Crea sito

Canzoni che hanno fatto epoca : AZZURRO – Adriano Celentano – (1968)

Azzurro

ADRIANO CELENTANO AZZURRO

Direttamente dal 1968 Adriano Celentano in “Azzurro” – Clicca Qui

VIDEO 2 – La bellissima “Una carezza in un pugno” lato B di Azzurro – Clicca 

———————————————————————————————————————

Azzurro/Una carezza in un pugno sono i due brani contenuti nel quarantottesimo 45 giri di Adriano Celentano, che venne pubblicato nel 1968.

Il Disco  

Entrambe le canzoni sono tra le più note incise da Celentano, e sono contenute nell’album Azzurro/Una carezza in un pugno.

Azzurro  

azzurro adriano celentano 45 giri copertina

Nel 1966 era entrato nel Clan Celentano come autore (presentato da Roby Matano de I Campioni) un giovane avvocato astigiano, Paolo Conte, che aveva scritto già a partire dallo stesso anno alcune canzoni per il cantante milanese (Chi era lui e La coppia più bella del mondo).

Nel 1968 Conte scrive (in collaborazione con il maestro Michele Virano, suo concittadino), una musica non definibile (non è un rock, non è un lento, non è una ballata, non è un liscio) e senza dubbio originale, che si abbina ad un testo che Vito Pallavicini pare aver scritto su misura per Celentano, in quanto racchiude tutte le sue tematiche (dall’amore all’ecologia alla religione) unite dalla cornice del celebre ritornello.

celentano_giovani_anni_60

All’ascolto, risulta evidente come durante l’incisione Celentano soffrisse di “naso chiuso”, fatto che contribuì a dare una sfumatura particolarmente intimista al brano.

Azzurro è una canzone che ha avuto un’infinità di versioni, tra cui forse la più strana è quella contenuta nel film di Renzo Arbore del 1980, Il Pap’occhio, dove un fantomatico coro, la Premiata Fabbrica Il Pernacchio (con Lorenzo Spadoni come solista), la esegue a bocca chiusa con svariati pernacchi nei momenti più topici della melodia. Nel 1990 la band tedesca Die Toten Hosen ha fatto una cover di Azzurro in chiave punk (nell’album Auf dem Kreuzzug ins Glück), realizzando anche un videoclip.

Paolo Conte ha inciso questa canzone in numerosi dischi dal vivo. A1326

Una carezza in un pugno 

Il 45 giri che contiene Azzurro è uno dei rari casi in cui anche la canzone sul lato B è famosissima: si tratta di Una carezza in un pugno, una musica scritta da Gino Santercole per lo zio, con un testo d’amore di Luciano Beretta e Miki Del Prete noto anche per un clamoroso errore grammaticale (Ma non vorrei che tu/ a mezzanotte e tre/ stai già pensando a un altro uomo…).

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Azzurro_(canzone)#Azzurro

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.