Crea sito

Canzoni hanno fatto epoca: NEL BLU DIPINTO DI BLU – Domenico Modugno – (1958)

MODUGNO nel blu dipinto di blu volare

<

Nel blu dipinto di blu Video – Clicca sopra 

VIDEO 2 – VIDEO 3  – VIDEO 4 – VIDEO 5 – In sequenza: Paul McCartney – Dean Martin – David Bowie – Gianna Nannini ..in VOLARE

VIDEO 9 – La fine del film omonimo con la mitica canzone – Clicca  

————————————————————————————————————————–

Nel blu dipinto di blu

Nel blu dipinto di blu è il titolo di un brano musicale italiano, scritto da Domenico Modugno per la musica e a quattro mani con Franco Migliacci per le parole, presentato per la prima volta al Festival di Sanremo del 1958 dallo stesso Modugno e da Johnny Dorelli e vincitore di quell’edizione. Da qui il brano ottenne un successo planetario, fino a diventare una delle canzoni italiane più famose nella storia, e quella con il maggiore riscontro commerciale. Conosciuta anche con la parola che apre il ritornello,Volare, è stata anche ridepositata presso la SIAE con questo secondo titolo.

La canzone ha partecipato anche all’Eurovision Song Contest 1958, classificandosi al terzo posto.

La nascita del testo 

nel_blu_dipinto_di_blu_domenico_modugno_piero_tellini_001_jpg_npum

Le versioni sulla nascita del testo da parte dei due autori (che hanno creato un lungo sodalizio artistico) sono contrastanti e variano a seconda della ricostruzione del momento: Gianni Borgna li ha raccolti, e così si scopre che i primi tempi Modugno sosteneva che l’idea del ritornello Volare, oh oh gli era venuta una mattina osservando con la moglie Franca il cielo azzurro dalla finestra della sua casa di piazza Consalvo a Roma, mentre Migliacci invece affermava che l’idea era venuta a lui, osservando il quadro Le coq rouge di Marc Chagall, e che solo in seguito ne aveva parlato al cantautore pugliese.

In seguito, poi, Modugno affermò che, trovandosi a passeggiare nei pressi di Ponte Milvio con il paroliere, uno dei due (sostenendo di non ricordarsi chi dei due fosse stato) avrebbe pronunciato il verso «Di blu m’ero dipinto», e da lì si sarebbe poi sviluppato il resto del testo….

Ultimamente, però, Migliacci ha cambiato versione, sostenendo che la canzone sia nata dopo un incubo notturno.

Musicalmente, la canzone rappresenta per convenzione il punto di rottura della musica italiana tradizionale e l’inizio di una nuova era, recependo il nuovo stile portato dagli “urlatori” e mediandolo con un’esecuzione che risente delle influenze swing di importazione statunitense. Se la struttura armonica del brano è ancora di stampo tradizionale, è innovativo l’arrangiamento.

nel blu dipinto di blu volare copertina

Le vendite e i premi 

Negli Stati Uniti (pubblicata dalla Decca, DL 8808) è stata prima in classifica per tredici settimane (l’unica volta per una canzone italiana); in totale ha venduto più di 22 milioni di copie al mondo ed è stata interpretata da una folta schiera di cantanti e gruppi, tra cui Dean Martin, Al Martino e Gipsy Kings.

Nel 1958 la canzone vinse due Grammy come Canzone dell’anno (“Song of the year”) e come Disco dell’anno (Record of the year).

vittorio de sica domenico modugno volare

Reintepretazioni  

Le prime cover della canzone si hanno già nello stesso anno della pubblicazione: pochi mesi dopo il festival Fred Buscaglione la incise in un 45 giri, come retro di Cos’è un bacio (Cetra, DC 6883).

Nel 1976 il cantante statunitense Al Martino compose una cover destinata alle discoteche del singolo.

Nel 1985, sulla scia dell’enorme successo mondiale del Live Aid e di dischi comeDo They Know It’s Christmas? e We Are the World, realizzati con il contributo dei più affermati artisti internazionali, anche in Italia si volle dare vita ad un’iniziativa analoga, denominata “Musica Italia per l’Etiopia”: l’iniziativa si realizzò in una nuova versione, edita con il sottotitolo Volare, e arrangiata da Maurizio Fabrizio: a interpretata fu invitata una folta schiera di artisti che non ha uguali nella storia della musica italiana. Nell’ordine, gli artisti che cantano un versetto da solista sono: Giuni Russo, Rossana Casale, Fabrizio De André,Vasco Rossi, Lucio Dalla, Angelo Branduardi, Gianna Nannini, Riccardo Fogli, Dori Ghezzi, Ron, Milva, Gianni Togni, Claudia Mori, Loredana Berté. Nel coro prendono parte: Banco del mutuo soccorso, Dik Dik, Tony Esposito, Eugenio Finardi, Ivano Fossati, Patty Pravo, Enrico Ruggeri. Il singolo tuttavia riscontrò vendite inferiori alle aspettative, nonostante la scelta di Volare fosse stata pensata anche in chiave internazionale.

modugno volare sanremo

Nel 1986 David Bowie la incluse nella colonna sonora del film Absolute Beginners, la cui trama è ambientata nello stesso 1958.

Nel 1991 Barry White realizzò una cover della canzone intitolata Volare, traccia numero 5 dell’album Put Me in Your Mix.

Nel 2001 Mina ne incide una personale versione nell’album Sconcerto, interamente dedicato alle canzoni di Modugno. Questa versione si limita alla strofa iniziale e conclude la frase del ritornello subito dopo Volare oh oh, reiterando la nota conclusiva con effetti di sottofondo. Nel 2010 la cantautrice Gianna Nannini realizza un personale reinterpretazione del brano, che include nel suo album Io e te. Nel 2003, nei suoi due concerti romani, Paul McCartney la eseguì dal vivo. 

Nel blu dipinto di blu è senza dubbio una delle canzoni del panorama mondiale che ha avuto più  Cover o reinterpretazioni…..se ne contano più di 100. ( 4giu15 )

Testo tratto e modificato:  http://it.wikipedia.org/wiki/Nel_blu_dipinto_di_blu

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.