Crea sito

POLLYANNA – (1987)

Pollyanna

Pollyanna

La sigla di Cristina D’Avena – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Una sigla originale giapponese – Clicca

VIDEO 3 –  Tutto l’ultimo episodio – Clicca

——————————————————————————————————————————-

AIUTO GRATIS AL SITO CURIOSANDO

Finalmente puoi contribuire in modo TOTALMENTE GRATUITO al sostentamento del SITO e delle PAGINE FACEBOOK acquistando su AMAZON entrando sul vostro profilo CLICCANDO sul banner sotto. Un GRAZIE di CUORE !

Pollyanna  è una serie animata giapponese prodotta dalla Nippon Animation come parte del World Masterpiece Theater e basata sui romanzi di Eleanor H. Porter. La serie è composta da 51 episodi ed è andata in onda fra il 12 gennaio e il 28 dicembre 1986 su Fuji TV. In Italia la serie è stata trasmessa per la prima volta sulla rete Italia 1 nel 1987.

Pollyanna- Dal romanzo all’anime

Pollyanna_immagini_4

Nonostante la serie segua con estrema fedeltà i due romanzi, nella seconda parte della serie (che coincide con gli episodi 28 – 51), dove viene dato spazio alla narrazione di quanto riportato nel libro “Pollyanna cresce“, si può notare un importante modifica rispetto al romanzo originale: Pollyanna non viene fatta crescere. Nel romanzo infatti, dopo aver subito l’operazione che le fa riacquistare l’uso delle gambe,

Pollyanna va ad abitare a Boston per un po’ di tempo, affidata come “toccasana” a Ruth Carew, la sorella dell’infermiera che ha avuto in cura la piccola, la quale è in un profondo stato di depressione dopo l’improvvisa sparizione del nipotino, Jamie Kent. Pollyanna riesce a riportare la luce nella vita della donna e a farle adottare un ragazzino povero, nel quale la piccola crede di riconoscere il nipote perduto di Mrs. Carew. Infatti il ragazzo si chiama Jamie e non ha memoria del suo passato.

Sigla pollyanna

Dopo questo ennesimo successo, Pollyanna torna a Beldingsville, dopodiché, nel romanzo passano 6 anni e Pollyanna compie 20 anni. La morte del dottor Chilton, la tristezza della zia Polly, le vacanze di Pollyanna in compagnia di Jimmy, Jamie e Ruth Carew, la scoperta del vero Jamie Kent, il fidanzamento di John Pendleton con Mrs. Carew, sono tutti avvenimenti che nel romanzo vengono affrontati quando Pollyanna è adulta, mentre nell’anime Pollyanna rimane sempre bambina e, di conseguenza, il suo fidanzamento con Jimmy Bean, l’opposizione della zia Polly al loro matrimonio e la felice conclusione del secondo romanzo vengono omessi.

Pollyanna

Va notato anche come, nell’anime, sia stata alterata l’età della protagonista per farla apparire il più giovane possibile (nell’anime all’inizio ha otto anni, nel romanzo undici), esperimento che verrà replicato con Maria, la protagonista dell’anime “Cantiamo insieme“.

Osservazioni  

La particolare visione della vita che spinge a trascurare gli avvenimenti negativi per ricordare solamente quelli positivi, che nell’anime è chiamata “gioco della felicità”, è contemplata dalla psicologia cognitiva come “Sindrome di Pollyanna” proprio dal nome del personaggio del romanzo di Eleanor H. Porter. Questo comportamento nell’anime è comunque attenuato rispetto al romanzo.

Sigle Originali

Pollyanna sigla episodi

Sigle di apertura

  • Shi-a-wa-se Carnival” interpretata da Youki Kudoh (ep. 01-27)
  • Hohoemu Anata ni Aitai” interpretata da Youki Kudoh (ep. 28-51)

Sigle finali

  • Ai ni Naritai” interpretata da Youki Kudoh (ep. 01-27) A0486
  • Shiawase” interpretata da Youki Kudoh (ep. 28-51)
La sigla italiana di Pollyanna è cantata da Cristina D’Aveana.
 
Tutti i personaggi e le immagini di Pollyanna sono copyright © Nippon Animation / Eleonor H. Porter e degli aventi diritto. vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.
Testo tratto e modificato:   http://it.wikipedia.org/wiki/Pollyanna_(anime)
 
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.