Crea sito

OLOCAUSTO – Serie TV – (1978)

Holocaust olocausto serie tv 1978_

La sigla e l’inizio della serie – Clicca Sopra

VIDEO 2 – VIDEO 3 – Alcune belle scene (inglese) – Clicca

VIDEO 4 – Il finale (inglese) – Clicca

————————————————————————————————————–

Olocausto

Olocausto (Holocaust) è una miniserie televisiva statunitense del 1978, diretta da Marvin J. Chomsky, vincitore di un Emmy Award.

La miniserie racconta l’olocausto attraverso il vissuto di due famiglie tedesche, una ebrea, i Weiss, ed una, i Dorf, il cui padre di famiglia, a causa della disoccupazione, si arruola nelle SS, fino a diventare uno spietato criminale di guerra.

L’argomento era un’occasione per rappresentare sullo schermo l’atrocità e la follia dei crimini nazisti contro gli ebrei, trattando direttamente argomenti come la creazione dei ghetti e l’uso delle camere a gas. Lo sceneggiato all’uscita fece il giro del mondo, innescando una serie di dibattiti sull’argomento, in un periodo in cui non veniva trattato apertamente dall’opinione pubblica. La sua proiezione in Germania fornì l’occasione per una revisione delle posizioni sulle responsabilità del popolo tedesco.

holocaust_olocausto_serie_tv_streep_

Critica

La miniserie venne anche criticata. Famoso l’intervento del regista e giornalista Claude Lanzmann, che dalle pagine di Les Temps Modernes accusa Olocausto di rappresentare la Shoah adottando gli schemi classici del dramma americano, volti a creare partecipazione emotiva nello spettatore, e quindi non adatti in quanto si rischiava di appiattire l’enormità del dramma dello sterminio degli ebrei, giudicata irrappresentabile, e quindi di toglierli importanza.

Nonostante le critiche, la miniserie ha sicuramente il merito di aver avvicinato l’opinione pubblica al tema della Shoah.

Curiosità 

  • La serie fu trasmessa in Italia dalla RAI (Rete uno) nel Maggio del 1979 in una versione di otto puntate di circa 50 minuti (“allungata” rispetto alla versione originale americana di quattro parti di due ore ciascuna) per otto domeniche consecutive.
  • Lo sceneggiato tornò poi in onda su Canale 5 nel 1986 con un doppiaggio tutto nuovo. La stessa versione trasmessa dagli allora canali Fininvest venne poi messa in commercio su vhs in un cofanetto di tre videocassette edito dalla Deltavideo.
  • Nel 2010 lo sceneggiato è uscito in dvd in un cofanetto suddiviso in tre dischi e contenente il film intero in cinque puntate con il doppiaggio originale della Rai, edito dalla Dall’Angelo Pictures. In questa versione dvd, è stata in parte tagliata una scena dove la signora Weiss e la figlia parlano del pianoforte di famiglia a loro espropriato insieme a tutti i loro beni mobili e immobili.

 

olocausto_1978_streep_serie_tv_

olocausto holocaust_serie_tv_Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Olocausto_(miniserie_televisiva)

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo