Crea sito

SHORTS e HOT PANTS – (Dagli anni 60)

Shorts e Hot Pants

SHORTS BRIGITTE BARDOT

Uno dei primi “conturbanti” Hot Pants in Riso Amaro del 1949 – Clicca Sopra

—————————————————————————————————————————————

Short – Storia 

Gli short (comunemente chiamati anche pantaloni corti o pantaloncini) sono un tipo di pantalone unisex, che copre le gambedal bacino fino all’altezza delle ginocchia, con varianti che possono allungare o accorciare tale lunghezza.

Gli short cominciano ad essere utilizzati principalmente negli Stati Uniti fra il diciannovesimo ed il ventesimo secolo dai bambini maschi fino all’età dell’adolescenza. In alcune scuole i pantaloncini facevano parte della divisa, associati con calzettoni lunghi. Quando i ragazzi arrivavano all’adolescenza, i pantaloncini venivano sostituiti dai pantaloni normali, relegando nella mentalità collettiva i pantaloncini ad indumento per l’infanzia, nonostante i soldati che operavano in zone tropicali, utilizzassero una divisacon pantaloncini.

shorts

Dalla metà del ventesimo secolo gli short sono entrati a far parte dell’abbigliamento, sia maschile che femminile, di tutte le età, benché siano comunemente considerati capi da indossare in situazioni piuttosto informali. In ambienti e situazioni formali o lavorative, gli short sono spesso sconsigliati, laddove non siano espressamente proibiti. Nei paesi del medio oriente i pantaloncini hanno molto meno diffusione fra gli uomini, e sono quasi del tutto impensabili per una donna. Questo costume è principalmente dovuto ai taboo sociali e religiosi relativi al considerare immorale per una donna mostrare le proprie gambe.

shorts

Modelli  

Attualmente i pantaloncini variano per design, lunghezza e materiale. Fra i modelli più diffusi sicuramente vanno ricordati iBermuda, dotati di tasche e passanti per la cintura. Dagli anni ottanta in avanti sono diventati molto popolari gli short realizzati injeans lunghi fino al ginocchio per gli uomini, e fino alla coscia per le donne. Gli shorts sono anche ampiamente utilizzati nello sport, e spesso realizzati in materiale tecnico per favorire le performance dell’indossatore.

Gli short che si estendono fino oltre la metà del polpaccio vengono chiamati pinocchietti.

Hot Pants

daisy_hazzard_hot_pants_shorts_moda
Daisy di Hazzard nel suo tipico e sexi abbigliamento

Gli hot pants sono un tipo di short femminile particolarmente corti ed aderenti.

Descrizione 

Nati nel corso degli anni settanta, il nome dell’indumento (in italiano pantaloni bollenti) rivela la loro natura prettamente sexy e provocatoria, che coprendo dal bacino a qualche centimetro al di sotto dell’inguine, mettono particolarmente in evidenza le gambe ed il fondoschiena. I modelli più comuni sono realizzati in tela denim, ma esistono versioni in cotone, nylon, pelle o fibre sintetiche. La moda degli hot pants scemò alla fine degli anni settanta, per poi ritornare in auge sul finire degli anni novanta.

Hot pants Silvana Mangano in Riso Amaro
Silvana Mangano in Riso Amaro

Nel 1973 in Italia, destò particolare scandalo e fu accusata di blasfemia una campagna pubblicitaria realizzata da Oliviero Toscani. La pubblicità infatti abbinava all’immagine di un paio di hot pants, (visti da dietro, quindi con il fondoschiena in evidenza) alla frase Chi mi ama mi segua. a0239

hot pants shorts jodie foster taxi driver
              Jodie Foster in Taxi Driver
                Linda Carter in Wonder Woman
                 Angelina Jolie in Lara Croft
 
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.