Crea sito

JUMP – Van Halen – (1984)

jump van halen

Jump

Jump è il titolo di un brano dei Van Halen, ed il secondo singolo estratto dall’album 1984. I Van Halen, in origine Mammoths, sono un noto gruppo hard & heavy statunitense originario di Pasadena, California, che prende il nome dal chitarrista Eddie van Halen e da suo fratello, il batterista Alex van Halen.

Il VIDEO di ” Jump ”  – Clicca SOPRA

L’influenza di questa band è stata piuttosto vasta nell’hard & heavy ed ha contribuito all’origine di molti gruppi heavy metal. La tecnica di Eddie van Halen infatti ispirò molti chitarristi all’interno della corrente musicale heavy metal. I Van Halen sono inoltre considerati tra i maggiori ispiratori prima, ed esponenti dopo, del sottogenere dell’heavy metal chiamato pop metal.

jump_van_halen_1984

Storia

I fratelli Van Halen sono cresciuti a Nimega (Nijmegen in olandese), nei Paesi Bassi: prima Alex l’8 maggio 1953 e poi Edward il 26 gennaio 1955. Entrambi spinti dal padre, hanno studiato pianoforte e nel 1968 la famiglia si trasferì in California a Pasadena. Inizialmente Alex suonava la chitarra, mentre il fratello minore Eddie aveva cominciato a suonare la batteria, ma ben presto si resero conto di poter rendere meglio scambiandosi strumenti; la band fu presto completata dallo storico bassista Michael Anthony e quindi dal primo cantante David Lee Roth. Negli USA Eddie entrò in contatto con la musica rock e in particolare con quella dei Cream e di Jimi Hendrix, che lo influenzò molto dal punto di vista del sound.

La prima chitarra che Eddie iniziò a suonare fu un’economica Teisco Del Ray a quattro pick-up. Eddie van Halen ha portato un nuovo modo di suonare la chitarra nel mondo dell’hard & heavy. Nel tempo Eddie ha contribuito alla trasformazione dello strumento chitarra in quella che attualmente viene definita “SUPERSTRAT”, ovvero una chitarra derivata da una Stratocaster modificata con particolari accorgimenti tecnici tra i quali ad esempio il ponte con sistema Tremolo Floyd Rose, elaborato proprio con la sua collaborazione ed ancora attualmente molto diffuso. Furono scoperti dal bassista dei Kiss, Gene Simmons, il quale riuscì a far combinare un primo incontro della band con la famosa casa discografica Warner. Con essa in seguito la band firmò numerosi contratti.           

jump 2

Con David Lee Roth

Il primo vocalist che fece parte della band della band fu David Lee Roth, classe 1955, soprannominato successivamente “Diamond Dave” per le sue qualità canore e di frontman.

Fin dal loro album di debutto Van Halen salirono prepotentemente alla ribalta, soprattutto grazie alla tecnica di Eddie, che divenne ben presto uno dei chitarristi più considerati della scena heavy metal. Il successo di quest’album non fu mai ripetuto: tuttavia rimasero per anni una band popolare, tanto da guadagnarsi una voce sul Guinness dei Primati nel 1983 per l’apparizione più pagata nella storia (1 milione di dollari in occasione dello US Festival; questo record però è stato cancellato negli anni novanta).

Nel 1983 ci furono screzi tra il produttore ed Eddie van Halen; quest’ultimo voleva avere più indipendenza nella composizione della musica, quindi fece costruire i 5150 Studios, dove i Van Halen avrebbero registrato tutti i loro successivi album. Questa scelta fu ampiamente ripagata: l’anno successivo uscì 1984 (del quale fa parte Jump brano inserito in questo post), che avvicinò molto il successo del loro album di debutto, anche perché lo stile musicale si avvicinò alle melodie tipiche dell’hair metal: per la prima volta, infatti, usarono ampiamente le tastiere. Fu questo il motivo che portò il loro singolo Jump alla prima posizione delle classifiche americane, un traguardo che non fu mai più raggiunto.                      

Tuttavia, proprio nel momento in cui sembrava che avessero raggiunto il vertice del loro successo, David Lee Roth lasciò il gruppo. Varie teorie sono state esposte sull’allontanamento di Diamond Dave dai Van Halen. Una delle ipotesi riguarda il fatto che David stesse già lavorando sul suo album solista di nascosto dalla band e avesse già intenzione di andarsene prima di venire allontanato come “traditore”. Comunque, la natura egocentrica di David probabilmente aveva già creato una grossa frattura all’interno del gruppo; il suo atteggiamento sarebbe stato una delle tante cause del mancato riappacificamento del 1996. A0156

jump 3

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Van_Halen

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.