Crea sito

MILENA VUKOTIC (Moglie di Fantozzi) – Come era e Come è

Milena Vukotic

milena vokotic

Una giovanissima Milena con Walter Chiari – Clicca Sopra

Il ruolo che la resa celebre – Clicca Sopra

————————————————————————————————————-

Milena Vukotic

Milena Vukotić, a volte accreditata come Vucotich o Wucotich (Roma, 23 aprile 1935), è un’attrice italiana, vincitrice di un Nastro d’argento e nominata al David di Donatello.

È celebre per le sue interpretazioni in Gran Bollito di Bolognini, Il fascino discreto della borghesia di Luis Buñuel, per il ruolo di Pina, moglie del ragioniere Ugo Fantozzi nella saga Fantozzi di Paolo Villaggio, e quello di Nonna Enrica nella serie tv Un medico in famiglia con Lino Banfi.

milena vokotic

Negli oltre novantacinque film a cui ha preso parte, è stata diretta da grandi registi, sia italiani che stranieri.

Nasce a Roma il 23 aprile 1935. Figlia di un commediografo di origine montenegrina e di una pianista italiana, fin da piccola ha studiato recitazione e danza classica, in Italia e in Francia.

milena vokotic

Attrice minuta e delicata, dotata di soavità e leggerezza unita ad una notevole dose di classe che da sempre la contraddistingue, ha attraversato il cinema italiano (e non solo), dai primi anni sessanta fino ad oggi. Nel 1960 il debutto cinematografico nel Sicario di Damiani.

Poi le numerose commedie degli anni sessanta, assieme a film d’autore dei più prestigiosi registi.

milena vokotic

I suoi ruoli comunque sono quasi sempre di contorno, da caratterista, come la servetta timida e silenziosa oppure la signora dell’alta borghesia sofisticata e distinta. Attiva anche in televisione, nel 1964 Lina Wertmüller la scelse per il ruolo di una delle sorelle del Gian Burrasca di Rita Pavone e fu anche l’indovinata protagonista di Nel mondo di Alice, trasposizione televisiva del celebre romanzo Alice nel Paese delle Meraviglie di Lewis Carroll del 1974. Condusse inoltre molti programmi per ragazzi irradiati dal Centro di Produzione RAI di Torino, tra cui L’amico libro nel 1968 e Musica insieme nel 1980.

 

Negli anni settanta Milena Vukotic posò nuda per l’edizione italiana di Playboy. Molto particolare, inoltre, la sua partecipazione in Bianco, rosso e Verdone (1981) di Verdone, nel ruolo di una prostituta che si mostra nuda al protagonista.

In teatro divenne una delle attrici predilette di Rina Morelli (fra gli spettacoli Oh, che bella guerra del 1982 o Così è se vi pare di Pirandello nel 1983).

Al grande pubblico è rimasta indissolubilmente legata al personaggio della “Pina”, la moglie disincantata ma sempre sottomessa di Ugo Fantozzi, il personaggio di Paolo Villaggio. Subentrata a Liù Bosisio dopo i primi due film della serie, sarà però proprio la Vukotic a restare nell’immaginario collettivo in una delle coppie più note del cinema italiano, fino al Nastro d’Argento come miglior attrice non protagonista conseguito nel 1994 per Fantozzi in paradiso.

milena vokotic

Dal 1998 è riuscita a scrollarsi di dosso il fardello di questo personaggio così popolare, grazie alla partecipazione alla serie TV di successo Un medico in famiglia, dove interpreta il personaggio snob di nonna Enrica, contrapposta al più affabile Lino Banfi nel ruolo di nonno Libero. A0874

milena vokotic

Come era Milena Vukotic 

milena vokotic

milena vokotic

milena vokotic

milena vokotic

Come è oggi Milena Vukotic 

milena vokotic

milena vokotic milena vokotic

Testo tratto e modificato: https://it.wikipedia.org/wiki/Milena_Vukotic

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.