Crea sito

ORINOCO FLOW – Enya – (1988)

1AGO14 orinoco flow

 enya orinoco flou 1988

Il famoso Video Ufficiale – Clicca SOPRA 

Una splendida versione Live – Clicca Qui

———————————————————————————————————————————
Eithne Patricia Ní Bhraonáin, meglio nota come Enya (Gweedore, 17 maggio 1961), è una cantante e musicista irlandese. Enya è una approssimazione fonetica derivata dalla pronuncia in lingua gaelica irlandese del vero nome della cantante, Eithne (ˈɛnʲə); il nome completo in gaelico, Eithne Patricia Ní Bhraonáin, corrisponde all’inglese Enya O’ Brennan, ovvero Figlia di Brennan.

Dietro alla sua figura musicale, ruota in realtà un trio composto dalla cantante stessa, che compone le musiche, suona e canta, Nicky Ryan, produttore e arrangiatore, e Roma Ryan, che scrive i testi in diverse lingue.

Nel corso della sua carriera, Enya ha venduto più di 75 milioni di album e risulta essere la cantante solista irlandese ad aver riscosso più successo nel mondo e il fenomeno musicale più importante del suo paese dopo gli U2. Tra i numerosi premi e riconoscimenti ricevuti spiccano quattro Grammy Awards, sei World Music Awards, due lauree honoris causa e una nomination alPremio Oscar. 

Orinoco Flow

Enya Orinoco Flow copertina

Prodotto raffinato di musiche composte dalla stessa Enya e testo dell’inseparabile paroliera Roma Ryan, la canzone, con il suo ritmo incalzante e le sue sonorità esotiche ottiene uno straordinario successo, facendo esplodere il fenomenoEnya nel mondo e portando ad un successo inaspettato il secondo album in studio della cantante irlandese, Watermark.
La canzone è stata l’ultima composta per l’album, nata come espressione naturale di gioia e gratitudine nei confronti del direttore generale della Warner Brothers Music UK Rob Dickins e del produttore Ross Cullum, entrambi citati nel testo del brano. La lavorazione ha richiesto un intenso lavoro di arrangiamento, soprattutto per le tonalità esotiche che caratterizzano la parte musicale.

Nel 1998 il singolo fu remixato per festeggiare il decimo anniversario. La canzone era molto popolare nei primi anni novanta e fu inserita in molte compilation di musica pop.

enya orinoco flow 1988 vinile

La divisione delle sillabe per seguire il ritornello può trarre in inganno l’ascoltatore, pensando che il testo sia in latino (come lo sono molte canzoni di Enya), ma in realtà la lingua è inglese.

Il titolo della canzone si riferisce infatti allo studio di Londra dove fu registrato, piuttosto che al fiume Orinoco del Venezuela, anche se è un deliberato doppio riferimento.

Nel 2009 viene pubblicato in versione rimasterizzata nell’edizione deluxe del secondo Greatest Hits della cantante, The Very Best of Enya.

Risulta al giorno d’oggi fra i brani più popolari e conosciuti della cantante irlandese, soprattutto per l’ampio utilizzo in colonne sonore e soundtrack musicali televisivi.

Video

Nel video musicale del brano, Enya indossa un vestito bianco ed è immersa nella flora e fauna venezuelane, ricorrenti sono le figure di animali, fiori, correnti e cascate che delineano un ambiente suggestivo attorno alla cantante e, durante il ritornello, si scorge l’immagine di una nave, che evidenzia il tema del viaggio.

Caratterizza il video un effetto pastello che sarà utilizzato anche per altri video di Enya.

enya orinoco flow video 1988Testo tratto e modficato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Orinoco_Flow

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.