Crea sito

GEORGIE – (1984)

GEORGIE-EPISODI

 

La sigla complete – Clicca Sopra

VIDEO 2 – Lotta dei fratelli senza tagli – Clicca  


Georgie è un manga del 1983 di Yumiko Igarashi ambientato nel XIX secolo tra l’Australia e l’Inghilterra che racconta le avventure di una ragazza alla ricerca delle proprie origini.

In Italia è stato pubblicato dalla Star Comics in 7 volumetti dal formato più snello rispetto ai 5 originali con le tavole ribaltate e la lettura all’occidentale come si usava all’epoca dal dicembre 1994 al giugno 1995 sulla collana Neverland. Nel 2009 è uscita l’edizione Deluxe in quattro volumi con tavole originali a colori ad opera della Magic Press.

Il successo del manga è stato tale per cui è stata prodotta anche una serie anime nel 1983 di 45 episodi dal titolo Lady Georgie, che in Italia è stata trasmessa per la prima volta nel 1984 su Italia 1 con il titolo di Georgie. Le repliche più recenti sono andate in onda dal 9 ottobre 2006 alle 18,00, dall’8 ottobre 2009 alle 7.45 su Italia 1 e dal mese di dicembre 2009 alle 21.00 su Boing. La sigla italiana è cantata da Cristina D’Avena.

georgie SIGLA

Finale dell’anime Georgie

Alla fine, dopo aver ritrovato il suo vero padre e aver liberato Arthur dalla sua prigionia assieme ad Abel con la collaborazione di Maria (fidanzata di Arthur e figlia del Duca Dangering), tornerà in Australia assieme ai due fratellastri per tornare a vivere nei luoghi in cui era cresciuta.

Finale del manga

Georgie

Georgie, dopo aver ritrovato Abel, ritrova anche il proprio padre; Abel l’informa che anche Arthur è a Londra, prigioniero di Irving, nipote del duca Dangering, in quanto i ragazzi hanno scoperto che fu il duca (e non il padre di Georgie) a tentare di assassinare la regina.

Con l’aiuto di Georgie e di suo padre, Abel riesce a salvare il fratello, ma Arthur, in una crisi di astinenza dalle droghe, si getta nel Tamigi, sotto gli occhi della sorella.

Irving scopre Abel, e cerca di ucciderlo, ma nella lotta è lui ad avere la peggio e Abel viene condannato a morte.

Nei giorni in cui Abel è in cella, Georgie riesce a fargli visita; ormai conscia di amarlo fa l’amore con lui.

Il giorno in cui è prevista la fucilazione di Abel, nonostante l’arrivo di testimoni a scagionarlo, il malvagio duca prende il fucile e spara al povero ragazzo. Abel muore così tra le braccia di Georgie, che aspetta un figlio da lui, frutto della notte d’amore trascorsa in cella.

Passano alcuni anni, Georgie decide di ritornare in Australia assieme a suo figlio. Il bimbo è identico ad Abel pertanto viene chiamato col nome del padre.

Quando sbarca in Australia e fa ritorno alla fattoria vede davanti a sé Arthur, anche lui tornato a casa: il ragazzo infatti fu trovato alla deriva da una nave diretta in Australia, e curato poi dal vecchio zio Kevin.

Limitazioni e Tagli

A partire dagli anni 90, prevalentemente nelle serie trasmesse da Mediaset furono introdotte alcune tagli, probabilmente per venire incontro alle esigenze del pubblico infantile a cui i programmatori ritenevano che gli anime fossero destinati (anche se dal 1984 al 1991 la serie era già stata trasmessa integralmente e quindi era già stata vista anche dai bambini) e per le polemiche legate alla serie da parte di associazioni di genitori.

 

Georgie-ANIMETesto tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Georgie

Tutti i personaggi e le immagini di Lady Georgie sono copyright © Yumiko Igarashi e Toei Animation . vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.