Crea sito

POLTERGEIST Demoniache Presenze – Tobe Hooper – (1982)

POLTERGEIST

poltergeist film scena 1982

VIDEO del Trailer originale – Clicca sopra 

VIDEO 2 VIDEO 3 – Spezzoni di film – Clicca 

————————————————————————————————————————-

Poltergeist – Demoniache presenze è un film horror statunitense del 1982, diretto da Tobe Hooper e Steven Spielberg. È stato distribuito in Italia nel mese di novembre del 1982.

Possiede due sequel: Poltergeist II – L’altra dimensione (1986) e Poltergeist III – Ci risiamo (1988); nel 1996 è stata realizzata la serie televisivaPoltergeist, consistente in uno spin-off di questo film.

La Maledizione di Poltergeist

poltergeist o rourke morta

Numerosi avvenimenti luttuosi e inspiegabili legati a questo film e ai suoi sequels hanno dato vita alla cosiddetta Maledizione di Poltergeist“; in particolare sono state notate quattro morti di attori della saga:

  • Heather O’Rourke, protagonista morta a soli 12 anni per una rara malattia poco prima dell’uscita dell’ultimo film della serie.
  • Dominique Dunne, deceduta successivamente ad una violenta lite con il suo ex-ragazzo a soli 22 anni.
  • Julian Beck, consumato dal tumore allo stomaco.
  • Will Sampson, deceduto in seguito a delle difficoltà dovute ad un trapianto.

poltergeist_locandina_originale

 

 

Effetti speciali

Nel 2002, in un episodio del documentario I Love the 80s, la protagonista JoBeth Williams ha rivelato che la produzione utilizzò scheletri autentici per girare la scena finale nella piscina.

 

Craig Reardon, tecnico degli effetti speciali che lavorò al film, spiegò che all’epoca risultava più economico acquistare ed utilizzare scheletri autentici, piuttosto che scheletri di plastica, difficili da rendere realistici.

Sul set del film, molti si rivelarono turbati e impauriti all’idea che venissero utilizzati scheletri reali. Da questo episodio sarebbe sorta la convinzione che la pellicola fosse gravata da una sorta di “maledizione”, destinata ad estendersi anche alle pellicole successive.

 

JoBeth Williams non era impaurita tanto dalla presenza degli scheletri, ma era piuttosto nervosa all’idea di dover lavorare nell’acqua, con molte luci elettriche tutto intorno.

Steven Spielberg (il produttore) volle rassicurarla a suo modo, rimanendo a anch’egli in acqua durante le riprese: se una lampada fosse caduta, sarebbero morti fulminati entrambi.

Durante la sequenza in cui uno dei ricercatori, in preda alle allucinazioni, vede il proprio volto decomporsi orribilmente e poi infrange lo specchio con la propria testa, furono le mani dello stesso Spielberg a graffiare e lacerare la finta carne del manichino usato. L’attore che interpretò la scena, Martin Casella, era già stato assistente di Spielberg nel film I predatori dell’arca perduta, e lavorò in seguito nel film Used Cars di Robert Zemeckis, in cui Steven Spielberg figurava come produttore esecutivo.

Location

I location manager degli studios decisero su Roxbury Street, Simi Valley, California dopo essersi assicurati che questa possedeva tutti i requisiti. La casa era nuova e la terra dietro la strada era libera, permettendo l’accesso ad una gran quantità di camion degli studios. Gli studios non dissero ai residenti che la strada sarebbe stata usata per una produzione di Spielberg per evitare che chiedessero più soldi. Al contrario ad essi fu detto che si trattava di un B movie a basso costo, e come pagamento ai residenti della strada furono offerte progettazioni gratuite dei giardini all’ingresso.

Poltergeist stanza

Le case, nuove di zecca, non avevano prato all’epoca così tutti i residenti accettarono. La prima casa sulla strada, che somigliava alla stessa nella quale viveva Freelins, era disabitata. Osservazioni ravvicinate suggerirono che nessuna progettazione fosse fatta li. La casa utilizzata nel film (4267 Roxbury) fu seriamente danneggiata da un terremoto nel 1994. Il garage fu distrutto dalle fondamenta, la strada di accesso dovette essere ricostruita, il muro sotto la finestra principale e il muro del giardino si mostravano cadenti e collassati. La bambola clown che tortura il giovane Robbie può essere vista al Planet Hollywood di Las Vegas.

Accoglienza del pubblico

Poltergeist è stato un successo di botteghino mondiale. Il film ha guadagnato $76,606,280 negli Stati Uniti, diventando l’ottava distribuzione di sempre e il film horror dal più elevato guadagno del 1982.

poltergeist_film_

 

Il film è stato riproposto nei cinema per una sola notte, il 4 ottobre 2007. Questo speciale eventi incluse anche un inedito “sguardo” di 15 minuti nel mondo reale dei poltergeists. Ciò faceva parte di una campagna promozionale per una nuova versione restaurata e rimasterizzata del venticinquesimo anniversario del DVD rilasciata il 9 ottobre. ( 1mag18 )

poltergeist-poster-steven-spielbergTesto tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Poltergeist_-_Demoniache_presenze

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.