marce. La gamma comprendeva le versioni standard e L (quest’ultima più rifinita sia all’interno che all’esterno), mentre il motore era disponibile in configurazione normale (45 CV) o S (55 CV). Le versioni con motore S avevano freni anteriori a disco.

opel_kadett_B-3_porte_familiare
Opel Kadett B 3 porte familiare

La gamma italiana era composta dalle versioni:

  • Kadett 2/4p 1.1 (con motore da 45 CV e allestimento base o L)
  • Kadett 2/4p 1.1 S (con motore da 55 CV e allestimento base o L)
  • Kadett Coupé (con motore da 55 CV e allestimento equivalente alla L).
  • Kadett Caravan (con motore da 45 CV e allestimento base o L)

Nel 1966 la gamma s’arricchì della versione Coupé Rallye, con motore potenziato a 60 CV e allestimento sportivo. Tutte le Kadett adottarono il servofreno.

Opel Rallye Kadett Sprint (B) 1971–73
Opel Rally Kadett LS (B) 1967–1973

Nel 1968 un restyling interessò tutte le versioni. A cambiare furono la mascherina anteriore, i gruppi ottici posteriori (più ampi) e gli interni (nuova plancia, diversi rivestimenti). Venne introdotta la versione fastback LS, con carrozzeria a 2 o a 4 porte, mentre la Caravan adottò la configurazione a 5 porte. La versione coupé, oltre a tutte le modifiche delle berline, adottò un finestrino posteriore dall’andamento modificato e un nuovo lunotto.

opel_kadett_b-

Dal punto di vista tecnico si segnalavano le modifiche alle sospensioni posteriori (che adottarono la barra trasversale Panhard), miglioramenti allo sterzo e il debutto (sulla gamma Kadett) del motore di 1,9 litri da 90 CV della Opel Rekord. Le versioni Rallye (ora con strisce adesive nere e cofano parzialmente verniciato in nero opaco) adottavano un motore 1100 potenziato a 65 CV o il 1900 da 90 CV, mentre la configurazione S del motore 1100 toccava i 60 CV.

La Kadett LS servì da base per la realizzazione della Olympia A, una versione lussuosa e più costosa della Kadett stessa.

opel_kadett_olympia
Opel Kadett Olympia

In seguito al riaggiornamento della gamma Kadett B, la nuova gamma italiana comprendeva:

  • Kadett 2/4p 1.1 (con motore da 45 CV e allestimento base o L)
  • Kadett 2/4p 1.1 S (con motore da 60 CV e allestimento base o L)
  • Kadett 2/4p LS 1.1 S (con motore da 60 CV e allestimento equivalente alla L)
  • Kadett 2p LS Rallye (con motore da 1,1 litri e 65 CV o 1,9 litri e 90 CV)

  • Kadett Coupé (con motore da 60 CV e allestimento equivalente alla L)
  • Kadett Coupé Rallye (con motore da 1,1 litri e 65 CV o 1,9 litri e 90 CV)
  • Kadett Caravan (con motore da 45 CV e allestimento base o L)
  • Kadett Caravan S (con motore da 60 CV e allestimento base o L)

opel_kadett_b_retro

Ma in altri mercati esteri, come quello svedese e quello austriaco, la Kadett B fu proposta anche in altre due motorizzazioni, ossia la 1.5e la 1.7, entrambe derivate dalla Rekord. Tali motorizzazioni, sempre a 4 cilindri, avevano una cilindrata rispettivamente di 1492 e 1698 cm³, con potenze massime di 65 e 75 CV.

Nel 1971 tutte le versioni mosse da motore tipo S (berlina, berlina LS e Coupé) adottarono un nuovo 4 cilindri di 1196 cm³ con 60 CV, montato anche, in configurazione da 65 CV, sulle Rallye. Nel 1972 tutte le versioni mosse dal 1100 standard vennero equipaggiate con un 4 cilindri di 993 cm³ da 48 CV. L’anno successivo la Kadett B’ venne rimpiazzata dalla generazione C: oltre alle varianti di carrozzeria descritte, la Kadett B fu carrozzata fuoriserie anche come cabriolet dal carrozziere tedesco Welsch. A1094

opel_kadett_b_cabrio_welsch
Opel Kadett B cabrio carrozzata Welsch
opel_kadett_b_coupè
Opel Katedd B Coupé
Opel Kadett Caravan 5-door (B) 1967–70
Opel Kadett Carvan 5 porte B – 1967 / 1970
 
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.