Crea sito

CAPITAN FUTURO – (1978)

capitan futuro

La sigla integrale de I Micronauti – Clicca Sopra

VIDEO 2 – CAPITAN FUTURO IN 3 MINUTI – Clicca

————————————————————————————————————

Capitan Futuro

Capitan Futuro è un personaggio letterario, creato dallo scrittore di fantascienza Edmond Hamilton.

Il personaggio originale comparve originariamente per i tipi dalla Thrilling/Standard/Better di Ned Pines. Un diverso Capitan Futuro fu pubblicato nella serie a fumetti Nedor Comics della stessa editrice.

Le storie furono pubblicate nelle riviste pulp dal 1940 al 1951. Le avventure apparvero principalmente in una serie specifica per Capitan Futuro, tranne le ultime, pubblicate invece nella serie Startling Stories. Sono un buon esempio delle storie in stile space opera in voga in quel periodo. Capitan Futuro è Curtis Newton, un brillante scienziato ed avventuriero, che percorre il sistema solare risolvendo problemi, correggendo ingiustizie, e sconfiggendo futuristici supercattivi.

La serie contiene svariate concezioni sul sistema solare che appaiono oggi alquanto ingenue, ma che sembravano ancora plausibili all’epoca della creazione. Tutti i pianeti del sistema solare, e molti satelliti ed asteroidi, sono abitabili, e la maggior parte sono effettivamente abitati da parte di specie umanoidi extraterrestri. Le prime avventure si svolgono sui pianeti del sistema solare, mentre quelle più tarde portano l’eroe verso altre stelle, in altre dimensioni ed addirittura in epoche remote del passato e del futuro.

Le storie sono emozionanti e ben congegnate, ma semplicistiche nello stile e nella caratterizzazione; soltanto in quelle più recenti Hamilton è riuscito ad infondere delpathos nei suoi personaggi, forse grazie all’influenza positiva della moglie, Leigh Brackett, anch’essa scrittrice di fantascienza. Svariati critici le attribuiscono il merito del miglioramento qualitativo delle opere di Hamilton successive al loro matrimonio.

Capita Futuro l’Anime

capitan-futuro-anime-

Capitan Futuro è una serie televisiva anime in 52 episodi prodotta dalla Toei Animation nel 1978 ispirata al celebre personaggio di Edmund Hamilton.

Generalità 

Nel 1978, un anno dopo la morte di Hamilton, la nota casa giapponese Toei Animation produsse una serie TV di animazione su Captain Future in 52 episodi, raggruppati in 13 miniserie da quattro episodi, ognuna basata su una storia originale di Hamilton. Nonostante le forti differenze culturali, dovute sia al diverso periodo di creazione che all’interpretazione in ambito fumettistico giapponese delle storie di Hamilton, e nonostante la consueta notevole distanza tra un’opera letteraria ed una d’animazione, la serie TV è rimasta vicina allo spirito dell’originale in molti modi, dalla frequente presenza di spiegazioni scientifiche didattiche, alla costante enfasi della superiorità della ragione sulla forza bruta.

La serie fu tradotta in varie lingue e distribuita in tutto il mondo. Incontrò un particolare favore di pubblico, oltre che in Italia, anche in Germania e in Francia (dove però l’eroe venne ribattezzato Capitaine Flam dall’inglese flame, fiamma, per evitare il doppio senso del francese futur, che vale nell’uso sia futuro sia fidanzato nel senso di futuro marito). Il successo di Capitan Futuro seguì, in Italia come in Francia, quello degli anime giapponesi, che assunse all’epoca le proporzioni di un fenomeno di costume. Le colonne sonore, a volte veri e propri inni, dagli ultimi anni settanta alla metà degli anni ottanta apparvero in posizioni di testa nelle classifiche dei brani più venduti in entrambi i paesi.

Per la versione tedesca, che venne tagliata di almeno un quarto della durata originale poiché i licenziatari eliminarono le scene più violente ipotizzando erroneamente che la serie si rivolgesse ad un pubblico di bambini, venne creata una colonna sonora originale da parte di Christian Bruhn. Ancora oggi questa colonna sonora è considerata un cult e il tema viene proposto come musica di sottofondo in svariati spettacoli televisivi. Il CD è stato pubblicato nel 1995, ed unremix intitolato The Final, di Phil Fuldner, entrò nella top ten dei singoli in Germania ed in Svizzera nel 1998.

 La sigla de I Micronauti

La casa editrice tedesca Bastei Verlag ha inoltre pubblicato una serie a fumetti di Captain Future con avventure originali, nei quali la resa artistica è rimasta assai al di sotto della qualità della serie di animazione.

In inglese invece sono stati doppiati soltanto otto episodi in tutto. I quattro che comprendono il secondo ciclo della serie sono stati pubblicati in VHS dalla Ziv nei primi anni ottanta. Alla fine dello stesso decennio, la Harmony Golddistribuì i quattro episodi del primo ciclo della serie come un unico film per la TV intitolato semplicemente Captain Future.

Breve Trama

Curtis Newton, conosciuto anche come Capitan Futuro, è un orfano i cui genitori sono morti nel loro satellite artificiale quando era ancora bambino. Suo padre era uno scienziato che aveva abbandonato la Terra per dedicarsi alle sue ricerche sul satellite artificiale insieme al geniale ed anziano amico, il dottor Simon Wright. Insieme i due costruirono un robot antropomorfo, Greg, ed un androide, Otto. Prossimo alla morte, Wright decise poi di far impiantare il suo cervello in una piccola macchina robotica. Divenuto adulto, Capitan Futuro dedica quindi la sua vita a combattere il male nell’universo insieme al cervello del dottor Wright, all’androide Otto ed al robot Greg.

Episodi 

La serie è direttamente ispirata ai racconti di Edmund Hamilton ed è composta da 13 lungometraggi divisi in quattro episodi ciascuno. Tra i racconti scelti per la serie animata, il quinto, The Magician Of Mars è l’unico che rientra tra quelli fino ad oggi tradotti in lingua italiana con il titolo Il Mago di Marte (Gemini n°3 – Solaris- 1977). A0130

CapitanFuturo24

Testo tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Capitan_Futuro_(anime)

Capitan Futuro è copyright © Toei Animation e degli aventi diritto e vengono qui utilizzati a scopi conoscitivi e divulgativi.

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo