Crea sito

KARATE KID – PER VINCERE DOMANI – John G.Avildsen – (1984)

KARATE KID

karake kid 1984 « Prima lava tutte le macchine. Poi le lucidi, con la cera. Devi dare la cera con la mano destra e la devi togliere con la sinistra. Dai la cera, togli la cera. Il respiro lo prendi con il naso e lo emetti dalla bocca. Dai la cera, togli la cera. Non dimenticare il respiro é molto importante.  »

(Maestro Miyagi durante gli allenamenti di Daniel)

Il VIDEO del Trailer Originale in HD – Clicca sopra 

VIDEO 2 – VIDEO 3 –  VIDEO A – Alcune belle scene del film – Clicca  

————————————————————————————————————————

Karate Kid – Per vincere domani (The Karate Kid) è un film del 1984 diretto da John G. Avildsen.

È il primo capitolo della tetralogia di Karate Kid. Oltre a segnare la fama di Ralph Macchio (nel ruolo del giovane protagonista Daniel LaRusso) il film ha messo in risalto altri attori, primo fra tutti Noryuki “Pat” Morita che per questa interpretazione si è guadagnato una nomination come miglior attore non protagonista agli Oscar del 1985.

karatè kid

Karate Kid si propone come una versione per ragazzi di un campione di incassi come Rocky, ed infatti non è un caso che a dirigere il film sia stato chiamato John G. Avildsen, regista del film con Stallone. Il grande successo commerciale aprì la strada ad alcune imitazioni, tra cui l’italiano Il ragazzo dal kimono d’oro, e riaccese la passione del pubblico cinematografico verso i film di arti marziali, dopo il grande successo che i film con Bruce Lee avevano riscosso negli anni settanta. Il film funzionò anche come spot per la diffusione del karate e delle arti marziali in generale, che dopo questo film, negli Stati Uniti come nel resto dell’Occidente, ebbero un grande impulso e si svilupparono notevolmente.

karate kid film ralph

Karate Kid – Personaggi

  • Daniel Larusso: il protagonista
  • Miyagi: il maestro di Daniel. Sua moglie è morta insieme al figlio durante il parto.
  • John Kreese: il sensei dei Kobra. Molto più cattivo dei suoi allievi.
  • Johnny Lawrence: il più forte dei Kobra e il capo della banda che tormenta Daniel, segue gli ideali di nessuna pietà per l’avversario professati dal suo maestro John Kreese, ma alla fine quando il sensei gli ordina di spezzare la gamba ferita di Daniel rimane giustamente meravigliato e dopo essere stato sconfitto mostra un lato umano e sportivo consegnando di persona in lacrime il trofeo a Daniel e dicendogli “Hai vinto e sei il più forte”.

karatè kid

  • Bobby Brown: il secondo più forte dei Kobra e il più mite dei ragazzi della banda, non partecipa mai attivamente ai “pestaggi” su Daniel e più volte tenta inutilmente di convincere i suoi a non esagerare. Dal modo in cui parla si capisce chiaramente che è un ragazzo molto timido e insicuro che rimane attaccato alla “banda” per timore di ritrovarsi da solo.
  • Dutch: il terzo più forte dei Kobra, riconoscibile dalla vistosa chioma bionda. Il suo carattere è nettamente incline alla violenza, ma a differenza di Tommy il suo comportamente è più spaccone ed esibizionista.

karatè kid

  • Tommy: il quarto più forte dei Kobra, la sua personalità emerge solo durante il torneo perché per il resto del film parla poco. Il suo carattere è molto incline alla violenza, ma a differenza di Dutch dimostra di essere molto più nevrotico ed isterico.
  • Robertson: ragazzo di colore dei Kobra di scarso talento, durante un allenamento viene sconfitto facilmente da Bobby e durante uno dei primi incontri viene eliminato senza troppi problemi anche da Daniel
  • Darryl Vidal: ragazzo di chiara origine latino-americana membro dell’All Valley Karate Club, è insieme a Daniel l’unica minaccia al monopolio del blocco dei Kobra e ne elimina alcuni nel suo percorso nel torneo. Verrà battuto nettamente per 3-0 da Johnny nella semifinale. ( 3gen17 )

karatè kid

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Karate_Kid_-_Per_vincere_domani

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.