Crea sito

MARILYN MANSON – Come è e Come era ….. davvero incredibile

Marilyn MansonMarilyn-Manson- ora

AIUTO GRATIS AL SITO CURIOSANDO

Finalmente puoi contribuire in modo TOTALMENTE GRATUITO al sostentamento del SITO e delle PAGINE FACEBOOK acquistando su AMAZON entrando sul vostro profilo CLICCANDO sul banner sotto. Un GRAZIE di CUORE !

Marilyn Manson, nome d’arte di Brian Hugh Warner (Canton, 5 gennaio 1969), è un cantante, artista e attore statunitense. Il nome d’arte deriva dalla fusione tra Marilyn Monroe e Charles Manson: due personaggi che rappresentano la prima il bene e la bellezza, il secondo il male e la cruenza. Marilyn Manson è anche il nome della band di cui è frontman ed unico membro stabile.

Marilyn Manson – La “strana” infanzia e adolescenza

Brian Hugh Warner da piccolo

Brian Warner è nato a Canton, nell’Ohio, da Hugh Warner e Barb Wyer, rispettivamente un cattolico e una episcopale, la sua famiglia ha origini polacche e tedesche. Fin dall’infanzia ebbe una vita piuttosto strana e movimentata: stando spesso a casa dei nonni paterni, data la sua passione fin da piccolo per la professione di detective, iniziò per gioco a “indagare” sulla vita del nonno assieme a suo cugino Chad, scoprendo nella cantina di casa riviste zoopornografiche, falli finti, film a luci rosse, biancheria intima da donna e altri “strani” attrezzi. Tutto questo lo incuriosì molto, anche perché contrastava con lo stile di vita dei Warner, famiglia molto religiosa, appartenente alla chiesa episcopale, piena di tabù. Successivamente Brian venne iscritto ad una scuola cristiana, dove molte cose erano proibite (perfino i dolci) e vigevano delle regole di comportamento riguardo al modo di vestire, al fatto di tenere gli armadietti senza lucchetto e riguardo alla musica.

Marilyn-Manson-

Questi e tanti altri piccoli episodi gli fecero odiare la scuola, tanto che (dopo che i genitori rifiutarono di trasferirlo) decise di farsi espellere. Cominciò a spacciare dolci e produrre un giornalino pseudo-pornografico-satirico, ma tutto quello che ottenne da queste “bravate” fu solo qualche giorno di sospensione. Non si arrese ed escogitò una nuova trasgressione: iniziò a produrre e vendere a prezzi assurdi nastri con canzoni rock di Alice Cooper e Black Sabbath (artisti amati da Brian e malvisti dalle persone religiose), che poi rubava ai ragazzi ai quali li aveva venduti (gli armadietti non avevano i lucchetti) e successivamente li rivendeva;

marilyn_manson_giovane

ma anche per questo episodio gli venne data solo una sospensione. La sua ultima trovata fu quella di mettere uno dei falli finti del nonno nel cassetto della sua maestra, ma nemmeno questo fu efficace a farsi trasferire. Brian infine capì che non lo avrebbero mai espulso, dato che era uno dei pochi che poteva permettersi di pagare per intero la retta scolastica. Riuscì a convincere i genitori a mandarlo alla scuola pubblica, proprio mentre tutta la famiglia si trasferiva in Florida, a Fort Lauderdale. Il primo periodo alla scuola pubblica non fu semplice, finché Brian non conobbe prima Jennifer (la sua prima ragazza) e poi John Crowell. In seguito Brian cominciò a fare il giornalista per piccole riviste musicali, intervistando artisti di passaggio a Fort Lauderdale.

Carriera musicale -Inizio

Marilyn manson in scena

Nel 1989 Warner fondò il gruppo Marilyn Manson and the Spooky Kids. Warner reclutò Daisy Berkowitz (Scott Putesky), Gidget Gein e Madonna Wayne , meglio conosciuto come Pogo. In seguito la band accorciò il nome in Marilyn Manson, in quanto sufficiente ad identificare la loro “sostanza”. Fin dagli esordi la band dovette convivere con l’eccentrica vita privata dei suoi elementi (Warner compreso), fra le quali è doveroso citare un vigoroso consumo di stupefacenti: A0899

marilyn_manson_senza_trucco

basandoci sulla sua autobiografia, Warner fu costretto per un certo periodo a sopportare la dipendenza da eroina del bassista Gidget Gein, fino al punto da decretare la sua espulsione in favore del bassista Twiggy Ramirez. L’ingresso del nuovo elemento portò una ventata d’ottimismo nella band, e le capacità creative di Ramirez si dimostrarono immediatamente fonte inesauribile di ispirazione per Warner. Il primo album di Marilyn Manson fu Portrait of an American Family (1994).

Come è adesso senza trucco 

marilyn manson senza trucco ora

Ecco Brian Hugh Warner fin da piccolo

brian hugh marilyn manson bambino come era giovane young

Da bambino

 

Da adolescente

Da ragazzo

Testo tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Marilyn_Manson

 
web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.