Crea sito

MERRIE MELODIES / LOONEY TUNES – (dal 1930)

looney tunes      LOONEY TUNES

Anche se temporalmente queste due serie di cartoni animati sono datate in epoche diverse da quelle trattate solitamente in questo sito, mi sento in grado di affermare che le posso ugualmente inserire nel sito in quanto tutti noi nati dagli anni 60 fino ad oggi siamo cresciuti a “pane e Merrie Melodies o Looney-Tunes” e quando dico “pane” intendo anche letteralmente in quanto queste serie erano usate dai nostri genitori (prima) e da noi stessi (poi) per far mangiare i propri figli.

Tutte e sigle di apertura e chiusura delle Merrie Melodies – Clicca

VIDEO 2 – E quelle della Looney Tones – Clicca  

VIDEO 3 – Bunny con Gossamer uno dei personaggi meno noti…

VIDEO 4 – Probabilmete il primo personaggio della serie

merrie-melodies-movie-poster-1936

Looney Tunes (melodie pazzerelle) è una serie di cartoni animati della Warner Bros proiettata in molti cinema dal 1930 al 1969. Essa precede la serie Merrie Melodies ed è la prima serie della Warner e la seconda serie animata più lunga mai trasmessa. I personaggi animati regolari della Warner Bros sono conosciuti come i “Looney Tunes” (o a volte “Looney Toons”).

Le Merrie Melodies (“Allegre Melodie“) costituiscono una serie di cartoni animati distribuiti dalla Warner Bros. Pictures tra il 1931 e il 1939. Il nome ricalca chiaramente quello delle Silly Symphonies, la serie animata prodotta da Walt Disney in quegli stessi anni. La serie fu prodotta dalla Leon Schlesinger Productions fino al 1944, anno in cui Leon Schlesinger vendette il suo studio ai fratelli Warner. La Warner Bros. Cartoons continuò a produrre la serie fino al suo termine, datato 1969. È uno dei cartoni animati più famosi al mondo.                    

MERRIE MELODIES

Le Merrie Melodies si caratterizzano per l’uso dei personaggi, quasi sempre differenti, al contrario dei Looney Tunes basati su personaggi ben caratterizzati; per le musiche, non soltanto un mero contorno, ma registrazioni d’importanza, scelte nel vasto catalogo della Warner Bros. Nel 1934 le Merrie Melodies passarono al colore, e nel corso degli anni persero la loro caratteristica fondata sulla ricercata colonna sonora; nel 1943 anche i Looney Tunes passarono al colore, facendo sì che le differenze fra le due serie si riducessero al minimo.

Storia Merrie Melodies e Looney Tunes

Le due serie furono concepite con nomi diversi perché originariamente la Warner Bros voleva che fossero due serie separate di cartoni (allo stesso modo delle serie della Walt Disney Silly Symphonies e Mickey Mouse). Inizialmente, le due serie si differenziavano secondo il seguente criterio: le Looney Tunes avevano come protagonista un personaggio ricorrente (Bosko), mentre le Merrie Melodies costituivano una sorta di predecessore degli attuali videoclip musicali, in quanto ogni cartoon era caratterizzato dall’uso di una canzone tratta dal catalogo musicale della Warner Bros, e spesso utilizzavano personaggi diversi in ogni cartoon (anche se all’interno di questa serie nacquero personaggi ricorrenti quali Foxy, Piggy o Goopy Geer, che ebbero tuttavia una esistenza piuttosto breve). Dopo che Harman e Ising lasciarono la Warner nel 1933, portando con sé alla MGM il personaggio da loro creato, Bosko, la formula rimase invariata, sostituendo nelle Looney Tunes Bosko con un nuovo personaggio, Buddy. A partire dal 1934, le Merrie Melodies passarono al colore, mentre le Looney Tunes rimasero in bianco e nero fino al 1943. A questo punto, con entrambe le serie prodotte a colori, le differenze tra di esse saranno pressoché nulle, in quanto la regola che identificava le Merrie Melodies come cartoons prettamente musicali venne gradualmente abbandonata a partire dalla seconda metà degli anni ’30.

I “Censored 11”

merrie_melodies_censured

Con il nome di “Censored 11” vengono indicati undici cartoon (10 Merrie Melodies e 1 Looney Tune) che furono ritirati dalla distribuzione nel 1968 dalla United Artists. I cartoons in questione, infatti, furono (e sono tuttora) ritenuti offensivi, in quanto la loro trama ruota attorno alla raffigurazione stereotipata di persone Afro-americane. Per questo motivo, dal 1968 ad oggi non sono più stati trasmessi in televisione né sono stati pubblicati ufficialmente nel mercato dell’home video.

        I “Censored 11” sono:

  • VIDEO  – 01. “Hittin’ the Trail for Hallelujah Land” (1931, dir. Rudolf Ising)
  • VIDEO  – 02. “Sunday Go to Meetin’ Time” (1936, dir. Friz Freleng)
  •                 03. “Clean Pastures” (1937, dir. Friz Freleng)
  •                 04. “Uncle Tom’s Bungalow” (1937, dir. Tex Avery)
  • VIDEO  – 05. “Jungle Jitters” (1938, dir. Friz Freleng)
  • VIDEO  – 06. “The Isle of Pingo Pongo” (1938, dir. Tex Avery)
  • VIDEO  – 07. “All This and Rabbit Stew” (1941, dir. Tex Avery)
  • VIDEO – 08. “Coal Black and de Sebben Dwarfs” (1943, dir. Bob Clampett)
  • VIDEO– 09. “Tin Pan Alley Cats” (1943, dir. Bob Clampett)
  •               10. “Angel Puss” (1944, dir. Chuck Jones)
  • VIDEO  – 11. “Goldilocks and the Jivin’ Bears” (1944, dir. Friz Freleng)

Nonostante la lista ufficiale comprenda solamente questi undici, nel corso degli anni altri cartoons hanno subito la stessa sorte per gli stessi motivi. Nell’ottobre del 2010 al Comic Con di New York la Warner Bros ha confermato che avrebbe rilasciato in dvd i Censored Eleven, completamente tagliati e restaurati.

Personaggi più importanti della serie

Personaggi introdotti negli anni ’30
  • Beans
  • Bosko
  • Bruno
  • Bugs Bunny
  • Daffy Duck
  • Egghead
  • Ham and Ex
  • Honey
  • Little Kitty
  • Oliver Owl
  • Petunia Pig
  • Porky Pig
  • Wilbur

   

   


Personaggi introdotti negli anni ’40
  • The Barnyard Dog
  • Beaky Buzzard
  • Cecil Turtle
  • Claude Cat
  • Taddeo (in inglese Elmer Fudd)
  • Foghorn Leghorn
  • Goofy Gophers
  • Gossamer
  • Granny
  • Gruesome Gorilla
  • Henery Hawk
  • Hippety Hopper
  • Hubie and Bertie
  • Marvin the Martian
  • Pepé Le Pew
  • Penelope Kitty
  • Road Runner
  • Rocky and Mugsy
  • Gatto Silvestro (Sylvester the cat)
  • Gatto Zeno (Zeon the cat)
  • The Three Bears
  • Titti (Tweety)
  • Wile E. Coyote
  •  
  • Yosemite Sam

           

    

        


Personaggi introdotti negli anni ’50
  • Crusher
  • Hector the Bulldog
  • Honey Bunny
  • Jose and Manuel
  • Marc Antony and Pussyfoot
  • Melissa Duck
  • Michigan J. Frog
  • Miss Prissy
  • Pete Puma
  • Sam Sheepdog and Ralph Wolf
  • Slowpoke Rodriguez
  • Speedy Gonzales
  • Spike the Bulldog and Chester the Terrier
  • Sylvester Junior
  • Diavolo della Tasmania (Taz)
  • Witch Hazel

          

   


Personaggi introdotti negli anni ’60 e successivamente
  • Babs and Buster Bunny
  • Colonnello Rimfire
  • Cool Cat     4mar18
  • Honey Bunny
  • Lola Bunny
  • Plucky Duck
  • Queen Tyr’ahnee

        

looney tunesTesto tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Looney_Tunes

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.