Crea sito

JACK & ILL/IT’S TIME TO PARTY NOW/A WOMAN NEEDS LOVE – Ray Parker Jr. – (1978/1980)

         ray parker jr

Ray Erskine ParkerJunior (Detroit, 1 maggio 1954) è un chitarrista, compositore, produttore discografico e attore statunitense.Laureatosi alla Lawrence Technological University, è conosciuto ai più per il tema principale del film Ghostbusters (Acchiappafantasmi) (1984).

VIDEO di Jack & Ill  – Clicca sopra 

VIDEO di ” It’s Time To Party Now ” – Clicca Qui

E alle ore 17 … lenti con Woman Needs Love – Clicca Qui

Gli Esordi

Ray Parker Jr. comincia il suo viaggio nel Mondo della musica quando, ancora bambino, comincia a prender lezioni di clarinetto e di sassofono. L’idea di passare alla chitarra, strumento che lo renderà famoso di lì a poco, nasce quando, un giorno, assiste ad una performance dei The Lovin’ Spoonful, ospiti del varietà televisivo Ed Sullivan Show. Le immagini mostrano John Sebastian, il chitarrista del gruppo, suonare una Fender Stratocaster bianca.

Divenuto famoso nei circoli musicali di Detroit, all’età di tredici anni riceve la visita del batterista Hamilton Bohannon, che gli propone di prender parte alla band del Twenty Grand Club, luogo di ritrovo per i musicisti afroamericani dell’epoca e per i loro seguaci. Lì conoscerà alcuni volti storici della black music, come i Funk Brothers e il bassista James Jamerson, all’epoca non ancora famoso.                            

ray parker jr

Successivamente, un fatto storico porterà il giovane Parker a compiere un’importante decisione: il famoso trio di compositori Holland-Dozier-Holland lascia la Motown per mettersi in proprio con la neonata Invictus Label. La stessa Motown costringe i propri musicisti a non frequentare le sale di registrazione della Invictus, lasciando una porta aperta ai giovani talenti che stavano nascendo durante la fine degli anni ’60.

L’astro del Ray Parker Jr. session guitarist viene consacrato sia dalle svariate collaborazioni con la Invictus che da alcuni autori di gran fama, quali Boz Scaggs (con il quale arriverà anche il primo disco d’oro, Down Two Then Left), Barry White, per il quale divverà prima sideman nella Love Unlimited Orchestra e successivamente compositore a tutti gli effetti (Always Thinking Of You e You See the Trouble With Me), Herbie Hancock, dal quale trarrà il sound tipico delle sue composizioni future, e Stevie Wonder  nel quale troverà non solo un grande collaboratore, ma anche un vero e proprio “padrino”. Con Wonder arriva anche il primo tour nazionale della durata approssimativa di un anno, nel quale avviene una breve, ma intensa, collaborazione sul palco con i Rolling Stones, all’epoca in giro per gli States.

 I Raydio

Nel 1976, Parker subisce un grave misfatto artistico: assieme a Vini Poncia e Leo Sayer, collabora alla stesura del brano You Make Me Feel Like Dancing, interpretato dallo stesso Sayer e divenuto successivamente un grande successo internazionale, ma non viene accreditato fra gli autori. Il presidente della Arista Records Clive Davis, venuto a conoscenza della faccenda e, allo stesso tempo, interessato ad un altro brano scritto da Parker e intitolato Jack and Jill, decide di aggiungere alla sua scuderia di artisti il giovane chitarrista, permettendogli così di formare i Raydio, primo gruppo afroamericano dell’etichetta: la prima formazione è composta da Ray Parker Jr., Arnell Carmichael, che diventerà da qui in poi suo assiduo collaboratore, Jerry Knight e Vincent Bonham.

Nel 1977 Jack and Jill vince un Disco d’oro posizionandosi al 5º posto della classifica R&B statunitense, mentre l’album Raydio (1978) raggiunge la 27ª posizione della classifica generale, permettendo alla band di prenotarsi per un nuovo lavoro, l’anno successivo. L’album Rock On (1979, #45 US) vede un cambiamento decisivo, nel gruppo: Knight e Bonham declinano l’offerta di registrare il secondo disco, e al loro posto subentrano tre giovani talentuosi: Darren Carmichael, Charles Fearing e Larry Tolbert. Arriva così un altro singolo di successo, You Can’t Change That (#3 US R&B), che verrà riproposto dal gruppo durante uno dei concerti di protesta organizzati dalla Musicians United for Safe Energy. La registrazione della performance è disponibile nel doppio disco dedicato alla manifestazione, No Nukes (Asylum Records).

Nel 1980, sotto il nome di Ray Parker Jr. And Raydio, il gruppo rilasca Two Places at the Same Time (#33 US), album che si avvale dell’aiuto di Herbie Hancock, guest star e co-autore per il brano Tonight’s the Night. Il singolo omonimo si posizionerà al 6º posto della classifica R&B, e bisognerà aspettare solo l’anno successivo per il primo e vero colpo grosso, ossia A Woman Needs Love (#13 US), album che vede la dipartita di D. Charmichael e Fearing. Il brano omonimo diventa un successo internazionale, ed è il primo singolo dei Raydio a raggiungere il 1º posto della classifica R&B statunitense.   Nello stesso anno, dopo quattro album di successo, il gruppo decide di sciogliersi definitivamente.  ( 2feb15 )

 

Testo tratto e modificato: http://it.wikipedia.org/wiki/Ray_Parker_Jr.

web
free counters

Chiunque vanti titoli sulle foto di questo articolo mi contatti subito per la loro immediata rimozione

Per contattare l’amministratore di questo sito invia una mail a: francoberte1963@virgilio.it

oppure mi invii un messaggio sulla pagina Facebook

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.