Crea sito

KINDER SORPRESA – (Dal 1968)

Kinder Sorpresa                               KINDER SORPRESA

Lo spot dei Coccobulli – Clicca Sopra

VIDEO 2 – VIDEO 3 – VIDEO 4  – VIDEO 5 – Carrellata di Spot Kinder sorpresa anni 90 e 00 – Clicca

—————————————————————————————————————

Kinder Sorpresa

kinder sorpresa

L’ovetto Kinder Sorpresa è un prodotto alimentare dell’industria dolciaria Ferrero il cui nome deriva dalla forma e somiglianza con un uovo.

L’alimento è formato da un guscio esterno di cioccolatoal latte mentre un corrispondente strato interno è costituito da una glassa al latte.

L’idea vincente

L’idea della produzione di un alimento a forma di uovo nasce nel 1968 assieme ad una linea di prodotti per bambini denominata Kinder Ferrero. Tale linea sfrutta, commercialmente, la sensazione collettiva che si potrebbe definire “il gusto e la sorpresa” insito nelle uova di Pasqua o in altri oggetti che forniscono l’idea di essere “doppiamente utili”, riconducendo tale effetto ad un piccolo piacere quotidiano.

 

  « Un giorno Michele Ferrero, il “re della Nutella”, disse ai suoi collaboratori: “Sapete perché ai bambini piacciono tanto le uova di Pasqua? Perché hanno le sorprese dentro… Allora, sapete che cosa dobbiamo fare? Diamogli la Pasqua tutti i giorni”. Nacquero così i famosi Ovetti Kinder. »
   

All’interno dell’uovo di cioccolato è inserita, per garantire l’igiene dell’alimento, una capsula di plastica della stessa forma, al cui interno è possibile trovare a sorpresa un piccolo giocattolo. Come per l’uovo di Pasqua la spinta all’acquisto è incentivata dalla presenza di un oggetto utilizzabile per altri scopi, in questo caso ludico.              

Pubblictà del Kinder sorpresa Topolino 1982

Le sorprese sono rappresentate da piccoli e ingegnosi giocattoli di plastica e raramente in altri materiali (legno o lega metallica).

Dal 1991 sono state introdotte le miniature dipinte a mano con tema comune tali da considerarsi in “serie” e per questo essere ricercate e collezionate

Essendo il volume dell’involucro in plastica di dimensioni ridotte i giocattoli sono spesso smontati ma facilmente assemblabili dai bambini piccoli, anche grazie alla cartina di istruzioni acclusa. Tra questi, ad esempio, modellini di antichi e moderni mezzi di locomozione, buffi animali o personaggi umani e macchinine, sino ai soldatini.         

Lo studio per la progettazione dell’ingombro e posizione dei pezzi da inserire nell’involucro (i cui due estremi sono sferici) necessita dell’uso di calcoli di volumetria. La precisione e la cura dei dettagli profusi nella ideazione, produzione e decorazione sono tali che questi oggetti, grazie anche al costo minimo di acquisto, sono diventati nel tempo fonte di collezionismo di massa e le sorprese furono catalogate dagli stessi collezionisti in elenchi non ufficiali;

non è mai stato mantenuto infatti un elenco ufficiale delle “sorprese” che si potevano trovare nell’Ovetto Kinder e solo recentemente e sporadicamente sono stati stampati elenchi da parte del produttore.

Inoltre, le prime sorpresine apparse sul mercato e per diversi anni erano prive della sigla identificativa K-aa (dove aa corrisponde all’anno di produzione), una consuetudine iniziata solo alla fine degli anni ottanta con la crescita del fenomeno collezionismo, al fine di permettere una più facile catalogazione a chi fosse interessato.                           

Kinder catallogo sorpresine

L’idea della sorpresa contenuta in un involucro a forma di ovetto è stata sfruttata da molte industrie del settore.

In estate non è venduto: il suo posto è preso dal Kinder Merendero, che ha pure forma di uovo ma è diviso in due parti: in una ci sono una crema alla nocciola bicolore e due palline coperte di cacao, con il cucchiaino per mangiarla; nell’altra c’è la sorpresa.

Nel 2004 si sono festeggiati i 30 anni della nascita di Kinder Sorpresa (1974-2004). Per l’occasione l’azienda Ferrero ha organizzato una mostra itinerante, che è stata esposta in varie città italiane e all’estero. La mostra comprende un grande numero di collezioni sino al 2004. Attualmente la raccolta è esposta ad Alba. A1091

kinder_sopresa_ranopla

kinder_sorprese_anni_80

Testo tratto e modificato:   http://it.wikipedia.org/wiki/Kinder_Sorpresa

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.