Crea sito

YATTAMAN – (1983)

Yattaman

yattaman

La sigla di Yattaman – Clicca Sopra

 VIDEO 2 – Yattaman 1° episodio originale – Clicca  

————————————————————————————————————————-

Yattaman  è un anime giapponese prodotto nel 1977 dalla Tatsunoko, appartenente alle serie Time Bokan, di cui è la seconda e la più famosa. La prima trasmissione in Italia è avvenuta su Rete 4 nel 1983, successivamente diventerà popolare grazie alle tv locali. Nel 2008 in Giappone è stata distribuita la seconda serie, inedita in Italia.

yattaman SIGLA

Dalla serie è stato anche tratto un film live action omonimo del 2009 diretto dal regista Takashi Miike ed arrivato in Italia nel 2011.

La sigla italiana del cartone animato era scritta da Riccardo Zara (che l’aveva tratta da un suo precedente lavoro che sarebbe dovuto servire per la serie Tommy e Huck) ed incisa dai suoi Cavalieri del Re sul singoloYattaman/Mr. Baseball.

Trama

yattaman top cartone anime

La storia si svolge negli anni ’80 in un periodo di tempo lungo alcuni anni. Il terzetto di ladri e truffatori conosciuto come Trio Drombo, il cui simbolo è un teschio, viene contattato e “arruolato” dal Dottor Dokrobei, un misterioso e potentissimo personaggio che si presenta loro sempre e solo in voce, collocata all’interno di un oggetto diverso di volta in volta, con impresso un teschio, che poi al termine della spiegazione, esplode.

Il loro compito, da quel momento, sarà trovare i quattro frammenti della pietra Dokrostone, riuniti i quali si potrà ottenere un favoloso tesoro (il gran filone d’oro citato nella sigla italiana).

Yatta

Il Trio Drombo inizia così a organizzare l’ennesima truffa per poter racimolare i soldi necessari alla realizzazione del robot da combattimento che li porterà nel luogo dove secondo Dokrobei “dovrebbe” esserci un frammento della pietra. Inutile dire che l’intuizione del Dottore nella maggior parte dei casi si rivelerà sbagliata.

Questo esilarante canovaccio si ripete per tutte le puntate della serie, sino all’ultima, dove uno stupito Trio Drombo riesce a mettere insieme la Dokrostone e ne scopre l’insospettabile legame col Dottor Dokrobei. Quest’ultimo, infatti, è soltanto un alieno a forma di teschio, che si era rotto in pezzi atterrando sulla Terra, ma ora che il suo corpo si è ricomposto, potrà tornare sul suo pianeta.

I Personaggi  

Di seguito sono elencati i vari personaggi di questa serie, con i nomi originali giapponesi tra parentesi.

Yattaman 

Gli eroi della serie

Ganchan
Ha 13 anni, sebbene nella versione italiana la sua età venga completamente ignorata e gli venga assegnato un doppiatore con una voce da adulto. È un ragazzino dotato di un eccezionale talento per la meccanica, modifica lo Yatta Can costruito dal padre (ex designer di giocattoli) e lo trasforma in un’eccezionale macchina da combattimento;
yattaman-4
Janet 
Compagna di Kanchan, anche lei tredicenne, combatte insieme a lui contro il trio Drombo. Cela la sua identità dietro lo pseudonimo di Yatta2. La sua arma è un bastone paralizzante che emette scariche elettriche.
Robbie Robbie 
Robottino tuttofare costruito da Ganchan. Mascotte degli Yattaman, li aiuta in battaglia somministrando alle Yatta-macchine il tonico, in grado di renderle più potenti. Il suo corpo è a forma di dado.

Trio Drombo 

I cattivi della serie

Miss Dronio
24 anni, aspirante attrice e capo del Trio Drombo. Una donna determinata a perseguire i propri scopi ma anche piuttosto irascibile, di solito scatena le sue ire sui suoi sottoposti. Memorabile in quanto primo personaggio femminile dei cartoni animati (perlomeno in Italia) a mostrare ripetutamente il seno (solitamente in seguito a incidenti o esplosioni che ne lacerano il costume).
Boyakki
25 anni, progettista e costruttore dei macchinari da guerra del Trio Drombo. Allampanato, curvo, baffuto, dentuto e decisamente sfortunato, l’ingegnere del gruppo è perdutamente innamorato (non ricambiato) di Miss Dronio, che spesso preferisce usarlo come punching ball umano.
yattaman-trio
Tonzula
30 anni, uomo di fatica del Trio. Un personaggio goffo e sgraziato, bassissimo e dalla barba trascurata, ma fortissimo, affianca Boyakki nei combattimenti corpo a corpo con gli Yattaman.
Dottor Dokrobei
Misterioso personaggio che si autodefinisce “il re dei ladri”; similmente al Charlie di Charlie’s Angels, non si fa mai vedere e invia le sue istruzioni al Trio per mezzo di messaggi registrati che si autodistruggono.

I mezzi degli Yattaman  

Yatta Can
Un incrocio fra un enorme cane giocattolo e un camion dei pompieri, possiede una sirena, una campanella sul muso e due idranti sulle spalle, quando ingerisce il tonico a forma di osso escono da una finestrella posta sulla parte anteriore tre cagnolini che suonano a rullo di tamburi e dalla bocca escono mini robot mammiferi diversi (a volte anche formiche o dinosauretti), che vanno a distruggere la macchina robot nemica.
Yatta Pellicano
Un mezzo analogo a Yatta Can, con la differenza che assomiglia a un grosso pellicano ed è in grado di viaggiare sia su terra che nel cielo grazie ai suoi propulsori.
yattaman_anime
Yatta Pesce 
Un sottomarino a forma di rana pescatrice; gli Yattaman possono decidere se rimanere aggrappati ai lati del veicolo o entrare in una cabina di pilotaggio.
Yatta King 
Dopo la distruzione di Yatta Can a opera dei Drombo, Kanchan e Janet costruiscono un’enorme versione dello Yatta Can, in grado di contenere ben tre altri Yatta-veicoli autosufficienti (che cioè non necessitano di essere pilotati dagli Yattamen) a mo’ di matrioska.
Yatta Panda
Un panda che viaggia su un motorino e porta il suo cucciolo Baby Panda sulla testa.
yattaman
Yatta Bull 
Rappresenta un Bulldog, viaggia su ruote poste sotto le zampe anteriori, si muove con le zampe posteriori sollevate.
Yatta Doiler 
Una specie di dinosauro giallo che ha sulla sua schiena una cupola che consente l’alloggio degli Yattaman.
Yatta Elefante 
Un colossale elefante robot che può volare e andare anche nello spazio (prenderà il posto di Yatta King verso la fine del cartone animato). Contiene ben quattro Yattarobot: i tre già contenuti in Yatta King più Yatta Campione.
Yatta Campione 
Un robot dalle sembianze di Canguro che combatte come un lottatore di sumo.

Curiosità

  • La popolarità dei “cattivi” della serie raggiunse un punto tale che in alcune puntate i robot del Trio Drombo sono ispirati ai disegni inviati dai fan, con tanto di foto degli stessi mostrati durante la puntata e ringraziamenti da parte di Boyakki. Ciò fu possibile grazie al fatto che in Giappone le puntate degli anime vengono trasmesse una a settimana e non una al giorno come in Italia, dando dunque tempo ai produttori di “adattare” la storia volta per volta.
  • Nel 1994 venne trasmesso un episodio inedito uscito però solo per il mercato VHS. In questo episodio gli Yattaman sono sposati e vivono felici assieme, mentre il Trio Drombo torna a fare i suoi soliti imbrogli. A1437
yattaman by louten

Yattaman è copyright © 1979 TATSUNOKO PRODUCTIONS Tutti i diritti riservati.

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.